La macchinazione

Acquista su Ibs.it   Dvd La macchinazione   Blu-Ray La macchinazione  
Un film di David Grieco. Con Massimo Ranieri, Libero de Rienzo, Roberto Citran, Milena Vukotic, Matteo Taranto.
continua»
Noir, Ratings: Kids+13, durata 100 min. - Italia 2016. - Microcinema uscita giovedì 24 marzo 2016. MYMONETRO La macchinazione * * * - - valutazione media: 3,17 su -1 recensioni di critica, pubblico e dizionari. Acquista »
   
   
   

Com'è intollerabile essere tollerati Valutazione 4 stelle su cinque

di enrico omodeo sale


Feedback: 4312 | altri commenti e recensioni di enrico omodeo sale
venerdì 25 marzo 2016

Com'è intollerabile essere tollerati. Pasolini intervistato da un giornalista francese cita Cocteau e l'aforisma racchiude il pensiero dell'ultimo periodo dell'autore, incurante del consenso, della tolleranza, perfino della morte. È un'estate, quella del 75, di ossessione per lo scrittore di Casarsa: per Cefis e il suo controllo tentacolare sul potere in Italia; per il Pelosi e le borgate, che stanno per perdere la loro magnifica innocenza; per il fascismo, quello piccolo borghese, molto piu presente nella società rispetto all'esiguo consenso dell'Msi. Il film 'La macchinazione' parte piano e finisce in crescendo, cosa rara nel cinema italiano, dove i film il piu delle volte iniziano con delle belle idee per poi perdersi. L'opera di Grieco finisce in un modo splendido, originale, visionario, proprio come il pensiero del poeta. Potenti le apparizioni oniriche della società di oggi e quella della fine (che non racconto), cosi come all'altezza le interpretazioni (De Rienzo-Pinna un gradino sopra tutti). Ottima la descrizione delle borgate, della P2 e la scelta delle location, non il massimo ma credibili gli effetti speciali. Da storia del cinema l'incontro in trattoria con lo studente nerd fan dello scrittore, che però non capisce la provocazione scritta sul Corriere in cui PPP ritiene che per i figli degli operai possa bastare la quinta elementare, per non imbastardirli e portarli via dall'autentico sottoproletariato urbano alla odiata piccola borghesia consumistica. Un film che non si limita alla cronaca ma cerca di scavare dentro i personaggi e la società italiana dell'epoca. E uscendo dalla sala ci si sente persi, perché di Pasolini, come diceva Moravia al funerale che sentiamo durante i titoli di coda, ce n'è uno ogni cento anni.

[+] lascia un commento a enrico omodeo sale »
Sei d'accordo con la recensione di enrico omodeo sale?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
91%
No
9%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di enrico omodeo sale:

Vedi tutti i commenti di enrico omodeo sale »
La macchinazione | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | enrico omodeo sale
  2° | maurizio meres
  3° | lorifu
  4° | robroma66
  5° | sigfrido
  6° | giulio andreetta
  7° | sellerone
  8° | lorifu
  9° | no_data
10° | robroma66
Nastri d'Argento (1)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 |
Link esterni
Facebook
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 24 marzo 2016
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2023 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità