The Impossible

Acquista su Ibs.it   Dvd The Impossible   Blu-Ray The Impossible  
   
   
   

Incredibile realismo.Impossibile non immedesimarsi Valutazione 4 stelle su cinque

di Giorpost


Feedback: 16104 | altri commenti e recensioni di Giorpost
lunedý 11 novembre 2013

26 dicembre 2004: un terribile terremoto a largo di Sumatra scatena un gigantesco tsunami nel sud-est asiatico che provoca la più grave catastrofe naturale a memoria d’ uomo, causando la morte di oltre 250.000 persone. A distanza di otto anni il Cinema ricorda i drammatici attimi seguiti all’ evento e genera una straordinaria rappresentazione della storia, in particolare quella vissuta da un’ intera famiglia, una delle tante presenti in quella parte di mondo in quei giorni in qualità di turisti. Sarebbe fin troppo semplice raccontarvi la storia di Henry e Maria e di come hanno fatto a sopravvivere tra le macerie in uno scenario di devastazione totale, o di come hanno potuto riabbracciare i loro tre figli. No, in questo caso chi Vi scrive preferisce affrontare i temi di fondo che il regista Juan Antonio Bayona ha voluto affrontare in The Impossible (SPA, 2012).
 
Lo spagnolo non utilizza escamotage narrativi per raccontare questa storia. Lo fa in modo semplice e diretto (oltre che rispettoso) e con straordinario realismo grazie sia agli interpreti che alle ricostruzioni impressionanti dei luoghi colpiti dallo tsunami. Quello di cui si racconta in questa pellicola sono lo stupore, l’ angoscia,  la reazione, la sopravvivenza, il coraggio, il rifiuto, la speranza. Lo stupore è dato da quell’ onda anomala che all’ improvviso fa la sua apparizione sulla spiaggia di un comune residence turistico che lascia gli ospiti a bocca aperta, impietriti, senza possibilità alcuna di poter solo accennare una reazione. Quest’ ultima si verificherà alcuni minuti dopo, quando il proprio corpo è rimasto letteralmente in balia del fiume da’ acqua e detriti che si è venuto a creare, sbattuto tra un tronco ed un’ auto galleggiante, provocando escoriazioni di ogni tipo, traumi contusivi,  terrore psicofisico. La diretta conseguenza alla reazione è quella cosa che noi umani possediamo senza saperlo: l’ istinto di sopravvivenza. Questo si presenta solo in momenti particolari ed unici ed i protagonisti (realmente esistenti ma con nomi e nazionalità diversi) lo utilizzano nei modi più variegati. Maria è spaesata, ha dolori su tutto il corpo, non sa che fare tranne l’ unica cosa plausibile in quel momento ovvero proteggere il figlio maggiore, non ancora adolescente, salvo rendersi conto di avere bisogno molto più lei di essere protetta dal figlio. Questi ha una sorprendente forza d’ animo ed è munito di quella classica reattività tipica dei ragazzi di oggi, trovando sempre il modo di metter lui e la madre al riparo, sostenendola psicologicamente, cercando il cibo e riuscendo a trovare anche le forze e il tempo per salvare un bambino disperso. Henry, invece, è da tutt’ altra parte in quanto le onde hanno trascinato persone per chilometri, senza meta. Non ha subìto danni elevati a livello fisico ed è riuscito a mettere in salvo i due inseparabili figli più piccoli. Quando i due coniugi vengono aiutati dalle persone del posto e portati negli ospedali più vicini, è li che s’inizia a capire l’ entità del dramma, fatto di migliaia di persone ferite alla ricerca spasmodica dei propri cari dispersi o, purtroppo, inghiottiti dall’ oceano. E’ in quei luoghi che ci si confronta con l’ altro, con chi ti sta accanto che, tra le altre cose, comincia a vomitare sangue. Lì si percepisce l’ inadattabilità dell’ uomo a certi eventi e si carpisce la mancata preparazione di un Paese turistico ma comunque povero, nell’ affrontare un’ emergenza umanitaria di tali proporzioni. Nonostante tutto, tra un gesto di solidarietà e l’ altro, tra una telefonata intercontinentale fatta da un cellulare prestato da un altro superstite ed un viaggio in una camionetta che trasporta persone come fossero deportati, nella disperazione generata dalle urla di dolore (fisico o umano, quando altre persone vengono a conoscenza del decesso del proprio caro), i cinque elementi di questa famiglia riescono a ritrovarsi in un lungo abbraccio fatto di lacrime, di sangue che esce dalle ferite ancora fresche, di speranza mai tramontata e di incredulità nel rendersi conto di essere riusciti in qualcosa che 99 volte su cento avrebbe dato un esito diverso. La speranza è sempre l’ ultima a morire, ma quando si scampa alla morte nelle modalità affrontate (soprattutto da Maria ed il figlio Lucas) mettono i brividi. E la commozione che sovviene in quell’ abbraccio ci fa catapultare nella storia, ce la fa vivere come se fosse capitato tutto a noi stessi, facendoci immedesimare nella storia come solo un film di grande livello riesce a fare.

Sia McGregor, finalmente ai suoi livelli, che la Watts, da oscar, rendono a pieno il dramma vissuto dai veri protagonisti di questa storia. Nell' insieme, si tratta di un’ opera degna e completa per raccontare, rispettosamente, un’ immane tragedia accaduta nei nostri tempi.

[+] lascia un commento a giorpost »
Sei d'accordo con la recensione di Giorpost?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
75%
No
25%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di Giorpost:

Vedi tutti i commenti di Giorpost »
The Impossible | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1░ | andrea giostra
  2░ | lucblaks
  3░ | ashtray_bliss
  4░ | donni romani
  5░ | federick supertramp
  6░ | doc steve
  7░ | ylegrilla
  8░ | giorpost
  9░ | renato volpone
10░ | andrea giostra
11░ | samanta
12░ | jacopo b98
13░ | rita branca
14░ | luigi chierico
15░ | enzo70
16░ | gioia21
17░ | angelo bottiroli - giornalista
18░ | cianto
19░ | graziano.nanetti
20░ | evildead
21░ | matteo trovato
22░ | purplerain
23░ | gioygio
24░ | flaw54
25░ | tiamaster
26░ | il passatore
27░ | bartleby corinzio
28░ | 84peppe
29░ | flyanto
30░ | ziamame45
SAG Awards (1)
Premio Oscar (1)
Golden Globes (1)
European Film Awards (1)
Critics Choice Award (2)


Articoli & News
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 |
Immagini
1 | 2 | 3 |
Link esterni
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedý 31 gennaio 2013
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
venerdý 15 gennaio
Disincanto - Stagione 3
venerdý 1 gennaio
Cobra Kai - Stagione 3
giovedý 31 dicembre
Sanpa: luci e tenebre di San Patri...
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità