Van Gogh - Sulla soglia dell'eternitÓ

Acquista su Ibs.it   Dvd Van Gogh - Sulla soglia dell'eternitÓ   Blu-Ray Van Gogh - Sulla soglia dell'eternitÓ  
Un film di Julian Schnabel. Con Willem Dafoe, Rupert Friend, Oscar Isaac, Mathieu Amalric, Emmanuelle Seigner.
continua»
Titolo originale At Eternity's Gate. Biografico, Ratings: Kids+13, durata 110 min. - USA 2018. - Lucky Red uscita giovedý 3 gennaio 2019. MYMONETRO Van Gogh - Sulla soglia dell'eternitÓ * * 1/2 - - valutazione media: 2,86 su 59 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Le Intenzioni non Fanno l'Opera Valutazione 2 stelle su cinque

di babalerio


Feedback: 103 | altri commenti e recensioni di babalerio
venerdý 18 gennaio 2019

"Mamma, oggi voglio fare l'artista".
Questo sembra aver detto Shnabel, regista di "At Eternity's Gate" (in italiano: "Van Gogh - Sulla Soglia dell'Eternità"). E in questo slancio creativo di dubbio gusto ha dimenticato l'oggetto primo della sua comunicazione: il pubblico. Perché, che si tratti di tensione emotiva, che si tratti di vera ispirazione, che si tratti della più pratica realizzazione dell'opera, un dipinto è un dipinto e un film è un film. Due cose diverse, che il regista ha provato ad unire senza alcun successo a discapito di una visione, tranquilla o tormentata che si desiderasse, ma comunque godibile.

C'è da lodarne la coerenza, o quantomeno la sfumatura di autoconferita epicità dietro quel climax ascendente di veloci e fastidiosi movimenti della telecamera che verso la fine della proiezione ti fanno ringraziare che il tempo scorra, i minuti passino e anche tu sfuggirai da quella sala senza praticare la ineducata ma onesta arte dell'uscire prima che il film finisca.
L'intento è chiaro: le pennellate veloci, i pensieri che si accavallano, una nevrosi violenta; il tutto tramutato in scelte registiche che vogliono apparire ben studiate ma che in fondo lasciano semplicemente trasparire un "voglio ma non posso" a caratteri cubitali.

Il problema è che lo slancio artistico del regista finisce per mettere in ombra persino l'interpretazione di un bravissimo Dafoe che con sguardi intensi, mentre la telecamera cambia angolazione trentasette volte in un secondo, ti tengono ben stretto a lui (unico reale motivo per andare a vedere il film). Cieli bruciati, messe a fuoco inesistenti in numerosissime inquadrature, uno strano e fastidioso filtro che dovrebbe caratterizzare il punto di vista di Van Gogh ma che appare semplicemente come una telecamera con una lente bifocale davanti e che ti lascia sorpreso i primi minuti e semplicemente infastidito per tutto il resto del tempo. Persino i dialoghi finiscono per essere assolutamente inesistenti quando la narrazione li richiederebbe a gran voce ed inutilmente predominanti quando poco sarebbero necessari, per completare un quadro di confusione e snervamento generale.

Infine la narrazione incompleta, dove un secondo prima Vincent e Paul parlano tranquillamente ed il secondo dopo il protagonista si taglia un orecchio, senza aver costruito mattone dopo mattone la solidità della loro amicizia, senza aver fatto percepire la crudele realtà di due caratteri così contrastanti tra due persone che nutrono l'uno nei confronti dell'altro un sincero affetto.

Nota di merito alla capacità di far ammirare i paesaggi, di evidenziare l'importanza del silenzio e dell'osservazione, forse un po' romanzata, ma comunque gradevole, vista nell'ottica del far trasparire le sfumature artistiche dell'anima dell'artista.

A voler tirare le conclusioni si potrebbe tranquillamente dire che le buone intenzioni si sono anche viste, ma non bastano. Del resto, se ci fossero solo quelle, il cinema non esisterebbe così come lo conosciamo.
Un pregio, quello di un regista-pittore? Non saprei, forse solo uno svantaggio dovuto alla convinzione di poter offrire un punto di vista alternativo e visionario che si scontra con il grande, imponente, solido muro della teoria di base per realizzare un film gradevole.

[+] lascia un commento a babalerio »
Sei d'accordo con la recensione di babalerio?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
57%
No
43%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di babalerio:

Van Gogh - Sulla soglia dell'eternitÓ | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marzia Gandolfi
Pubblico (per gradimento)
  1░ | taty23
  2░ | ivi91
  3░ | carloalberto
  4░ | fulviowetzl
  5░ | lucio di loreto
  6░ | great steven
  7░ | gabriella
  8░ | vittorio
  9░ | raffaela
10░ | babalerio
11░ | cinefoglio
12░ | tmpsvita
13░ | fabiofeli
14░ | inesperto
15░ |
16░ | maurizio.meres
17░ | roberteroica
18░ | lbavassano
19░ | peergynt
Festival di Venezia (1)
Premio Oscar (1)
Golden Globes (1)
Critics Choice Award (1)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 |
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedý 3 gennaio 2019
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità