Memorie di una geisha

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Memorie di una geisha   Dvd Memorie di una geisha   Blu-Ray Memorie di una geisha  
Un film di Rob Marshall. Con Ziyi Zhang, Ken Watanabe, Kôji Yakusho, Michelle Yeoh, Kaori Momoi.
continua»
Titolo originale Memoirs of a Geisha. Drammatico, durata 137 min. - USA 2005. uscita venerdì 16 dicembre 2005. MYMONETRO Memorie di una geisha * * * - - valutazione media: 3,42 su 104 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
.cris mercoledì 12 luglio 2006
sayuri, la geisha leggendaria dagli occhi blu. Valutazione 4 stelle su cinque
88%
No
12%

Drammatica e intensa è la storia di Chiyo, il mondo presentato, e visto dagli occhi di una geisha, occhi non proprio normali direi, ma del color della pioggia e dall'emozionante capacità di suscitare nello spettatore i sentimenti più complicati. Rob Marchall innaugura con questo film la stagione dedicata ai misteri dell'oriente e infrange così uno dei miti più segreti e custoditi: la vita di una geisha! Questi personaggi, al contempo innocenti e seducenti, incarnano nella tradizione giapponese un omaggio galante all'arte e alla natura, alla bellezza e all'armonia, e nell'immaginario collettivo sono venerati come le"Uri dell'estremo est". Ma c'è ancora un'altra faccia di queste bambole di porcellana, che riflette dietro la maschera di cera, la solitudine e la sofferenza di donne come le altre, che nel loro destino non hanno trovato l'alternativa dei cari affetti, e che nel loro sorriso no, celano forse il più inquietante dei passati che si possa mai immaginare!Altro che il bozzo misterioso dipinto da Leonardo e leggermente accennato sulla celeberrima Gioconda; lo stato d'animo di una geisha non può mai trasalire ed esprimersi ed è per questo che gli occhi di Sayuri tanto ci commuovono e ci fanno sospirare, sembra quasi di osservare la più deliziosa creatura della terra, orrendamente piegata in un destino che non le darà mai niente in cambio dei suoi meriti! Dietro quel pallore cereo dipinto sul volto e quel frusciare ondeggiante di stoffe e kimono vari, una donna piange ed è completamente sola. [+]

[+] lascia un commento a .cris »
d'accordo?
mavic giovedì 29 dicembre 2005
il mondo perduto delle geishe Valutazione 4 stelle su cinque
90%
No
10%

La trasposizione di un romanzo in film è faccenda delicata, quando poi si tratta di un best seller come "Memorie di una geisha", libro assai amato di Arthur Golden, l'impresa rischia di diventare improba. Rob Marshall ci prova e riesce a tirar fuori dalle pagine stampate un film di grande fascino estetico, filologicamente corretto nell'assunto di base di ricreare l'atmosfera di una vita da geisha. Il monumentale tomo di Golden, ricco di metafore icastiche, viene prosciugato e sciolto nel film in una narrazione necessariamente più semplicistica, che tuttavia non fallisce nell’esibizione di bellezza connaturata all’ambiente delle geishe. Seguiamo così la storia di Chiyo, strappata agli affetti familiari e venduta in una okiya, la casa similcollegio dove si apprende l'arte della geisha, poi la vediamo trasformarsi, dopo tante angherie ed un paio di incontri fortunati, nella splendida Sayuri, la geisha più desiderata di Kyoto, e sappiamo che mai il suo cuore ha deviato dal sogno, accarezzato bambina, di conquistarsi il vero amore. [+]

[+] bella recensione (di maura)
[+] d'accordo (di yuki)
[+] il cuore muore di morte lenta.. (di daria)
[+] da rivederlo (di mistral)
[+] lascia un commento a mavic »
d'accordo?
oriente_express martedì 23 gennaio 2007
memorie di un mondo tanto lontano quanto magico Valutazione 4 stelle su cinque
90%
No
10%

Memorie di una geisha e' un film bellissimo curato nei particolari che riesce magnificamente a portare sullo scermo la vita (piena di preparazioni e sacrifici) di una geisha, quello che era e che quello che doveva diventare. Tra conpetizione, gelosia e sentimento la protagonista principale Chiyo da povera bambina venduta dai genitori diventa una delle geishe piu famose di tutto il Giappone. E nonostante il film sia stato relizzato da un regista americano il risultato e' comunque perfetto a dispetto delle critiche ricevute. Favolose la fotografia, la scenografia e ovviamente le interpretazioni degli attori che danno il meglio di loro stessi. Un film che rispecchia in pieno il Giappone degli anni trenta durante e dopo la seconda guerra mondiale. [+]

[+] lascia un commento a oriente_express »
d'accordo?
wanny de gonzales martedì 16 maggio 2006
"preziosissimo biglietto per il giappone anni 40" Valutazione 4 stelle su cinque
82%
No
18%

Film davvero bello.Durante le picevolissime e assolutamente scorrevoli due ore piene dell'ultima fatica di Marshall riusciamo assolutamente ad immergerci in quella che era lo società di un piccolo paese del Giappone durante la II Guerra Mondiale,prima che gli americani,mi sia concessa la battutta,civilizzassero e impiantassero con grande arroganza la loro cultura anche lì,distruggendo secoli e secoli di storia e per fortuna di intramontabile tradizione.Tornando al film,questo intensissimo percorso che lo spettatore ha la fortuna ed il privilegio di compiere accompagnato oltretutto da uno straordinario pathos è una grande e bellissima caratteristica del film perchè entare ed immedesimarsi in una realtà ed in un modo di vivere così diverso dal nostro è cosa affatto semplice per noi occidentali,e non solo. [+]

[+] lascia un commento a wanny de gonzales »
d'accordo?
sayuri san lunedì 9 gennaio 2006
geisha...sì Valutazione 5 stelle su cinque
63%
No
37%

Il film è meraviglioso, pieno di sfaccettature e di magia, l'unica cosa che mi ha "dato fastidio" è che la parte della cattiva sia stata data a un'attrice di una bellezza surreale.Gong Li non è bella, è stupenda...cosa che mi ha fatto riflettere è la differenza di cultura che ha il Giappone, un Giappone che pochi conoscono, e che, personalmente, mi affascina.Ora sto leggendo anche il libro e voglio saperne di più

[+] graziosa attrice (di nicolaus)
[+] lascia un commento a sayuri san »
d'accordo?
simonepegg venerdì 6 aprile 2012
poetico Valutazione 5 stelle su cinque
100%
No
0%

Film davvero molto poetico,somigliante più ad un quadro in movimento che ad un normale "movie"
Le recitazioni di tutto il cast sono ottime,le musiche perfette,le immagini e la fotografia da oscar(e appunto ha vinto l'oscar xD ),la storia,anche se abbastanza lenta nello svolgersi,è davvero coinvolgente ed emozionante. 
Un film che consiglio a tutti,davvero un piccolo capolavoro! 

[+] lascia un commento a simonepegg »
d'accordo?
maura domenica 8 gennaio 2006
a volte c'azzeccano Valutazione 3 stelle su cinque
75%
No
25%

Non ho abbastanza elementi per fare una vera e propria recensione.. Devo dire che mi sono goduta lo spettacolo senza curarmi del backstage, e quindi dei vari "tratto da un bestseller", "girato in california", "attrici made in china e non in japan" eccetera.. Non che questo sia corretto o scorretto, ma per stavolta mi sono solo concessa un paio d'ore di cinema. Quindi non la tiro per le lunghe e dico semplicemente che ho molto gradito, e la regia americana non mi è dispiaciuta per niente, anzi: a mio avviso un regista giapponese l'avrebbe reso un pochino più lento, più ermetico..senz'altro sarebbe stato più degno, giocando in casa, ma (forse pecco di occidentalismo) meno accattivante ed emozionante. [+]

[+] grazie (di mavic)
[+] d'accordo (di yuki)
[+] lascia un commento a maura »
d'accordo?
alberto86 sabato 11 febbraio 2006
un giappone così...americano! Valutazione 3 stelle su cinque
78%
No
22%

Stranamente questa è la seconda recensione che dedico al film di Rob Marshall "Memoirs of a Geisha",che,con mia grande sorpresa,si è aggiudicato ben 5(o forse 6)candidature agli oscar 2006,anche se probabilmente non tutte meritatissime.Di certo le nominations non hanno incluso le categorie principali, ma hanno invaso quelle tecniche,forse soprattutto per merito della fastosa mega-produzione spielbergiana e della colonna sonora del rinomato,nonchè fido collaboratore di Spielberg,John Williams,già vincitore del Golden Globe.Premetto che "Memorie di una geisha"è un film ben fatto:raffinato,elegante,curatissimo nelle scenografie,nei costumi e nella ricostruzione dell'epoca e del teatro della vicenda. [+]

[+] lascia un commento a alberto86 »
d'accordo?
danima mercoledì 18 gennaio 2006
zuccà Valutazione 4 stelle su cinque
83%
No
17%

fotografia magica, particolari e atmosfere curate, in perfetta linea con lo stile giappo, l'unica cosa strana è l'età dell'uomo d'affari amato da Sayuri...mentre lei da bambina diventa una splendida donna...per lui il tempo sembra non passare mai! Bello il confronto tra il mondo giappo e americano, sottolineato dalla storia dell'amica geisha Zucca(?)...anche una donna meno bella e affascinante riescie a trovare un proprio "mercato"...bravo il regista che ha saputo essere critico vs la sua cultura.voto9

[+] lascia un commento a danima »
d'accordo?
dany/joker sabato 30 aprile 2011
davvero un gran bel film Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Non sarà un capolavoro della cinematografia nipponica, certo, ma è davvero un gran bel film, con una regia molto attenta a scenografie, fotografia (allucinante: vedere la scena del ballo della gaisha per capire!), trama e recitazione degli attori; un film che ha meritato i 3 premi Oscari ricevuti e tutti gli altri premi vinti; un piccolo/grande affresco della vita non semplice delle geishe; colonna sonora fantastica e finale davvero commovente. Da non perdere! Voto: 3,5/5

[+] lascia un commento a dany/joker »
d'accordo?
pagina: 1 2 »
Memorie di una geisha | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Premio Oscar (14)
Golden Globes (3)


Articoli & News
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità