35 Rhums

Un film di Claire Denis. Con Alex Descas, Grégoire Colin, Nicole Dogue, Mati Diop, Eriq Ebouaney.
continua»
Drammatico, durata 100 min. - Francia, Spagna, Germania 2008.
Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Usa)
 dizionari * * * - -
 critican.d.
 pubblicon.d.
Alex Descas
Alex Descas   1958 Interpreta Lionel
Grégoire Colin
Grégoire Colin (44 anni) 27 Luglio 1975 Interpreta Noé
Nicole Dogue
Nicole Dogue   Interpreta Gabrielle
Mati Diop
Mati Diop (37 anni) 22 Giugno 1982 Interpreta Joséphine
Eriq Ebouaney Jean-Christophe Folly
Jean-Christophe Folly   Interpreta Ruben
Lionel deve crescere da solo la figlia Joséphine dopo che la moglie è morta in un incidente stradale. Nel corso degli anni Joséphine cresce e, man mano che diventa adulta, si affeziona sempre di più al padre e comincia a prendersi cura di lui.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Trailer
primo piano
Claire Denis racconta con delicatezza e profondità il tempo dell'amore
Marianna Cappi     * * * - -

Dopo la perdita della moglie, Lionel cresce da solo la figlia Josephine, dedicandole ogni pensiero e ogni cura, al termine del turno di lavoro come autista della metropolitana. Jo, studentessa di antropologia, lo ricambia con devozione assoluta, ma Lionel è cosciente che è giunto il momento che si renda più autonoma e cominci a vivere la propria vita.
Ogni film ritaglia una fetta spazio-temporale dalla torta di tutte le storie possibili. 35 Rhums, di Claire Denis, ritaglia esattamente lo spazio-tempo sospeso tra il momento in cui la vita precedente dei due protagonisti si è fermata e quella nuova non è ancora cominciata e il momento in cui tutto cambia, senza far rumore. Quando li incontriamo, padre e figlia non sono pronti per il mondo esterno, si proteggono ancora l'un l'altro, cullati dalla musica dei Tindersticks, pronti a farsi famiglia allargata per ospitare il cuore solitario della vicina di pianerottolo e quello palpitante del vicino di sopra, l'unico bianco della compagnia. Jo studia il terzo mondo, ne critica la dipendenza dai paesi sviluppati, cerca tra le carte dei pensatori la via per l'autonomia. Lionel combatte con la dipendenza economica da un lavoro ipnotizzante, in bilico tra accettazione e rassegnazione. Tra loro hanno trovato un equilibrio, fatto di un amore grande e di alcuni gesti piccoli ma sempre presenti -un bacio, uno sfiorarsi di mani- potenziati da una fisicità sconosciuta alla famiglia occidentale.
È curioso, come in un film non apparentemente incentrato sulla sceneggiatura e invece fatto di interpretazione e di fotografia (Agnès Godard) dei sentimenti, il colpo di scena ci sia, centralissimo e magistrale turning point, travestito da temporale notturno che manda all'aria un concerto e riunisce i quattro personaggi in un caffé, recidendo improvvisamente la quiete precaria e liberando le passioni trattenute. La bolla che aveva tenuto protetti Jo e il padre scoppia, da un momento all'altro, e il film -fino a quel momento fatto di interni e di abitudini rassicuranti- si avventura allora in un piccolo viaggio fuori strada, sperimenta una notte all'aperto (vero addio al nido), si arrende all'epifania di un futuro che era già presente, bastava solo far scoppiare la bolla. Ma ogni film, come ogni storia d'amore, ha bisogno del suo tempo e a nulla varrebbe forzarlo.
Di amore e di libertà, disserta dunque, con profondità e delicatezza, 35 Rhums , e di come è fondamentale che procedano insieme.

Stampa in PDF

Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film 35 Rhums adesso. »

A loving father and daughter have to look inward in Claire Denis' film about self discovery.

di Kevin Thomas The Los Angeles Times

For 20 years, Claire Denis has been among France's foremost filmmakers with her acute yet subtle observations of the ebbs and flows within relationships. Her perception and understanding seem to grow only richer over the years, and her newest film, "35 Shots of Rum," is surely one of her finest -- and thereby one of the best films of the year. With the greatest of ease and assurance, she catches us up in the lives of Lionel (Alex Descas), a long-widowed African immigrant, and his beautiful daughter, Josephine (Mati Diop), a college student majoring in social sciences. »

Claire Denis racconta con delicatezza e profondità il tempo dell'amore

di Jean-Luc Douin Le Monde

"35 rhums", quand vient l'heure de se quitter C'est un film simple, une tranche de vie modeste, une histoire banale, l'évocation d'émotions cachées. Le décor est celui d'un immeuble du XVIIIe arrondissement parisien, à la frontière de la banlieue, le long des voies qui viennent de la gare de l'Est. La population ambiante est noire, antillaise, ce qui n'aurait pas plus d'importance que ça si la réalisatrice ne laissait pas traîner dans le champ des livres de Franz Fanon ou Joseph Stiglitz, ne s'attardait pas quelques secondes sur le rapport Nord-Sud et la dette des pays faibles. »

35 Rhums | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marianna Cappi
Rassegna stampa
Kevin Thomas
Jean-Luc Douin
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità