Cattivi pensieri

Acquista su Ibs.it   Dvd Cattivi pensieri   Blu-Ray Cattivi pensieri  
Un film di Ugo Tognazzi. Con Ugo Tognazzi, Massimo Serato, Luc Merenda, Orazio Orlando.
continua»
Commedia, durata 100 min. - Italia 1976. MYMONETRO Cattivi pensieri * * 1/2 - - valutazione media: 2,75 su 10 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
parsifal martedý 16 maggio 2017
fantasie ed ossessioni Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Film interamente scritto e diretto da Ugo Tognazzi, con l'aiuto di Jannacci e Viola per la stesura dei dialoghi è , a tutti gli effetti una commedia erotica, con una dose di pruderie considerevole, ma differente dalle altre che venivano realizzate in Italia nello stesso periodo. L'avvocat omilanese Marani ( Tognazzi) è sposato con Francesca, una stupenda Edwige Fenech, molto più giovane di lui e molto avvenente . Ciò lo rende estremamente geloso, tanto da avere fantasie ricorrenti sulla presunta infedeltà della moglie; vede ovunque rivali, tra cui spicca Luc Merenda ,nei panni di un ricco play-boy argentino. Le fantasie lo perseguitano, tanto da divenire ossessioni. [+]

[+] lascia un commento a parsifal »
d'accordo?
xantoflores giovedý 24 luglio 2014
bravo ugo! Valutazione 3 stelle su cinque
50%
No
50%

Dopo aver visto "Il magnifico cornuto" di Pietrangeli, non si può non pensare che Tognazzi abbia attinto a piene mani dal suo precedente film per realizzare questa pellicola che fortunatamente non poteva essere decapitato e avvilito dalla censura bigotta che tanto male ha fatto al cinema italiano e non,
Se ne "Il magnifico cornuto" si poteva solamente assistere ad un più che pudico streap-tease della Cardinale, in "Cattivi pensieri", il "cornuto" Tognazzi dà libera tutte le proprie paure immaginarie toccando l'apice nella scena della piscina in cui la bella e provocante Fenech, viene attorniata da un drappello di giovani uomini dotati di un pene in erezione di dimensioni mostruose. [+]

[+] lascia un commento a xantoflores »
d'accordo?
dandy venerdý 7 marzo 2014
cornuti scontenti. Valutazione 3 stelle su cinque
60%
No
40%

Il quarto film da regista di Tognazzi(anche sceneggiatore),è una discesa impietosa e compiaciuta nell'immaginario erotico medio.Immaginario distruttivo,poichè covato nella mente dell'uomo del periodo:possessivo,medio-borghese (anche se Marani conserva sempre una stoica dignità rispetto agli amici),e patologicamente ossessionato dal tradimento.All'epoca ingiustamente bistrattato,è invece un prodotto degno di rispetto.Servendosi del tradizionale apparato da sexy commedia Tognazzi si spinge a livelli più vicini a film come "Spell-Dolce mattatoio" ora curiosi,ora surreali e sempre espliciti,vividi,insoliti.Persino violenti e disturbanti.E usa le grazie della Fenech(e il suo personaggio in generale)in modo non convenzionale,come mai più avverrà. [+]

[+] lascia un commento a dandy »
d'accordo?
lorenzomnt giovedý 1 settembre 2011
tra le migliori commedie sexy Valutazione 5 stelle su cinque
75%
No
25%

Ugo Tognazzi come Franco Martinelli(alias Marino Girolami):questo mi è venuto da pensare dopo la visione di questa commedia erotica all'italiana del 1976,perchè se non sapessi che dietro la macchina da presa c'è uno dei più grandi attori italiani direi che si tratta di un film di Girolami che si specializzerà nei film di Pierino.Però il risultato finale è decisamente migliore:il film ha una trama,l'interpretazione di Tognazzi è magistrale e sopra le righe,la Fenech è bellissima,molto sensuale e perfetta per la parte,ci sono pochi punti morti e i nudi sono garantiti.Forse qualche volgarità in meno l'avrei apprezzata,ma non ci si può lamentare. [+]

[+] lascia un commento a lorenzomnt »
d'accordo?
ipno74 lunedý 28 febbraio 2011
dramma della gelosia Valutazione 4 stelle su cinque
83%
No
17%


La gelosia era molto in voga nei film degli anni '70, dove l'uomo era padre - padrone, ma la donna iniziava ad avere i primi effetti della libertà sessuale.
Diretto benissimo e con una sceneggiatura molto forte, Tognazzi si conferma, non solo un grande attore ma anche un ottimo regista.
La Fenech, bellissima nella parte della moglie devota, ha un ruolo che sta sempre sul filo del rasoio, in quanto fino alla fine ci si aspetta che sia lei a tradire il marito.
Morale del film: L'uomo o la donna sono gelosi perchè non si fidano di loro stessi, e sanno che in certe occasioni possiamo tradire tutti

[+] lascia un commento a ipno74 »
d'accordo?
Cattivi pensieri | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1░ | ipno74
  2░ | parsifal
  3░ | dandy
  4░ | xantoflores
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Frasi | Pubblico | Forum | Chat | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità