Excalibur

   
   
   
fabal domenica 27 agosto 2017
contro la profanazione dell'epica Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

La leggenda di Re Artù, Excalibur e Mago Merlino tramandata dal ciclo bretone: il figlio del Re Uther estrae la Spada dalla roccia e diventa re di Camelot, fonda la Tavola Rotonda e manda i suoi cavalieri a cercare il Santo Graal. Contro il suo regno trama la sorellastra Morgana e il figlio incestuoso Mordred.

Un film d'approccio tradizionale all'epica, con toni solenni, dialoghi aulici e una fotografia dai bellissimi colori fiabeschi. Boorman racconta la leggenda trattandola come tale, lasciandola nella sua aura magica: ne risulta un film che può certamente sembrare ingenuo per un pubblico ormai avvezzo al pragmatismo di Game of thrones, serie tv che ha fatto terra bruciata dell'epica classica, privandola dei simbolismi e di quello schematismo sacrale in cui ci sono buoni e cattivi, divino e profano, il re, il mago, il Bene e il Male. [+]

[+] lascia un commento a fabal »
d'accordo?
renato c. lunedý 16 gennaio 2017
re art¨ d'essai Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

Sono parecchi i films sul triangolo "Re Artù, Lancillotto e Ginevra", io ne ricordo bene 4! Da ragazzo avevo visto "I cavalieri della tavola rotonda" di Richard Thorpe, con Robert Taylor, Ava Gardner e Mel Ferrer; ai tempi dell'università avevo visto il music-hall "Camelot" di Joshua Logan, con Richard Harris, Franco Nero e Vanessa Redgrave, film che nonostante i grandi attori protagonisti, ritengo il peggiore sull'argomento! Penso proprio che i flims di cappa e spada non siano proprio adatti ad esse trasposti in music-hall! I beneficiati sono stati Franco Nero e Vanessa Redgrave, per i quali il film fu galeotto e diventarono Lancillotto e Ginevra anche nella realtà! Quindi "Excalibur" e poi "Il primo cavaliere" di Jerry Zucker, con Sean Connery, Richard Gere e Julia Ormond. [+]

[+] lascia un commento a renato c. »
d'accordo?
nero wolfe lunedý 28 marzo 2016
che guazzabuglio! Valutazione 2 stelle su cinque
0%
No
100%

Il film non rende neanche lontanamente la leggenda di Art¨, Ŕ fasullo dai costumi ai personaggi. Sembra costruito apposta per qualche scena truculenta o di nudo. Esecrabile.

[+] lascia un commento a nero wolfe »
d'accordo?
paolp78 mercoledý 6 agosto 2014
epico Valutazione 5 stelle su cinque
83%
No
17%

Capolavoro assoluto.
La stupenda scenografia ed i costumi sfarzosi conferiscono un grandioso impatto scenico ad una pellicola già caratterizzata da toni solenni, confacenti all'oggetto della rappresentazione.
Boorman coglie in pieno l'essenza del mito della tradizione bretone e ne riproduce fedelmente l'impianto narrativo utilizzando in modo magistrale figure retoriche, richiami filosofico/religiosi e ricercate visioni simboliche.
Memorabili la colonna sonora, particolarmente evocativa, ed il Merlino di Nicol Williamson.
La leggenda di Re Artù e dei Cavalieri della Tavola Rotonda vive di nuovo grazie a questa sublime trasposizione cinematografica. [+]

[+] lascia un commento a paolp78 »
d'accordo?
greyhound venerdý 19 ottobre 2012
art¨ esce dal mito Valutazione 4 stelle su cinque
83%
No
17%

Apprestandoci alla visione di Excalibur abbiamo sicuramente la sensazione di essere di fronte ad un film narrante le gesta di Re Artù e la sua corte di cavalieri piuttosto inconsueto. Con tale termine si vuole mettere in luce il fatto che non si tratti del classico genere "cappa e spada", ma bensì di una pellicola con ampi riferimenti di natura filosofica e religiosa. Una sorta di grande allegoria.
L'ambientazione piuttosto onirica che contraddistingue la parte centrale del film può essere benissimo messa a confronto con i primi minuti densi di  violenza e caos generati dalla mancanza di una figura unificatrice come quella del re. Quest'ultimo, durante lo svolgimento della trama, diviene una sorta di figura cristologica in virtù della quasi incapacità di vivere una vita come qualsiasi altro uomo, un fatto che lo conduce a sopportare diverse responsabilità ed attraversare momenti di grande difficoltà (il peso del regno e del benessere dei sudditi, il tradimento della moglie e del suo più fidato amico), sino ad essere responsabile della nascita di un figlio che rappresenta l'incarnazione del male. [+]

[+] lascia un commento a greyhound »
d'accordo?
gianleo67 venerdý 16 marzo 2012
una saga epica sul filo dell'ironia Valutazione 3 stelle su cinque
50%
No
50%

Film epico e spettacolare quello di Boorman, si connota di una struttura narrativa classica e di un linguaggio riconoscibile a cui l'autore ci ha da tempo abituati.L'impianto narrativo ricalca il soggetto non originale ma declina le varie tematiche (il senso del mistico nella Storia, l'onore e la lealtà cavallereschi, il rispetto di tradizioni millenarie ,l'amore cortese) secondo una 'visione' del Mondo e della Storia (prodotto dell'umano agire) determinata dal rapporto tra natura e cultura  ed dagli effetti (ora gloriosi, ora infausti) delle primarie pulsioni umane. Un cinema dell'ecologia e dell'etica potremmo definirlo; tuttavia senza scadare nell'apologesi o nel didascalismo, ma pittosto attraversato da una divertita vena ironica. [+]

[+] lascia un commento a gianleo67 »
d'accordo?
ambrogio99 lunedý 6 settembre 2010
4,00 Valutazione 5 stelle su cinque
83%
No
17%

BELLO ANZI BELLISSIMO

[+] lascia un commento a ambrogio99 »
d'accordo?
fabian t. martedý 15 dicembre 2009
un capolavoro del cinema fantastico Valutazione 5 stelle su cinque
86%
No
14%

Il miglior film in assoluto, da tutti i punti di vista, sul tema della cerca del Graal: mistico, magico, illuminato, accattivante, epico, eccelso.

[+] lascia un commento a fabian t. »
d'accordo?
marvelman (quello vero!) domenica 8 marzo 2009
e questo sarebbe un capolavoro ? Valutazione 1 stelle su cinque
12%
No
88%

Un vero mattone , troppo lungo e sopravvalutato : Meglio la spada nella roccia di Walt Disney o Re Art¨ e i cavalieri della tavola rotonda , il cartone animato giapponese con Tristano , Parsifal , Guerret , Lancillotto , Art¨ , Ginevra e re Lavick !!!

[+] lascia un commento a marvelman (quello vero!) »
d'accordo?
claudio mercoledý 12 novembre 2008
vedetelo Valutazione 5 stelle su cinque
81%
No
19%

Grandioso, un sogno di quasi due ore e mezza. Da non perdere

[+] lascia un commento a claudio »
d'accordo?
pagina: 1 2 3 4 »
Excalibur | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1░ | raptus
  2░ | stefano
  3░ | marco
  4░ | stefania
  5░ | greyhound
  6░ | fabal
  7░ | renato c.
Premio Oscar (1)
Festival di Cannes (1)


Articoli & News
Shop
DVD
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità