The King's Man - Le Origini

Un film di Matthew Vaughn. Con Ralph Fiennes, Gemma Arterton, Rhys Ifans, Matthew Goode.
continua»
Titolo originale The King's Man. Azione, durata 131 min. - Gran Bretagna, USA 2021. - Walt Disney uscita mercoledì 5 gennaio 2022. MYMONETRO The King's Man - Le Origini * * 1/2 - - valutazione media: 2,60 su -1 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

una sorta di Bond movie apocrifo Valutazione 3 stelle su cinque

di Felicity


Feedback: 43549 | altri commenti e recensioni di Felicity
lunedì 7 marzo 2022

The King’s Man – Le origini è un film a tratti masochista, che vuole essere ciò che non sarà mai e disperde alcuni ottimi spunti per l’ansia di riscatto del suo regista. E alla fine dello spirito della saga non rimane più nulla.
Mentre la regia affoga dunque nei riferimenti eruditi, sottotraccia si intravedono infatti i contorni di un prodotto dal potenziale straordinario, che con piglio teorico riflette sul potere trasformativo del cinema. Matthew Vaughn infiltra la Storia con lucidità, porta in scena fatti reali riattraversati però dal suo sguardo sornione, trasforma i prodromi del conflitto in una pantomima di bambini, trasforma Rasputin in un assassino tanto grottesco quanto affascinante e lascia che a tirare i fili del complotto sia un impossibile gruppo di nemesi della Storia, come in un supremo incubo complottista.
È forse questo il Kingsman che sarebbe dovuto essere fin dall’inizio, eppure tutti questi spunti finiscono per smorzarsi, come se lo stesso Vaughn volesse forzare il film a tornare in spazi che in realtà non gli appartengono davvero.
Alla fine il passo non può che cedere. Ormai consapevole di quanto il suo film manchi di personalità Matthew Vaughn, corre ai ripari, con una sequenza che vorrebbe aggressivamente ripensare i punti di riferimento del film. Cerca un disperato twist ma quello che trova è un capriccio, un disperato grido d’aiuto, che distrugge tutto ciò che era stato costruito fino a quel momento. Da quel momento il film naufraga per rinascere in una nuova, inattesa forma. L’ultimo atto di The King’s Man è una sorta di Bond movie apocrifo. È il momento in cui Vaughn respira a pieni polmoni, ottenendo forse quella legittimazione che cercava dall’inizio. Ma questo non è più Kingsman, è una fantasia del suo regista.
Riesce ad assestare qualche buon colpo, The King’s Man – Le origini, che tuttavia rimane un film asfissiante, dominato dall’ansia programmatica di Matthew Vaughn, a cui ormai il mondo che ha creato sta stretto. Un film pop che tuttavia esiste solo in funzione del suo creatore, involuto, che più o meno apertamente rifiuta la sua stessa appartenenza al franchise.

[+] lascia un commento a felicity »
Sei d'accordo con la recensione di Felicity?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
100%
No
0%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di Felicity:

Vedi tutti i commenti di Felicity »
The King's Man - Le Origini | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 |
Link esterni
Uscita nelle sale
mercoledì 5 gennaio 2022
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità