Dolls

Acquista su Ibs.it   Dvd Dolls   Blu-Ray Dolls  
Un film di Takeshi Kitano. Con Miho Kanno, Hidetoshi Nishijima, Iatsuya Mihashi, Chieko Matsubara Drammatico, durata 113 min. - Giappone 2002. MYMONETRO Dolls * * * 1/2 - valutazione media: 3,86 su -1 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

IL COLORE DEL VERO AMORE Valutazione 5 stelle su cinque

di marcos


Feedback: 259 | altri commenti e recensioni di marcos
venerdý 16 marzo 2012

L'amore con la sua estremita' e' quel che lega le tre storie di "Dolls" film capolavoro di Takeshi Kitano.
I personaggi fanno di tutto per raggiungere questo nobile sentimento.
Nella prima storia il ricordo del passato, delle affettuosita' quotidiane e' quel che fa fuggire il protagonista Matsumoto dal freddo presente,  per farlo ritornare ad un dolce mondo passato creato insieme alla sua ex ragazza. Il ragazzo fugge da un matrimonio combinato dai suoi genitori con una famiglia ricca.
Il volto dei genitori  viene ripreso da vicino quasi a manifestare  la superiorita' nelle decisioni del suo futuro.
Le parole della madre anche se dette con tono dolce,  rappresentano ugualmente un comando verso la figura passiva del figlio.
Alla notizia del suo matrimonio la sua ex ragazza tentera' il suicidio e successivamente andra' fuori di senno.
Quel gesto folle sara' il salto nel passato di Matsumoto, il lento ricomporsi di quel mosaico di emozioni.
Abbandonera' la sposa nel giorno del matrimonio per raggiungere la sua ex e prendersi teneramente cura di lei.
Una corda rossa sara' il simbolo del loro legame.
Inquietante la scena dell'incubo della ragazza che viene trascinata da tre uomini. Le visioni terrificanti di alcune maschere , una musica ipnotica alternata alle agghiaccianti risate dei tre uomini che fanno violenza verso la ragazza, vanno a creare una scena abbastanza surreale del film, dove quella corda rossa sembra quasi spezzarsi. Solo al risveglio della ragazza quella corda riacquistera'  il suo valore.
Nel secondo racconto la ricerca dell'amore rappresenta una vera e propria sfida al tempo e alle sue rigide regole a cui la protagonista non vuole piegarsi.
Un anziano capo Yakuza  all'assunzione di una sua guardia del corpo e' tormentato da tanti suoi ricordi.
Il piu' importante, l'unico bello, quello degli incontri da giovane in una panchina con una ragazza. I primi approcci sentimentali, dove la ragazza usava portare il pranzo al suo innamorato.
La cupidigia di un futuro migliore caratterizzato dalla sete del potere, faranno lasciare il suo onesto lavoro da operaio e la sua dolce ragazza.
Sara' proprio la dolce ragazza a fare rimanere i suoi piedi in quel passato, poiche' ogni giorno continuera' a mantenere viva l'usanza di portare al suo fidanzato il pranzo.
La incontrera' proprio in quel parco invecchiata dal passare del tempo, ma viva ancora nei suoi sentimenti.
Nel terzo racconto, l'amore di un uomo adulto verso una giovane e bella cantante pop ha dimensioni maniacali.
La sfida del personaggio e' assurda, quasi impossibile. Il grande ostacolo e' la posizione sociale, lui un uomo ormai adulto con un lavoro da operaio, lei giovane e bella con una vita di successo.
La ragazza per l'uomo e' un vero ossigeno per sfuggire dalla pericolosa apnea della sua vita mediocre. Nel suo lavoro viene spesso rimproverato e addirittura schiaffeggiato da un suo superiore. Continuamente ha bisogno di questo ossigeno, il volto della ragazza cantante deve essere sempre dinanzi ai suoi occhi, la conferma e' la sua stanza piena di foto di lei.
Quando verra' a sapere che la ragazza ha avuto un incidente ed il suo viso e' rimasto sfigurato, verra' a mancare in lui quell'ossigeno che era vita.
Decidera'' per una scelta assurda e crudele. Per non vedere il suo volto presente sfigurato e conservare quello bello e puro del passato decidera' di togliersi la vista.
Il sacrificio, il gesto assurdo, lo avvicinera' pero' a quell'amore che prima era assolutamente impossibile.
La ragazza che non vuole saperne piu' di vedere i suoi fans, accetta di incontrarlo solamente perche' sa che e' cieco e non potra' vedere il suo volto sfigurato.
Tra i due si crea una sorta di feeling intimo, un mondo di sentimenti creato all'istante che solo tramite un sacrificio cosi' assurdo poteva essere messo in atto.
Il colore dell'amore tinge il quadro di due persone unite da un dolore. Bellissima la scena in cui la ragazza prende per mano l'uomo e lo accompagna in un campo di rose. Con la sua dolcezza fa rendere il suo cuore pieno di gioia per avere realizzato il suo sogno di stare accanto a lei.
Un sogno reale, che lo allontano da quel passato indifferente e frustrante. I colori dell'amore che l'uomo non vede, ma ne sente la sua poesia pulsano vita, quando la ragazza dice che le rose stanno fiorendo.
La sua e' una visione che entra nella sua anima che le mani della dolce ragazza sostengono teneramente.



MARCOS
 

[+] lascia un commento a marcos »
Sei d'accordo con la recensione di marcos?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
0%
No
0%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di marcos:

Dolls | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1░ | lupin
  2░ | ffgff
  3░ | giuseppe pastore
  4░ | luca scial˛
  5░ | ilaria pasqua
  6░ | viola96
  7░ | citema
  8░ | marcos
  9░ | mr.619
Rassegna stampa
Silvio Danese
Mauro Gervasini
Link esterni
Sito giapponese
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2023 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità