Kaos

Consigliato assolutamente sì!
3,89/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * * - -
 critican.d.
 pubblico * * * * 1/2
Claudio Bigagli
Claudio Bigagli (59 anni) 8 Dicembre 1955 Interpreta Batà
Massimo Bonetti
Massimo Bonetti (60 anni) 1 Gennaio 1954 Interpreta Saro
Biagio Barone
Biagio Barone   Interpreta Salvatore
Franco Scaldati
Franco Scaldati   Interpreta Padre Scarso
Tony Sperandeo Laura De Marchi
Laura De Marchi (78 anni) 25 Luglio 1936 Interpreta La nonna di Pirandello, da giovane
   
   
   
Trasposizione cinematografica di quattro racconti di Luigi Pirandello tratti da Novelle per un anno: L'altro figlio, Mal di luna, La giara e Epilogo, nel quale compare Pirandello stesso (interpretato da Omero Antonutti).
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi
il MORANDINI
di Laura, Luisa e Morando Morandini
    * * * 1/2 -

Quattro novelle di Luigi Pirandello (L'altro figlio, Mal di luna, La giara, Requiem) con un prologo e un epilogo in forma di "Colloquio con la madre" (tratto dal racconto Colloqui con i personaggi) in cui Antonutti impersona lo scrittore siciliano (1867-1936). Fedeli alla propria poetica, i Taviani hanno scelto quattro storie di campi e contadini, di umiliati e offesi alle prese con la miseria, l'ingiustizia, le superstizioni. La migliore è, forse, "Mal di luna" in cui si raggiunge una magica fusione tra orrore, pietà, erotismo; la meno riuscita è "Requiem" dove l'ideologia (gli intenti di analisi storico-sociale) ingenera un certo monumentalismo dilatato. In un secondo tempo i Taviani, che lo scrissero con T. Guerra, decisero di eliminare uno degli episodi: in Italia fu tolto Requiem, in Francia La giara. Fotografia: G. Lanci; musica: N. Piovani.AUTORE LETTERARIO: Luigi Pirandello

Premi e nomination Kaos il MORANDINI
Kaos recensione dal dizionario Farinotti
Sei d'accordo con questa recensione?


Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
66%
No
34%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Premi e nomination Kaos

premi
nomination
Nastri d'Argento
3
0
David di Donatello
5
0
L a madre di Pirandello nell'epilogo
"Impara a guardare le cose anche con gli occhi di quelli che non le vedono più... Ne proverai dolore certo, ma quel dolore te le renderà più sacre e più belle. Forse è solo per dirti questo che ti ho fatto venire sin qua..."
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Aggiungi una frase

di Walter Veltroni

Kaos è uno splendido, magico film. Basterebbe, per farlo entrare nella storia delle cose belle che il cinema ha regalato alle nostre vite, la sequenza in cui i bambini si gettano giù da un monte di pece bianca. È una esplosione di gioia, una travolgente sensazione di libertà, come poche il cinema è riuscito a dare. C’è qualcosa di lirico e di epico che fa trattenere il respiro, che rimane impresso nella memoria con la forza di un «imprinting» infantile. Tutto il film è carico di una singolare magia, i sentimenti forti sono espressione di una madre forte, la terra con il suo sole, il suo caldo, i suoi rumori. »

di Gian Luigi Rondi Il Tempo

Ancora una volta un grande film di Paolo e Vittorio Taviani. Sulla stessa linea, e con sempre più maturate conquiste, di quella loro ricerca della cultura rurale regionale come fonte più genuina di ispirazione in equilibrio fra realtà e poesia. Un prologo, un epilogo e tre novelle, ripresi dal Pirandello di Novelle per un anno e, in quel contesto, da quelle occasioni in cui l’autore, come temi, come lingua, aveva a sua volta dimostrato, anche lui borghese, di volere tenersi il più vicino possibile alle radici della sua Sicilia contadina, in contatto diretto con la terra, la campagna. »

di Stefano Reggiani

Sul confine tra cinema e tv-cinema, sul quale combattono ormai tutti i registi italiani in lotta col problema pratico e teorico della durata (qual è il film originale, lo special che dura due ore o lo sceneggiato che ne dura sei?) i fratelli Taviani hanno riscoperto l'unità mobile e autosufficiente del racconto. Kaos nell'edizione presentata alla Mostra del cinema di Venezia è fatto di quattro racconti e un epilogo liberamente tratti dalle Novelle per un anno di Pirandello; nulla vieta di allungarlo e di alleggerirlo senza toccare la compiutezza espressiva. »

Kaos | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Nastri d'Argento (3)
David di Donatello (5)


Articoli & News
Scheda | Cast | News | Poster | Frasi | Rassegna Stampa | Forum | Chat | Shop |
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità