L'uomo che visse nel futuro

Acquista su Ibs.it   Dvd L'uomo che visse nel futuro   Blu-Ray L'uomo che visse nel futuro  
Un film di George Pal. Con Rod Taylor, Alan Young, Yvette Mimieux, Sebastian Cabot, Tom Helmore.
continua»
Titolo originale The Time Machine. Fantascienza, Ratings: Kids+13, b/n durata 103 min. - Gran Bretagna, USA 1960. MYMONETRO L'uomo che visse nel futuro * * * - - valutazione media: 3,15 su 11 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
3,15/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * * - -
 critican.d.
 pubblico * * * - -
Rod Taylor
Rod Taylor 11 Gennaio 1930 Interpreta George
Alan Young
Alan Young 19 Novembre 1919 Interpreta Filby
Yvette Mimieux
Yvette Mimieux (78 anni) 8 Gennaio 1942 Interpreta Weena
Sebastian Cabot
Sebastian Cabot 6 Luglio 1918 Interpreta Il dottor Philip Hillyer
Tom Helmore
Tom Helmore 4 Gennaio 1904 Interpreta Anthony Bridewell
Doris Lloyd
Doris Lloyd   Interpreta La signora Watchett
Soluzioni brillanti (gli abiti che cambiano sul manichino), per un'avventura vorticosa tratta da La macchina del tempo di Wells.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
    * * * - -
Fantafilm
cento anni di cinema di fantascienza
Questo film è disponibile in versione digitale, scopri il miglior prezzo:
TROVASTREAMING

La storia si svolge tra il 31 dicembre 1899 e il 5 gennaio 1900. In questo arco di tempo, il protagonista, George, vive l'incredibile avventura di un viaggio nel futuro, ai comandi della macchina del tempo che egli stesso ha progettato e costruito. Agli increduli amici invitati la sera del 5 gennaio, George - stanco e disfatto - racconta di essere stato testimone, nella sua corsa nel tempo, di una serie ininterrotta di guerre, l'ultima delle quali lo imprigiona all'interno di una montagna, costringendolo a viaggiare per secoli e secoli a venire, fino a rivedere la luce nell'anno 802.701. George si ferma ad esplorare quel mondo incredibilmente lontano, e lo scopre abitato da Eloi e Morlock: entrambe le genti, pur così diverse tra loro, costituiscono quanto rimane del genere umano. Gli Eloi vivono in uno stato di completa apatia, ignari del passato e del presente, alla luce del sole, immersi in una natura rigogliosa. I Morlock, che hanno conservato qualche conoscenza, vivono nell'oscuro sottosuolo, ma si sono mutati in bruti dediti al cannibalismo, ed usano i loro strani macchinari per controllare e guidare gli Eloi come mandrie di bestiame per cibarsene. George racconta del suo incontro con una ragazza, Weena, di averla salvata dalla tragica fine a lei riservata dai Morlock e di avere risvegliato tra i giovani Eloi l'istinto della sopravvivenza. Salvatosi egli stesso dalle grinfie dei Morlock che avevano sottratto e nascosto la macchina del tempo, George torna nel 1900, ma soltanto per spostare la macchina e riprendere la corsa nel futuro per liberare l'uomo dalla schiavitù e dall'ignoranza. Posta la variabile tempo, può un corpo continuare ad occupare la stessa posizione nello spazio attraverso lo scorrere dei secoli? Il quesito sembra richiamare alla mente i paradossi degli antichi sofisti, ma a George Pal non interessa la filosofia ed il fatto che la macchina del tempo rimanga inchiodata nella stessa posizione (anche quando viene spostata) sia nel 1990 che nel 802.701 è essenziale ai fini dello sviluppo del racconto cinematografico. La parte più interessante del film è quella iniziale, durante la quale George prende gradualmente confidenza con i comandi della macchina del tempo e visita gli anni 1917 e 1940 (quelli delle due guerre mondiali) incontrando il figlio del suo più caro amico. Agli occhi del protagonista il trascorrere del tempo è testimoniato, di volta in volta, dal consumarsi di una candela, dal rapido alternarsi del giorno e della notte, dall'aprirsi e dal chiudersi dei petali dei fiori, dal frenetico cambiamento degli abiti di un manichino in un negozio di moda femminile. La seconda parte, quella che si svolge nel 802.701, è forse più prevedibile e convenzionale, ma è riscattata da buoni momenti drammatici (la scena del libro che si polverizza tra le mani di George è un feroce atto di accusa contro ogni forma di oscurantismo e barbarie) e il racconto degli "anelli che parlano" stende sull'avventura un velo di pessimismo vicino a quello che anima le pagine di Wells. Oltre ai pregevoli effetti speciali, merita di essere ricordata la macchina del tempo, vero e proprio gioiello realizzato da William Ferrari, tra i comandi della quale fa bella mostra la targhetta in cui è citato il nome del suo costruttore: H.G. Wells. Buona l'interpretazione di Rod Taylor (subentrato a James Mason e a Michael Rennie) e del piccolo stuolo di valenti caratteristi. Nel ruolo di George - che altri non è se non H.G. Wells - si riassumono i tratti dell'eroe vittoriano, artefice di civiltà e progresso, nel rispetto della tradizione e della cultura: nella scena conclusiva, veniamo a sapere che George, di ritorno nel futuro, ha portato con sé tre libri ... la scelta dei titoli è affidata alla intuizione dello spettatore. Nel documentario di Arnold Leibovit The Fantasy Film Worlds of George Pal (1985), omaggio alla carriera del regista, Rod Taylor presenta e rievoca alcune fasi della lavorazione del film. Remake nel 2002 con il titolo The Time Machine.

Stampa in PDF

TROVASTREAMING
L'UOMO CHE VISSE NEL FUTURO
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
CHILI
-
-
iTunes
-
-
-
-
Premi e nomination L'uomo che visse nel futuro Fantafilm cento anni di cinema di fantascienza
Premi e nomination L'uomo che visse nel futuro

premi
nomination
Premio Oscar
1
1
* * * - -

Non sfigura

venerdì 16 febbraio 2007 di Beefheart

Film di una certa età e quindi, almeno per l'attualità, privo di effetti speciali degni di nota nonostante la connotazione puramente fantascientifica. Le tematiche trattate, come il viaggio attraverso la dimensione temporale e l'eterna piaga della guerra tra uomini, non sono tra le più originali, ma certo 50 anni fa lo erano più di oggi. Recitazione, pellicola e sceneggiatura risultano inevitabilmente datate, ma non cancellano alcuni indelebili pregi di questo film, reso unico da alcuni coraggiosi continua »

* * * * *

Un capolavoro della fantascienza classica

sabato 18 giugno 2016 di Fabian T.

Curatissime scenografie, strabilianti effetti speciali, eccellente soggetto e appassionata regia: con queste indiscusse qualità - corroborate da una sceneggiatura solida e avvincente - "L'uomo che visse nel futuro" non è solo il capolavoro di George Pal ma è un vero e proprio pilastro cinematografico della fantascienza classica,  in gran parte debitore - com'è ovvio - alla geniale opera di Herbert George Wells. Azzeccatissimo finanche l'attore continua »

David Filby
"Lui ha tutto il tempo che vuole. "

L'UOMO CHE VISSE NEL FUTURO .
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Aggiungi una frase
Shop

DVD | L'uomo che visse nel futuro

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 25 ottobre 2017

Cover Dvd L'uomo che visse nel futuro A partire da mercoledì 25 ottobre 2017 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd L'uomo che visse nel futuro di George Pal con Rod Taylor, Alan Young, Yvette Mimieux, Sebastian Cabot. Distribuito da Terminal Video. Su internet L' uomo che visse nel futuro. Special Edition. Restaurato In 4K (DVD) è acquistabile direttamente on-line su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 9,99 €
Aquista on line il dvd del film L'uomo che visse nel futuro

L'uomo che visse nel futuro | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1° | beefheart
  2° | fabian t.
Premio Oscar (4)


Articoli & News
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
giovedì 13 agosto
Mai raramente a volte sempre
lunedì 10 agosto
Nour
giovedì 6 agosto
High Life
Galveston
Amo la tempesta
giovedì 30 luglio
Il re di Staten Island
Un lungo viaggio nella notte
Una intima convinzione
L
mercoledì 22 luglio
L'amore a domicilio
lunedì 20 luglio
L'agnello
giovedì 16 luglio
Letizia Battaglia - Shooting the M...
lunedì 13 luglio
Famosa
domenica 12 luglio
Entierro
giovedì 9 luglio
Gamberetti per tutti
Vulnerabili
L'anno che verrà
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità