Tutto tutto niente niente

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Tutto tutto niente niente   Dvd Tutto tutto niente niente   Blu-Ray Tutto tutto niente niente  
Un film di Giulio Manfredonia. Con Antonio Albanese, Lorenza Indovina, Nicola Rignanese, Davide Giordano, Lunetta Savino.
continua»
Commedia, durata 90 min. - Italia 2012. - 01 Distribution uscita giovedý 13 dicembre 2012. MYMONETRO Tutto tutto niente niente * * 1/2 - - valutazione media: 2,74 su 83 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Albanese si fa in tre ma... Valutazione 2 stelle su cinque

di venarte


Feedback: 1615 | altri commenti e recensioni di venarte
venerdý 28 dicembre 2012

  Dopo il successo di Qualunquemente, Antonio Albanese ritorna nei cinema con Tutto tutto niente niente.
In occasione di questo secondo capitolo, sempre diretto da Giulio Manfredonia, il comico olginatese si fa in tre. Oltre al già conosciuto Cetto La Qualunque, infatti, Albanese introduce due nuovi personaggi: il secessionista Rodolfo Favaretto e lo sballato Frengo Stoppato.
I tre protagonisti, accomunati dal comun divisore del carcere, seguono strade diverse ma hanno un traguardo unico: il Parlamento. Da detenuti, quindi, divengono deputati con tutti i privilegi che questo status comporta: immunità parlamentare, limousine, escort, stipendi da favola e chi più ne ha, più ne metta. (Basterebbe aprire un quotidiano, alla pagina politica, per continuare la lista dei benefici di cui godono i parlamentari, ma il nostro è solo un film, frutto dell’immaginazione dell’autore e con la realtà non ha niente da spartire).
Il risultato della moltiplicazione dei ruoli, però, anziché triplicare le risate, le tripartisce, apparendo un po’ più sbiadito e inefficace rispetto al primo film. È vero, si ride meno, ma comunque la pellicola ha i suoi pregi. Al di là di un sempre bravo e scatenato Antonio Albanese, è da evidenziare come viene raffigurato il Palazzo della Politica. Il Parlamento italiano, infatti, è rappresentato come un luogo kitsch con tanto di tavoli da ping pong e un arredamento poco sobrio. Il Sottosegretario, inoltre, interpretato dal perfetto Fabrizio Bentivoglio, ha una capigliatura e un abbigliamento alquanto futurista che ne fanno un personaggio emblematico e viscido allo stesso tempo. Macchiettistico è, invece, Paolo Villaggio che impersona un Presidente del Consiglio muto e vestito in stile imperiale romano. Il culmine della parodia viene raggiunto nel finale, durante la votazione: cori, tifo da stadio, bandiere, vuvuzela e un tabellone che recita “un condono è per sempre”, trasformano l’aula in una vera e propria arena di scalmanati.
Ben venga, dunque, la satira che, in questo periodo preelettorale, ci aiuta a sorridere e a distrarci da una situazione politica decisamente migliore e ideale di quella corrotta e triste messa in scena da Albanese. Sono ironico, naturalmente!

[+] lascia un commento a venarte »
Sei d'accordo con la recensione di venarte?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
54%
No
46%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di venarte:

Tutto tutto niente niente | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marzia Gandolfi
Pubblico (per gradimento)
  1░ | tonydil
  2░ | furerm
  3░ | andrea giostra
  4░ | maiomon78
  5░ | venarte
  6░ | intothewild4ever
  7░ | sandy walsh
  8░ | filippo catani
  9░ | mauro
10░ | kar22
11░ | renato volpone
12░ | rinogaetanoforever
13░ | stefanomaria
14░ | ollipop
Link esterni
Sito ufficiale
Facebook
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità