The New World

Acquista su Ibs.it   Soundtrack The New World   Dvd The New World   Blu-Ray The New World  
Un film di Terrence Malick. Con Christian Bale, Jason Aaron Baca, Colin Farrell, Ben Mendelsohn, David Thewlis, Q'Orianka Kilcher.
continua»
Avventura, Ratings: Kids+13, durata 150 min. - USA 2006. uscita giovedì 12 gennaio 2006. MYMONETRO The New World * * * - - valutazione media: 3,31 su 124 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Silvia Bizio

La Repubblica

Terrence Malick, il più misterioso dei registi americani— nessuno sa dove sia, in pochi l’hanno incontrato — ha realizzato il suo quarto film in 32 anni, ovvero dal debutto nel 1973 con La rabbia giovane. Si tratta di The New World (in Usa dal 25 dicembre e in Italia il 20 gennaio), la storia del primo incontro tra esploratori inglesi e culture native sul suolo americano. Un incontro-scontro tra mondi che rispolvera anche il mito della principessa india Pocahontas. cui si era ispirata anche la Disney qualche anno fa. Come tutti i film di Malick (oltre a La rabbia giovane I giorni del cielo, 1978, e La sottile linea rossa, 1998), The New World è atteso dalla critica con febbricitante ansia, la stessa che precede le possibili grandi scoperte, proprio come il protagonista del film, il soldato di ventura John Smith (interpretato da Colin Farrell), guarda al Nuovo Mondo e ai suoi abitanti. Il film della New Line è stato girato in relativa economia:3ømilionidi dollari, grazie anche al fatto che Malick, Terry per gli amici, gira senza far ricorso a luce artificiale.
Il film comincia nell’aprile del 1607, quando le navi della Virginia Company di Londra incrociano l’Atlantico alla ricerca di oro e sbarcano alla foce del fiume James in Virginia con 103 uomini a bordo. L’insediamento viene chiamato Jamestown (circa 30 anni prima dello storico arrivo dei Pellegrini a Plymouth Rock che segna l’inizio ufficiale della colonizzazione). L’oro non si trova e la sopravvivenza è più dura del previsto. Il valoroso John Smith viene inviato dal capitano Newport (Christopher Plummer) a cercare cibo nell’entroterra. Qui il gruppo si scontra con la tribù dei Powhatan che fa prigioniero Smith e lo conduce al villaggio dove incontra la figlia del capotribù, la giovane Pocahontas (la debuttante Q’Orianka Kilcher di 15 anni). Mesi dopo i Powhatan dichiarano guerra agli inglesi. Per aver messo sull’avviso Smith, Pocahontas viene cacciata dalla tribù. Anni dopo la giovane incontrerà un altro esploratore, John Rolfe (Christian Bale), che la sposerà portandola con sé in Inghilterra. Figura a metà tra storia e leggenda, Pocahontas morirà a soli 21 anni durante il viaggio di ritorno nella sua America.
L’invisibile Malick non ha parlato con nessuno del suo film. Ci pensa la produttrice Sarah Green a raccontare la genesi di The New World: «Terry ha scritto la prima stesura del copione 25 anni fa. Come tutti i suoi film, The New World è pieno di pathos per l’umanità». Il tempestoso Farrell avrebbe dovuto incontrare la stampa, ma pochi giorni fa è stato ricoverato in una clinica di disintossicazione per abuso di alcol e cocaina. Prosegue la Green: «Il film è la nostra storia americana con tutti i suoi difetti e le sue virtù. È la storia divari tradimenti che dimostrano che la verità non è mai una sola, e ognuno di noi vive con la propria. Non ci sono eroi, né cattivi. Soprattutto è la vera storia d’America, che non iniziò con Colombo né con i Pellegrini o John Smith, ma 15 mila anni fa, quando era una terra abitata da indigeni la cui cultura venne sconvolta dall’arrivo di sconosciuti conquistatori. La sovrapposizione delle culture è l’idea che ha affascinato Malick per 25 anni, un’idea ben rappresentata dal rapporto tra Pocahontas e Smith».
Pur concedendosi alcune licenze poetiche e narrative, Malick ha preteso un’accurata fedeltà alla storia, ai luoghi, ai costumi. Ha girato in Virginia negli stessi posti in cui si pensa sia avvenuto l’incontro tra inglesi e nativi e si è avvalso della consulenza di luminari come l’archeologo William Kelso, l’esperto sulla Virginia coloniale Frederic Gleach, il linguista Blair Rudes, specializzato nell’antico linguaggio autoctono Algonquian. Le navi sono state prese a prestito dal Jamestown Settlement Museum e sono stati ricostruiti con dovizia di particolari il villaggio di Pocahontas, il James Fort e i costumi per gli attori. Nel ruolo dei guerrieri Powathan sono stati scritturati giovani indiani di varie tribù nord-americane. Alla fine delle riprese Farrell ha commentato: «Quando Malick annuncia che fa un film noi attori accorriamo gridando di gioia. Io non ho nemmeno letto il copione: la purezza di ogni singolo film da lui realizzato è prova sufficiente del suo genio. Terry è come un vecchio saggio: ha una saggezza accumulata negli anni spesi su un altro pianeta, una straordinaria gentilezza e una ferocia contagiosa. È un grande poeta».
Da La Repubblica, 17 dicembre 2005


di Silvia Bizio, 17 dicembre 2005

Sei d'accordo con la recensione di Silvia Bizio?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
67%
No
33%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Richiedi la data del prossimo passaggio in tv del film The New World.
(Riceverai le informazioni pochi giorni prima del passaggio in tv. Il servizio è gratuito)

inserisci qui la tua email
The New World | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Premio Oscar (1)
Critics Choice Award (2)


Articoli & News
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
martedì 22 giugno
Cosa sarà
martedì 25 maggio
Roubaix, Une Lumière
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità