Drive

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Drive   Dvd Drive   Blu-Ray Drive  
Un film di Nicolas Winding Refn. Con Ryan Gosling, Carey Mulligan, Bryan Cranston, Albert Brooks, Ron Perlman.
continua»
Titolo originale Drive. Azione, Ratings: Kids+16, durata 95 min. - USA 2011. - 01 Distribution uscita venerdì 30 settembre 2011. MYMONETRO Drive * * * - - valutazione media: 3,14 su 174 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
jaylee domenica 2 ottobre 2011
la natura dello scorpione Valutazione 3 stelle su cinque
90%
No
10%

"Drive" è una parola complessa in inglese... al di là dell'ovvia traduzione relativa al guidare, significa anche motivazione, impulso, volontà, ed anche conficcare (particolare quest'ultimo da non sottovalutare). In buona sintesi, il film di Winding Refn è tutto in questa ambiguità, dalla trama sembrerebbe essere un film stile Fast & Furious, con inseguimenti in auto, rapine, trappole, vendetta, ma in realtà racconta la storia di un uomo che si identifica totalmente in quello che fa, nel qui e nell'ora. Sappiamo pochissimo del protagonista, interpretato da un Ryan Gosling quasi ipnotico, che appunto non ha neanche un nome, ma solo l'appellativo con cui si riferiscono a lui i clienti... Driver appunto. [+]

[+] essenza dell'essere umano (di flauta)
[+] d'accordo in tutto (di eles )
[+] giusta recensione (di eliamago)
[+] lascia un commento a jaylee »
d'accordo?
riccardo t. venerdì 14 ottobre 2011
a real hero Valutazione 5 stelle su cinque
91%
No
9%

Driver non ha un nome ma un mestiere, un ruolo, un'abilità a connotarlo: sa guidare le auto divinamente e non perde mai il controllo e le sue emozioni non hanno il sopravvento. e questo è ciò che ci mostra l'incipit che toglie il fiato per ritmo e qualità visiva e costruito e girato intorno al protagonista che viaggia in una Los Angeles pitturata di scuro, dall'atmosfera tetra con una musica stupenda. Il Driver è anche stuntman, e lavora in una officina col mentore e amico Shannon. Ci appare così questo Driver, così bravo con le auto quanto silenzioso, solitario e metodico. ma non sappiamo perchè, fino a che il suo calmo equlibrio non si incrina quando conosce Irine e suo figlio, e capiamo che quel Driver è così glaciale, tratta coi criminali e finge di essere qualcun altro perchè non ha mai assaporato la dolce sensazione di stare in compagnia, di avere un attimo di felicità, così che un viaggio in macchina su un canale abbandonato insieme a quella dolce cameriera che si mangia le unghie diventa importantissimo, ma come la tradizione noir insegna; ciò che la realtà promette, il destino toglie. [+]

[+] lascia un commento a riccardo t. »
d'accordo?
glenn_glee domenica 11 marzo 2012
capolavoro Valutazione 5 stelle su cinque
76%
No
24%

Drive è il miglior film del 2011. Originale, spietato, con un'ottima regia e dei bavissimi interpreti tra cui spicca Gosling. Un noir dei giorni nostri, dove finalmente lo spettatore può avere un pò di tregua dai film d'azione dove si corre ed esplodono macchine senza motivo o senza una storia consistente dietro. Quello che ci regala Refn è un film con una scenggiatura ridotta al minimo, dove ogni discorso ha la sua importanza, dove si cerca di indagare l'animo e la vita dei personaggi attraverso le azioni e le espressioni dei loro visi. Memorabile è la scena dell'ascensore, dove Eros(amore) e Thanatos(morte), si incontrano dando vita a una delle scene più romantiche e violente del cinema: quel bacio tenero, dato perchè il protagonista che dopo qualche minuto lei non lo vedrà più come un uomo perfetto e buono, ma anche come un violento assassino, perchè lui la ama, la vuole salvare, è un eroe ma la sua natura è pur sempre quella dello scorpione. [+]

[+] lascia un commento a glenn_glee »
d'accordo?
spike venerdì 30 settembre 2011
grande cinema Valutazione 5 stelle su cinque
75%
No
25%

Un film che ti tiene incollato al sedile (ops alla poltrona) dal primo all'ultimo minuto. Il Primo grande film della stagione, il primo film che si merita di diventare cult. Ryan Gosling interpreta un personaggio che gli rimarrà attaccato addosso negli anni a venire, ottima la regia, la sceneggiatura, la fotografia. Estremamente violento (strano che non sia vietato ai minori di 14 anni) ma la violenza è necessaria per catapultarci in un ambiente le cui regole sono spietate. In questi anni pochi film sono all'altezza di questo (che io ricordi 5 stelle le ho date solo a 'Gran Torino' e a 'Into the Wild'). Nicolas Winding Refn è un regista da tenere d'occhio.

[+] incollato al sedile? (di ggbike)
[+] 5 stelle?? (di ggbike)
[+] grande cinema? (di ggbike)
[+] stringiamo il campo! (di piddu89)
[+] lascia un commento a spike »
d'accordo?
molenga venerdì 30 settembre 2011
5 minutes hero Valutazione 5 stelle su cinque
69%
No
31%

Ecco il più significativo-fino ad oggi, 30 settembre- film del 2011. Gosling interpreta la parte di un meccanico-stuntman che, per arrotondare, fa da autista ai rapinatori; di lui non viene pronunciato i nome: è solo, ha un capo officina un po' sbandato che ha avuto problemi con degli esattori di una"famiglia" probabilmente mafiosa e che ad essa è rimasto legato, sia perché gli hanno fratturato il bacino sia perché chiede nuovo liquido per mettere il suo sottoposto su una macchina e faro correre: Gosling/driver ha anche una vicina di casa, il marito è in prigione...se ne invaghisce. Quando il galeotto torna a casa, deve pagare il conto per la protezione ricevuta in gattabuoia, e qui la vicenda del nostro cnducente si complica. [+]

[+] cosa non fare prima di andare al cinema (di quartadi)
[+] come mai le 5 stelle ? (di dellimellow)
[+] lascia un commento a molenga »
d'accordo?
beppe baiocchi martedì 30 aprile 2013
la forza di uno sguardo Valutazione 5 stelle su cinque
88%
No
12%

Un uomo, Los Angeles, la sua macchina, l'amore, la vendetta. In questo modo è facilmente sintetizzabile Drive capolavoro di Nicolas Winding Refn. 
Un uomo di cui non sappiamo il nome (Ryan Gosling) è uno stuntman/meccanico di giorno e accompagnatore (driver) di rapinatori la notte. Egli è un tipo fortemente introverso, solitario, che però ad un certo punto della sua vita trova una donna che con un semplice sguardo lo cattura. Questa donna (Carey Mulligan) ha un figlio e un marito in carcere, ha una relazione con il protagonista e tutto sembra andare bene. Quando però il marito della donna esce dal carcere si instaura una catena di violenza inaudita. [+]

[+] lascia un commento a beppe baiocchi »
d'accordo?
luciacinefila giovedì 20 ottobre 2011
paradossalmente un film romantico..... Valutazione 4 stelle su cinque
81%
No
19%

Mi sono ufficilamente innamorata del protagonista di questo splendido film, di cio' che rappresenta di cio' in cui crede...Raramente ho rinvenuto come nella sceneggiatura di questo piccolo capolavoro momenti delicati e romantici accanto a scene di una crudezza e di una violenza impressionanti; basti pensare all'affetto che il protagonista anzi all'amore che il Bravissimo Ryan Gosling riesce a trasmettere al piccolo figlio della sua amata, oppure allo sguardo intriso di tristezza mentre ospite a pranzo dei vicini di casa deve ascoltare le origini della storia di amore fra il galeotto e la donna dei suoi desideri....I miei complimenti al regista che è riuscito, ovviamente grazie alla recitazione impeccabile dei suoi protagonisti, a regalarci una STORIA APPASSIONANTE REALE DELICATA E PASSIONALE AL TEMPO STESSO. [+]

[+] lascia un commento a luciacinefila »
d'accordo?
robertadl martedì 12 febbraio 2013
nightcall Valutazione 5 stelle su cinque
85%
No
15%

"Dammi luogo e ora e ti do cinque minuti: qualunque cosa accada in quei cinque minuti sono con te, ma ti avverto, qualunque cosa accada un minuto prima o un minuto dopo sei da solo. Io guido e basta." Ecco come comincia l'affascinante prologo di Drive, l'ultimo film di Refn. Tutto parte da una chiamata notturna, "Nightcall" titolo della melodia straordinaria che ci accompagna all'inizio del film dove il protagonista, Gosling, spiega e chiarisce all'interlocutore telefonico ma soprattutto al pubblico il suo "ruolo". Una notte sia di seducente bellezza per quanto riguarda le riprese alla Michael Mann di una Los Angeles scintillante, sia macabra e oscura come uno dei tanti lati più inquietanti del protagonista. [+]

[+] lascia un commento a robertadl »
d'accordo?
epidemic venerdì 16 settembre 2011
un sofferto pilota... Valutazione 3 stelle su cinque
61%
No
39%

Visto mesi fa in anteprima con i sottotitoli. Mi fa piacere che esca (aspettiamo anche Melancholia di Vion Trier ma a quanto pare non arriva). Non son del tutto concorde con la recensione di mymovies (successo anche con Chatroom...alias i segreti della mente). Mi sembra palese che non ci si specchi con film sul genere fast and furios, ma si accarezza qualcosa di più introspettivo, di cupe, di represso e sofferto. Le macchine seppur protagoniste non oscurano le peripezie di un tormentato Gosling. Forse anche eccessivo catalogarlo come film d'azione perchè in effetti non lo è. Do tre stellette. Più che discreto

[+] lascia un commento a epidemic »
d'accordo?
iamanicon domenica 9 ottobre 2011
minimale perfezione Valutazione 5 stelle su cinque
66%
No
34%

Un capolavoro perchè essenziale, senza sbavature, senza imperfezioni. Statene lontani se volete dialoghi alla Vin Diesel con sgommate e minigonne. Evitate di disturbare con i vostri ignoranti commenti chi cerca di godersi uno splendido film! E come si può immaginare, parlo per esperienza personale.

Il non detto torna impetuosamente di scena con intense sequenze di sguardi e dolci sorrisi, tenerezza pura che si staglia contro incredibili esplosioni di violenza che disarmano ma non disgustano (almeno il sottoscritto). Ryan Gosling (il Driver, protagonista senza nome, eroico cavaliere su 4 ruote dall'ignoto passato) perfetto interprete della paradossale simbiosi fra il sentimento d'amore dedicato alla difesa senza confine dell'innocenza, scoperta nella semplicità di una madre e il suo bambino, e la spietata ma lucida brutalità, scatenata come un'accelerazione roboante di un 8 cilindri lanciato a piena potenza, il tutto in un atarassico e impeccabile self control. [+]

[+] lascia un commento a iamanicon »
d'accordo?
pagina: 1 2 3 4 5 »
Drive | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | jaylee
  2° | riccardo t.
  3° | glenn_glee
  4° | spike
  5° | molenga
  6° | beppe baiocchi
  7° | luciacinefila
  8° | robertadl
  9° | epidemic
10° | iamanicon
11° | the mikemaister
12° | tonyparadise
13° | maa54
14° | ultimoboyscout
15° | lucio
16° | ettoregna
17° | boffese
18° | francesco2
19° | pier lorenzo pisano
20° | blackredblues
21° | michela31
22° | sblob
23° | andrea levorato
24° | fedson
25° | greyhound
26° | albertopezzi
27° | sebust89
28° | dandy
29° | tmpsvita
30° | fabiomillo
31° | stefano bruzzone
32° | madmax86
33° | shiningeyes
34° | cenox
35° | diego vitali
36° | steph.
37° | themaster
38° | cizeta
39° | marco padula (scrittore)
40° | flyanto
41° | salvatore marfella
42° | killbillvol2
43° | bella earl!
44° | hollyver07
45° | filippo catani
Premio Oscar (1)
NYFCCA (2)
Nastri d'Argento (2)
Golden Globes (1)
Festival di Cannes (1)
David di Donatello (1)
Cesar (1)
BAFTA (4)


Articoli & News
Poster e locandine
1 | 2 | 11 | 12 | 13 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 |
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità