Despite the Falling Snow

   
   
   

Lo spionaggio visto alla buona ... Valutazione 2 stelle su cinque

di samanta


Feedback: 48350 | altri commenti e recensioni di samanta
mercoledì 15 luglio 2020

Il film è tratto da un romanzo di Shamin Sarif (inglese di origine indiana) che è anche la regista, la sceneggiatrice e è anche diretto altri film tratti dai suoi romanzi. Si tratta di un film di nicchia dato in TV e che al box office in tutto il mondo ha incassato 107.000 $ (!).
La trama è drammatico-sentimentale con venature thriller, è ambientata (salvo brevi scene in USA) nella Mosca del 1959-1962 e poi successivamente del 1992, appena dopo il crollo del comunismo. Katya (Rebecca Ferguson) è un'impiegata in una scuola, i suoi genitori sono stati uccisi sotto Stalin con un colpo alla nuca quando aveva 11 anni. Si dichiara apertamente comunista e ha rinnegato i genitori, in realtà appartiene ad una rete di spionaggio a favore degli USA capeggiata dall'equivoco "Misha" (Oliver Jackson da giovane e  da anziano Anthony Head) funzionario in un ministero che la convince a iniziare una relazione con il suo amico "Sasha" (Sam Reid da giovane e da anziano Charles Dance) promettente funzionario al Ministero degli Esteri che ha la stima del suo capo, al fine di ottenere informazioni da trasmettere alla CIA, nella realtà entrambi si innamorano veramente e si sposano, ma lei gli nasconde la verità La ragazza vorrebbe smettere ma "Misha" la ricatta sotto la minaccia di denunciarla al KGB. La ragazza racconta la verità a "Sasha" che prima furibondo, poi accetta la situazione. "Misha" dal momento che uno della rete era stato arrestato da KGB e cominciava a parlare fa sì che "Sasha" approfitti di una missione ufficiale sovietica in USA cui partecipa con il suo capo per fuggire, illudendolo che la moglie lo seguirà ma così non è non c'é nessun piano di fuga e Katya ne è consapevole. Nella notte "Misha" sotto tortura denuncia i membri della rete e conduce gli agenti ad un appuntamento con Katya che cerca di scappare ma "Misha" che ha una pistola (!?) la uccide poi singhiozzando. Trenta anni dopo "Sasha" in USA è diventato un ricco imprenditore e ha allevato la nipote Lauren rimasta orfana (sempre Rebecca Ferguson) rimpiangendo Katya, la nipote pittrice viene invitata a Mosca per una mostra grazie ad una giornalista: Marina che gli nasconde di essere la figlia del ex capo della zio e che vuole vendicarsi perché i genitori per sua colpa erano stati impiccati, mai poi le dice la verità perché innamorata di lei. "Sasha" le raggiunge a Mosca trova Lauren e grazie a Marina rintracciano "Misha" diventato un alcolizzato e che racconta la verità dandogli l'ultima lettera di Katya.
La trama abbastanza intrigante è rovinata dall'uso eccessivo del flashback, determinando un rallentamento dell'azione e una disattenzione nello spettatore, inoltre ci sono troppi salti logici ed ingenuità come è possibile che il KGB consegnase una pistola ad uno che aveva appena confessato sotto tortura di essere una spia americana, la presenza di Marina determina poi solo confusione nella storia , serve solo a mettere una scena lesbo con Lauren, d'obbligo stante gli orientamenti della regista ma che è inutile per la vicenda. Inoltre va bene utilizzare per i personaggi anziani attori diversi (anche se era meglio fare gli opportuni trucchi) ma non puoi prendere persone completamente diverse, il vecchio "Sasha" oltre ad essere ben più alto ha un naso a becco molto prominente che non possedeva 30 anni prima. In generale i personaggi sono di maniera come può immaginarseli una persona che non conosce che cosa fosse la cortina di ferro. Salvo Rebecca Ferguson che recita discretamnete nella doppia parte e Sasha vecchio, gli altri attori sono assolutamente mediocri. Capisco il flop al botteghino. un consiglio alla scrittrice: non si dedichi più alla regia.

[+] lascia un commento a samanta »
Sei d'accordo con la recensione di samanta?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
100%
No
0%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di samanta:

Vedi tutti i commenti di samanta »
Despite the Falling Snow | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | samanta
Scheda | Cast | News | Poster | Frasi | Pubblico | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
mercoledì 25 novembre
High Life
Galveston
martedì 17 novembre
La Gomera - L'isola dei fischi
Gli anni amari
La vacanza
Gauguin
mercoledì 11 novembre
Volevo nascondermi
giovedì 5 novembre
L'amore a domicilio
Just Charlie - Diventa chi sei
Almost Dead
mercoledì 4 novembre
Una intima convinzione
mercoledì 28 ottobre
La partita
mercoledì 21 ottobre
L'assistente della star
mercoledì 7 ottobre
Gamberetti per tutti
L'anno che verrà
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità