Tutto tutto niente niente

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Tutto tutto niente niente   Dvd Tutto tutto niente niente   Blu-Ray Tutto tutto niente niente  
Un film di Giulio Manfredonia. Con Antonio Albanese, Lorenza Indovina, Nicola Rignanese, Davide Giordano, Lunetta Savino.
continua»
Commedia, durata 90 min. - Italia 2012. - 01 Distribution uscita giovedý 13 dicembre 2012. MYMONETRO Tutto tutto niente niente * * 1/2 - - valutazione media: 2,74 su 84 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
lollo-brigida venerdý 24 maggio 2013
veramente brutto Valutazione 1 stelle su cinque
33%
No
67%

Film veramente pessimo. Battute sciocche, banali. Storia sconclusionata. Evitatelo.

[+] lascia un commento a lollo-brigida »
d'accordo?
liuk! domenica 5 maggio 2013
guardate che non Ú una commedia! Valutazione 0 stelle su cinque
100%
No
0%

Difficile dare un voto su questa Tutto Tutto Niente Niente, un film complesso e studiato. Sicuramente gli sterili commenti e recensioni che riportano asettici "non fa ridere" rispecchiano una non visione o totale incomprensione su questo lavoro di Manfredonia ed Albanese che, per prima cosa, non Ú assolutamente una commedia brillante, trattasi di grottesco estremo, una satira ferocissima ed esasperata sui lati negativi dell'italia, prevalentemente, ma non solo, sul lato oscuro della politica. Visto in tale ottica, si capiscono bene i riferimenti ai grotteschi felliniani di fine '60, inizio '70, che pi˙ erano incentrati su sesso e povertß. A questi il regista si ispira e cerca di riprodurli in altra epoca, senza, a mio avviso, grande successo in quanto non pi˙ attuali e di poco interesse per tutti, me compreso che giß non apprezzo gli originali della coppia, sopravvalutata, Fellini - Mastroianni. [+]

[+] lascia un commento a liuk! »
d'accordo?
onufrio lunedý 29 aprile 2013
albanese si fa in tre Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

Antonio Albanese, dopo Cetto, triplica i personaggi e vi aggiunge Frengo Stoppato, uomo  hippy in odore di santità, e Rodolfo Favaretto, un nordista razzista. Tutti e tre per uno strano caso vengono promossi al Parlamento Italiano. Costumi sfarzosi, colori vivaci e accentuati, discorsi e ragionamenti fortemente calcati con toni satirici, in una politica che al giorno d'oggi rende ogni cosa improbabile reale; i ragionamenti, le idee ed i modi di fare dei tre politici trovano delle lontane radici con la realtà politica contemporanea, il bello del cinema è che è possibile esagerare coi toni, ma la realtà forse gli è più vicina di quanto si pensi. [+]

[+] lascia un commento a onufrio »
d'accordo?
tonysierra lunedý 11 febbraio 2013
sotto le aspettative... Valutazione 2 stelle su cinque
100%
No
0%

Dopo le tantissime risate che Cetto ci ha strappato, adesso con il film Tutto Tutto Niente Niente avevamo forse troppe aspettative...
Mi piace tantissimo Antonio Albanese ma il film sembra molto confusionario, tutto compresso per far ridere a tutti i costi, cosa che a volte nemmeno accade....
Il ruolo del grande Paolo Villaggio, ridicolizzato in quel modo....non capisco come abbia potuto accettare una parte del genere....

comunquemente, grande Cetto!!!!

[+] lascia un commento a tonysierra »
d'accordo?
andrea giostra mercoledý 9 gennaio 2013
ma che c'Ŕ da ridere? Valutazione 2 stelle su cinque
87%
No
13%

 Tutto tutto niente niente (2012)
E’ la forma che trasforma un racconto, una scena, una rappresentazione, un film nella fattispecie, in un “motto di spirito”: l’effetto della risata creato dall’arguzia del narratore con il “carattere” della rappresentazione. Jean Paul Sartre scriveva che “decide la vittoria la sola posizione, sia per i guerrieri che per le frasi”. E le frasi, nel nostro caso, sono le scene, le rappresentazioni, il racconto, insomma, la sceneggiatura.
Il duo di collaudato successo “Albanese & Manfredonia”, a detta unanime della critica cinematografica più diffusa nei mass-media nazionali, con “Tutto tutto niente niente” ha fallito! Ed il fallimento sta nel fatto che il film non fa ridere. [+]

[+] lascia un commento a andrea giostra »
d'accordo?
intothewild4ever lunedý 7 gennaio 2013
tutto tutto? quasi niente. Valutazione 2 stelle su cinque
43%
No
57%

Albanese non raddoppia né tanto meno triplica, se non per il numero di personaggi interpretati. Il sequel del ben più divertente Qualunquemente è, a tutti gli effetti, una grande delusione. La scelta di triplicare i personaggi non era la scelta più giusta per l'economia di un film che, nel suo primo capitolo, si basava esclusivamente o quasi sulla genialità di un personaggio come Cetto La Qualunque, né tanto meno è propedeudica all'economia del film la discutibile scelta di sconfinare platealmente nel genere grottesco, con personaggi e scenografie da parodia. Non piace la costruzione della trama che è a tratti lacunosa, non piace la mancata interazione fra i tre personaggi che in fin dei conti avrebbero reso il film più interessante, non piace infine questo inaspettato cadere in un crescendo grottesco che stona con quanto fatto di buono nel precedente capitolo. [+]

[+] lascia un commento a intothewild4ever »
d'accordo?
mauro domenica 6 gennaio 2013
chi Ŕ senza peccato...... Valutazione 1 stelle su cinque
40%
No
60%

Il film tecnicamente non è altro di ciò che fece Verdone tanti anni fa ed anche meglio, vero i suoi erano diversamente concepiti, però....migliori e basta. Io di nuovo non ci vedo proprio niente, ma se guardiamo bene gli stessi personaggi sono una versione light di quelli originari, quasi una caricatura al contrario, sono stanchi, sforzati, tirati e quindi risultano poco accattivanti, chi si ricorda Frengo, oppure gli altri personaggi fatti negli sketch di tanti anni fa, non può non notare questa cosa. Il film si muove dentro una palude di sceneggiatura dell'ultima ora, le storie sono mal costruite e molto spesso nei quadri che compongono il film, viene allungato il brodo per la penuria di idee. [+]

[+] non Ŕ un angolo per gli sfoghi personali (di vapor)
[+] lascia un commento a mauro »
d'accordo?
sephoraleoleo sabato 5 gennaio 2013
molto bello Valutazione 0 stelle su cinque
33%
No
67%

Lo consiglio a tutti una commedia che fa molto ridere

[+] rivoglio i soldi..... (di nikkkkkki)
[+] lascia un commento a sephoraleoleo »
d'accordo?
niko1959 sabato 5 gennaio 2013
bidonata! Valutazione 1 stelle su cinque
33%
No
67%

Un film che lascia molti dubbi!...Mi chiedo come la Rai possa aver partecipato con soldi pubblici, alla realizzazione di questo "film"!....Satira politica proiettata talvolta in un futuro immaginario, ma che colpisce poco, se voleva colpire nelle situazioni dell'attualità!...Sconsiglio di vederlo!

[+] lascia un commento a niko1959 »
d'accordo?
randlemcmurphy sabato 5 gennaio 2013
non fa ridere Valutazione 1 stelle su cinque
20%
No
80%

non fa quasi mai ridere purtroppo

[+] lascia un commento a randlemcmurphy »
d'accordo?
pagina: « 1 2 3 4 5 6 7 8 »
Tutto tutto niente niente | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marzia Gandolfi
Pubblico (per gradimento)
  1░ | tonydil
  2░ | furerm
  3░ | andrea giostra
  4░ | maiomon78
  5░ | venarte
  6░ | felicity
  7░ | intothewild4ever
  8░ | kar22
  9░ | mauro
10░ | sandy walsh
11░ | filippo catani
12░ | renato volpone
13░ | rinogaetanoforever
14░ | stefanomaria
15░ | ollipop
Link esterni
Sito ufficiale
Facebook
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
martedý 22 giugno
Cosa sarÓ
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità