Frank Costello faccia d'angelo

Un film di Jean-Pierre Melville. Con Alain Delon, Nathalie Delon, François Périer, Cathy Rosier, Jacques Leroy.
continua»
Titolo originale Le samouraï. Poliziesco, durata 95 min. - Francia 1967. MYMONETRO Frank Costello faccia d'angelo * * * 1/2 - valutazione media: 3,75 su 7 recensioni di critica, pubblico e dizionari. Acquista »
Consigliato assolutamente sì!
3,75/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * * - -
 critican.d.
 pubblico * * * * 1/2
Alain Delon
Alain Delon (83 anni) 8 Novembre 1935 Interpreta Jeff Costello
Nathalie Delon
Nathalie Delon (77 anni) 1 Agosto 1941 Interpreta Jane Lagrange
François Périer
François Périer 10 Novembre 1919 Interpreta L'ispettore
Cathy Rosier
Cathy Rosier 2 Gennaio 1945 Interpreta Valérie, la pianista (per Caty Rosier)
Jacques Leroy
Jacques Leroy   Interpreta Il rapinatore
Michel Boisrond
Michel Boisrond (97 anni) 9 Ottobre 1921 Interpreta Wiener
Frank Costello detto il "samurai", libero professionista della mala, ha appena portato a termine un "contratto", ma i suoi datori di lavoro si comportano ambiguamente.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi
primo piano
Struggente noir francese che si ispira con raffinatezza ai modelli americani
    * * * - -
Locandina Frank Costello faccia d'angelo

Frank Costello detto il "samurai", libero professionista della mala, ha appena portato a termine un "contratto", ma i suoi datori di lavoro si comportano ambiguamente. Intanto la polizia è sulle sue tracce. Preso fra due fuochi, Costello decide di saldare i conti con quelli della "mala" prima di consegnarsi al piombo dei poliziotti.

Stampa in PDF

* * * * *

Le samouraï

sabato 1 ottobre 2005 di enoc

NON C’È PIÙ PROFONDA SOLITUDINE DI QUELLA DI UN SAMURAI, SE NON QUELLA DI UNA TIGRE NELLA GIUNGLA... FORSE... Scrivere di questo film è un’autentica follia, un atto di superbia, di pura tracotanza. L’unica attività concessa da “Le Samouraï” a chiunque abbia un briciolo d’intelligenza è la visione. La visione di una pellicola che, pur rispettando le regole cogenti del noir, travalica ogni indicazione di genere per affermare una vera e propria filosofia del cinema. Tradotto in italiano con un continua »

* * * * *

Un uccellino: la solitudine

martedì 30 gennaio 2007 di ALESSANDRA VERDINO

E' incredibile la bellezza di questo film. Una bellezza che lascia davvero senza fiato. Quando il cinema d'autore si unisce ad una superba interpretazione (penso sia inutile parlare della bravura di Delon, una bravura, a mio parere, persino sottovalutata, se si considera l'incredibile curriculum di questo grande attore), ecco, improvvisamente, uno spettacolo davvero da manuale. E qui si tratta di un cinema veramente serio, che offre sensazioni inimitabili. Quale è il sentimento che affiora in continua »

* * * * -

Un "noir" stupendo

lunedì 16 marzo 2009 di "joss"

Siamo di fronte forse al più bel "noir" (quelli francesi vengono definiti anche "polar") di tutti i tempi. Un killer gelido e spietato (Delon), all'apparenza senza emozioni, si muove nell'atmosfera rarefatta di una Parigi spesso piovosa. Frank Costello è un solitario, vive in una casa di poche pretese, attento però all'abbigliamento (si aggiusta sempre il cappello prima di uscire), ha una donna che ama e della quale si fida. Per muoversi ruba solo vetture di un certo tipo, la Citroen DS, all'epoca continua »

* * * * -

Un killer con la faccia d'angelo

martedì 6 settembre 2011 di Luca Scialò

Frank Costello, nell'ambiente della mala chiamato Faccia d'angelo per il suo viso apparentemente pulito e innocente, è un sicario che agisce a Parigi. Dopo aver ucciso un pezzo grosso, si ritrova la polizia alle calcagna nonché i suoi stessi mandanti che vorrebbero farlo fuori dopo aver avuto da lui ciò che volevano. Un Poliziesco inconsueto, dove azione e sparatorie lasciano spazio a un film pacato, quasi silenzioso, addirittura romantico. A renderlo tale la bellezza continua »

Alain Delon
Io non perdo mai.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
L'ispettore (François Périer) con il testimone-chiave.
Figuriamoci se oltretutto avesse avuto spirito di osservazione...
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Aggiungi una frase

di John Woo

È il film che ha ispirato A Better Tomorrow e The Killer. Jean-Pierre Melville è sempre stato il mio maître-à-penser. Siamo entrambi come delle tigri assopite. Nessuno sa cosa c'è nel suo cuore ed ecco che si mette a ruggire senza alcun preavviso. Melville è un uomo cavalleresco il quale, chiuso nel suo mondo, non manca mai di rispondere agli appelli esterni. Ho sempre amato gli eroi tragici. Quelli di Melville mi fanno riflettere. »

Frank Costello faccia d'angelo | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1° | alessandra verdino
  2° | enoc
  3° | "joss"
  4° | luca scialò
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità