Agora

Acquista su Ibs.it   Dvd Agora   Blu-Ray Agora  
   
   
   

Ipazia la laica. Valutazione 4 stelle su cinque

di Omero Sala


Feedback: 2102 | altri commenti e recensioni di Omero Sala
giovedì 13 maggio 2010

A prima vista il film pare un peplum degli anno ’60. La vicenda si svolge verso la fine del IV sec. dopo Cristo ad Alessandria. In città convivono pagani, ebrei e i cristiani. Questi ultimi, perseguitati e martirizzati fino a pochi decenni prima, sono in forte espansione. Li guida il vescovo Cirillo che vuole imporre la sua religione e “cristianizzare” la vita, la cultura, l’etica, la politica. Avvalendosi di una milizia di fanatici monaci chiamati parabalani, assume il controllo della città, trasforma le sinagoghe e i templi pagani in chiese e vieta i culti non cristiani. A Cirillo, futuro santo, si oppone la “laica” Ipazia, matematica, astronoma, filosofa che insegna nella biblioteca della città, la più grande del mondo antico: dedita totalmente alle sue ricerche chiede la tolleranza, sostiene la convivenza, pratica il dialogo in nome della scienza; fa appello alla filosofia, crede nel dubbio. Ipazia, ha un’altra colpa, oltre a quella della “laicità”: è donna: senza arroganza insegna agli uomini e gode del loro rispetto. Con pacata e ferma ostinazione, osa resistere opponendosi con coraggio al vescovo che ha piegato tutti con determinazione feroce. Nel marzo del 415, Ipazia viene fermata dai parabalani, condotta al tempio, denudata e uccisa. Nel film la morte avviene per strangolamento dalle mani pietose del suo schiavo Davos. La storia racconta che - come avveniva per molte martiri cristiane - le furono cavati gli occhi e fu lapidata, straziata con gusci di conchiglia, smembrata e fatta a pezzi, bruciata su un cumulo di immondizia. Il film su questi scempi è reticente. Lo scopo del regista d'altronde non è quello di ristabilire verità storiche o di accusare la chiesa cristiana o le religioni in generale, ma è quello di denunciare la violenza e l’estremismo, l’intolleranza e il dogmatismo. Come Ipazia, Amenabar non si schiera (di questo non sembrano accorgersene molti critici “difensori della religione”). Il regista descrive con accorata sofferenza quello che Ipazia, con accorata sofferenza, vede: l’ottusa ferocia di tre estremismi radicali, la cecità degli integralismi, la tragica impotenza dei moderati, l’inutilità della indipendenza del pensiero. Amennabar, come Ipazia, condanna, con accorata sofferenza e angosciosa partecipazione, chi con furia iconoclasta brucia i libri (… Bebel-platz, … Fahrenheit 451,…), chi vuole imporre una fede, chi usa la religione per conquistare il potere o conservarlo e ne fa instrumentum regni, chi si arroga il diritto di detenere la Verità, chi alimenta l’intolleranza, chi pretende di imporre un culto ufficiale, chi vuole dettare regole civili ed etiche, chi catechizza e impone comandamenti, chi issa bandiere con simboli religiosi. Splendide, grandiose, estremamente significative ed assolutamente paradigmatiche, le inquadrature dall’alto, i magnifici movimenti, le visioni-evasioni stellari della macchina da presa che, come lo sguardo di Ipazia, si allontana nell’incommensurabile vastità dell’universo imperturbato, si perde nel tragico silenzio siderale dello spazio, in muta sintonia con l’armonia delle sfere celesti, distaccandosi - impotente - da questa misera terra chiassosa, straziata, intrisa di sangue e abitata da insetti feroci e ottusi.

[+] lascia un commento a omero sala »
Sei d'accordo con la recensione di Omero Sala?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
89%
No
11%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di Omero Sala:

Agora | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Nastri d'Argento (2)
European Film Awards (1)


Articoli & News
Poster e locandine
1 | 2 | 11 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 |
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdì 23 aprile 2010
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità