La scuola cattolica

Acquista su Ibs.it   Dvd La scuola cattolica   Blu-Ray La scuola cattolica  
Un film di Stefano Mordini. Con Valeria Golino, Riccardo Scamarcio, Jasmine Trinca, Benedetta Porcaroli.
continua»
Drammatico, Ratings: Kids+13, durata 106 min. - Italia 2021. - Warner Bros Italia uscita giovedì 7 ottobre 2021. - VM 18 - MYMONETRO La scuola cattolica * * 1/2 - - valutazione media: 2,54 su -1 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
spione sabato 28 gennaio 2023
l'ambivalenza del rapporto sado-masochista: un tema che va oltre le possibilità di mordini. Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

A parte una manciata di instant movies ad esso ispirati più o meno apertamente (e oggi dimenticati), "La scuola cattolica" è il primo film a raccontare il raccapricciante episodio noto come "massacro del Circeo", e la circostanza che arrivi a quasi mezzo secolo dai fatti la dice lunga su quanto l'argomento sia stato e continui a risultare ostico.
La sceneggiatura è ispirata all'omonimo romanzo di Edoardo Albinati, un testimone diretto cresciuto nell'humus in cui maturarono quella ed altre nefandezze che insanguinarono il decennio più violento della seconda metà del secolo scorso (mai sottovalutare gli effetti perversi del pan-ideologismo!). Mordini - il regista - ne trae un'opera tutto sommato interessante, che ha al suo attivo una serie di buone prove attoriali (sia dei giovani quasi sconosciuti che interpretano i ruoli principali, sia dei colleghi più affermati - Scamarcio, Gifuni, Golino, Trinca, Cervi - che li affiancano) e una non banale descrizione del contesto, segnato da violenza, latitanza dei valori, ipocrisia perbenista e latitanza degli adulti, che ha "partorito i mostri". [+]

[+] lascia un commento a spione »
d'accordo?
xerox domenica 22 gennaio 2023
se... Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

Se la realtà processuale è la stessa della realtà del film, questi tre mostri non avrebbero più avuto nessun diritto di vivere.

[+] lascia un commento a xerox »
d'accordo?
paolorol giovedì 19 gennaio 2023
occasione sprecata Valutazione 2 stelle su cinque
100%
No
0%

Izzo era un mostro fascista che ha poi ammazzato altre due donne. Era un mostro perchè fascista o è diventato fascista perchè era un mostro? Il regista sembra propendere per la seconda opzione, descrivendolo come un soggetto affetto da un grave disturbo di personalità antisociale e non si sbilancia politicamente, limitandosi ad annaspare fra le infinite pagine del romanzo di Albinati. Ed il naufragar gli è inevitabile in quel mare.. Il risultato è un film sbilanciato e traballante, noioso e lento come le fiction televisive. L'ultima mezzora prende le distanze dal libro e sembra compiacere la morbosità voyeurista degli spettatori, mettendo in scena immagini crude del massacro. [+]

[+] lascia un commento a paolorol »
d'accordo?
gurthang lunedì 5 settembre 2022
ideologizzato, unilaterale e inverosimile Valutazione 2 stelle su cinque
0%
No
100%

La parte migliore del film è la ricostruzione degli ambienti, dei vestiti ecc. Per il resto non mi è piaciuto affatto. Ecco i punti critici:
 
1) l’impostazione sinistrorsa contraria alla “educazione cattolica” e il perbenismo borghese. Si vede che ora che quel mondo si è dissolto, metà dei bambini viene tirato su dalla sola mamma e la sQuola è ridotta a un parcheggio garantito a cani e porci abbiamo risolto il problema della criminalità. Proprio al contrario lo sfacelo che abbiamo dinanzi agli occhi è il risultato diretto dello sgretolamento di quel mondo fatto di valori ancora semisolidi e di quel perbenismo ipocrita che rappresenta(va) la forma più sana di educazione dei giovani e di gestione della società;
 
2) di conseguenza manca quasi completamente un approfondimento psicologico individuale, che dovrebbe rappresentare l’aspetto quintessenziale della pellicola;
 
3) si vede che gli autori non hanno contatto diretto coi ragazzi in età scolare. [+]

[+] sano erotismo (di paolorol)
[+] lascia un commento a gurthang »
d'accordo?
felicity mercoledì 29 giugno 2022
un film che tutti dovrebbero vedere Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
100%

La scuola cattolica è una grande analisi antropologica e sociologica dei ragazzi di quel tempo, nello specifico della Roma borghese. Un racconto personale dello stesso autore che ha condiviso scuola e amici con i colpevoli del massacro del Circeo. Una storia di ragazzi, che in un contesto diverso avremmo definito di “formazione” ma che qui è di vera deformazione. Una storia in cui l’universo maschile è descritto, indagato, percorso con una lucidità impressionante. Il racconto è costernato da elementi di quegli anni, anni in cui lo schieramento politico era forte e violento e in cui la droga la faceva da padrone anche tra gli adolescenti. La storia di cui si fa testimone per il cinema Mordini è la stessa che si trova nel libro ma con una grande e intelligente differenza. [+]

[+] lascia un commento a felicity »
d'accordo?
lizzy giovedì 28 aprile 2022
coitus interruptus... Valutazione 2 stelle su cinque
100%
No
0%

Sicuramente l'impresa del Mordini ardua assai era: condensare circa 1300 pagine di storia in quasi cento minuti di film non è facilissimo.
E infatti i risultati si vedono: a parte il saltellare a cavolo da un periodo ad un altro per poi tornare indietro, accelerare avanti e via dicendo non aiuta lo spettatore.
Se poi ci metti che il film che parte lento ha un'accelerazione solo negli ultimi minuti per mostrare la parte "tosta" di tutta la faccenda riducendola in una specie di "trailer" del fattaccio... beh eccoti servita la "frittata".

Io non credo che così come è stato sceneggiato il film sia veramente utile in caso di cineforum o di semplici riflessioni personali. [+]

[+] lascia un commento a lizzy »
d'accordo?
jonnylogan sabato 2 aprile 2022
la peggio gioventù Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

A metà degli anni ‘70 Edoardo frequenta un liceo maschile e privato nel cuore del quartiere Trieste della capitale. I suoi compagni sono figli della buona borghesia Romana, cresciuti dai loro genitori come eredi delle fortune di famiglia. Al tempo stesso prevaricazione e misoginia si fanno strada fra gli adolescenti che vivono repressi da un’educazione e da famiglie che ergono a propri simboli il senso del dovere e una visione molto cattolica di tutto quel che avviene nella propria esistenza.
 
Il romanzo di Edoardo Albinati, docente Romano e autore di un mémoire vincitore dello Strega, che ripercorre i suoi anni liceali all’ombra di un quartiere elitario, è la fonte dalla quale il fiorentino Stefano Mordini decide di partire per analizzare a distanza di oltre quarant’anni un’epoca piena di contraddizioni, come le lotte armate e lo sfondo pieno di odio e apparenza nella quale viveva una generazione piena di possibilità economiche e libertà infinita. [+]

[+] lascia un commento a jonnylogan »
d'accordo?
emanuela giovedì 4 novembre 2021
principalmente cronaca di un massacro Valutazione 2 stelle su cinque
100%
No
0%

Le aspettative personali nel scegliere di guardare questo film erano principalmente di trovare un approfondimento del contesto storico e della società che facevano da sfondo a questo terribile massacro. Troppo tempo della pellicola dedicato ai dettagli delle violenze e del delitto.

[+] lascia un commento a emanuela »
d'accordo?
emanuele 1968 domenica 31 ottobre 2021
deluso Valutazione 2 stelle su cinque
100%
No
0%

Belle le ricostruzioni , pantaloni alla zuava , senza telefonini,  fiat 127 128 pallas, ciao , mobili , ecc ecc, bravi attori, però la trama mè parsa un BOOOO pesante, e comunque nel 2021 non credo proprio che viviamo in un vaso di pandora. Una cosa positiva del film e mi ha fatto riaffiorare dei lontanissimi gesti che praticavo............. ovvero forse sarebbe meglio che riprenda quei gesti che mi avevano insegnato i genitori, la preghiera di ringraziamento prima di mangiare e prima di andare a letto.

[+] lascia un commento a emanuele 1968 »
d'accordo?
smaggy martedì 19 ottobre 2021
le contraddizioni degli anni 70 Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

La Scuola Cattolina è uscito nelle sale vietato ai minori di 18 anni e questo mi sembra un paradosso considerando i contenuti e le immagini che oggi circolano liberamente ovunque.
Il film è tratto dal romanzo omonimo a sua volta ispirato ad un fatto di cronaca: il “massacro del Circeo” compiuto negli anni 70 da alcuni ragazzi di buona famiglia, studenti di una prestigiosa scuola cattolica di Roma. [+]

[+] lascia un commento a smaggy »
d'accordo?
pagina: 1 2 »
La scuola cattolica | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Nastri d'Argento (1)
David di Donatello (1)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 |
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 7 ottobre 2021
Scheda | Cast | News | Trailer | Foto | Frasi | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2023 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità