Fuga a Parigi

Film 2020 | Commedia, Drammatico 110 min.

Regia di Azazel Jacobs. Un film con Michelle Pfeiffer, Lucas Hedges, Tracy Letts, Valerie Mahaffey, Susan Coyne. Cast completo Titolo originale: French Exit. Genere Commedia, Drammatico - Gran Bretagna, USA, 2020, durata 110 minuti. - MYmonetro 2,07 su 6 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Fuga a Parigi tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Ultimo aggiornamento lunedì 13 dicembre 2021

Un'adulta socialitè di Manhattan vive di ciò che le è rimasto dell'eredità. Si trasferisce in un piccolo appartamento a Parigi con suo figlio e il gatto. Il film ha ottenuto 1 candidatura a Golden Globes, 1 candidatura a Satellite Awards, 1 candidatura a Spirit Awards, Al Box Office Usa Fuga a Parigi ha incassato nelle prime 7 settimane di programmazione 703 mila dollari e 181 mila dollari nel primo weekend.

Fuga a Parigi è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING Compra subito

Powered by  
Consigliato no!
2,07/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA 2,20
PUBBLICO 1,00
CONSIGLIATO NÌ
Un'opera interessante alleggerita dal tono sopra le righe di Michelle Pfeiffer.
Recensione di Giancarlo Zappoli
lunedì 13 dicembre 2021
Recensione di Giancarlo Zappoli
lunedì 13 dicembre 2021

Frances Price è una socialite newyorkese che si trova costretta a lasciare gli Stati Uniti con il figlio ormai adulto in seguito a un tracollo finanziario. Ha con sé gli ultimi averi e trova rifugio presso la casa sfitta di un'amica a Parigi. Lì cercherà di adattarsi alla nuova vita con la consapevolezza che quando finirà il denaro sarà giunta la sua ora.

Avevamo lasciato Michelle Pfeiffer come Queen Ingrith in Maleficent - Signora del male e la ritroviamo nei panni di una non più giovanissima ex ricca dal carattere stravagante.

Azazel Jacobs dirige un film scritto da Patrick DeWitt il quale si basa su un proprio romanzo e forse qui sta il lato debole di un'opera per altri versi interessante. Perché nella seconda parte entrano in scena forse troppi personaggi che non si ha il tempo di far crescere dal punto di vista della costruzione dei loro caratteri. Per il resto invece Pfeiffer porta i suoi over sessanta (a tratti esibendoli) al servizio di un personaggio complesso e, al contempo, quasi surreale.

Perché Frances ha avuto un marito che è morto ma che a 12 anni di distanza non si è ancora del tutto allontanato dalla consorte che in fondo non ha sofferto poi così tanto per la sua scomparsa. Per lei il denaro non ha un valore definito. Anche per questo deve trovarsi una "french exit" (il titolo originale del film fa riferimento a questa forma gergale che significa "andarsene senza pagare il conto"). Ancor meno glielo riconosce quando deve pagare a Parigi, distribuendo banconote da 100 euro a destra e a manca anche per lasciare la mancia per un caffè.

Al suo fianco troviamo un Lucas Hedges costretto all'immobilità espressiva in quanto quasi succube di una madre che lo strappò dell'istituto per rampolli di genitori ricchi in cui lo aveva rinchiuso il padre e ora se lo tiene al fianco come sostegno acquiescente alle sue stravaganze. Le quali comprendono la consultazione di una giovane chiaroveggente a proposito del gatto che ha portato con sé dagli States addormentandolo con un sonnifero per chiuderlo in una borsa per farlo passare dalla dogana.

Il mood si avvicina a quello del classico di Hal Ashby Harold e Maude per l'aleggiare della morte su tutta la vicenda stemperato dall'alleggerimento offerto da un tono soavemente sopra le righe a cui Michelle contribuisce con l'esperienza accumulata nell'attraversamento dei generi nel corso della sua lunga carriera.

FUGA A PARIGI
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
Rakuten tv
-
-
CHILI
-
-
-
-
iTunes
-
-
-
-
-
-
Powered by  
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
martedì 22 giugno 2021
Roberta Loriga
Sentieri Selvaggi

Come la sua protagonista, French Exit - in Italia tradotto in Fuga a Parigi - è cinico e ribelle, non gli importa di seguire o non seguire gli schemi, mettendo in campo la propria visione anche se questa non porta da nessuna parte o rischia di non poter essere compresa. Presentato al 58esimo New York Film Festival, è l'adattamento dell'omonimo romanzo di Patrick deWitt, già collaboratore di Jacobs [...] Vai alla recensione »

martedì 29 giugno 2021
Caterina Bogno
Gli Spietati

«Sì, la mia vita è piena di cliché, ma sai che cos'è un cliché? Una storia così bella ed elettrizzante da essere invecchiata nella speranza di venir raccontata ancora». L'indulgenza autoassolutoria dichiarata ed esibita in Fuga a Parigi dal personaggio di Frances (Michel Pfeiffer, in un ruolo che le calza a pennello) - vedova ricca ed eccentrica finita in malora, sprezzantemente disinteressata a fare [...] Vai alla recensione »

giovedì 27 maggio 2021
Lorenzo Ciofani
La Rivista del Cinematografo

"La mia vita è frantumata in piccoli pezzi" sentenzia Michelle Pfeiffer con un sorriso inquieto, appollaiata come un rapace ferito sul divano della sua nuova dimora, sorseggiando una coppa di champagne. Nella calda oscurità di un luogo che è ritiro e ritirata si riverbera la luce di Fuga in Francia, la commedia che avrebbe dovuto garantire premi e onori alla splendida protagonista.

martedì 25 maggio 2021
Ilaria Feole
Film TV

Michelle Pfeiffer ha dichiarato che il set di Fuga a Parigi è stata una delle cinque esperienze più divertenti della sua carriera, e noi le crediamo. Frances Price, newyorkese vedova allegra ma non troppo incapace di immaginarsi una vita senza opulenza, è un ruolo perfetto per la gamma brillante di un'attrice della cui vena comica non cessiamo di innamorarci; altezzosa e stravagante, parossisticamente [...] Vai alla recensione »

sabato 15 maggio 2021
Mariarosa Mancuso
Il Foglio

I soldi dell' eredità sono quasi finiti (in banca glielo ripetevano da anni, che non si rigenerano da soli). La ex ricca vedova newyorkese Michelle Pfeiffer vende le proprietà che le rimangono e decide di traferirsi a Parigi, nell' appartamento di un' amica. Porta con sé il figlio, che dodici anni prima aveva strappato al collegio (prima si vedevano di rado).

NEWS
TRAILER
giovedì 10 dicembre 2020
 

Regia di Azazel Jacobs. Un film con Michelle Pfeiffer, Lucas Hedges, Tracy Letts, Valerie Mahaffey, Susan Coyne. Guarda il trailer »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati