Hachiko - Il tuo migliore amico

Acquista su Ibs.it   Dvd Hachiko - Il tuo migliore amico   Blu-Ray Hachiko - Il tuo migliore amico  
Un film di Lasse Hallström. Con Richard Gere, Joan Allen, Cary-Hiroyuki Tagawa, Sarah Roemer, Jason Alexander.
continua»
Titolo originale Hachiko: A Dog's Story. Drammatico, Ratings: Kids, durata 93 min. - USA 2008. - Lucky Red uscita mercoledì 30 dicembre 2009. MYMONETRO Hachiko - Il tuo migliore amico * * 1/2 - - valutazione media: 2,91 su 93 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
gibigi mercoledì 30 dicembre 2009
una buona lacrima Valutazione 4 stelle su cinque
93%
No
7%

A volte mi domando se i critici i film li vedono o lavorano solo sui trailer. Troppo spesso vedo stroncati dei buoni film come questo (perchè due stelle?) ed esaltati film assolutamente inguardabili (come "A serious man", due ore di sonno perdute!). Questo è un film strappalacrime, nel senso letterale del termine, la commozione è inevitabile come l'apprezzamento per la buona confezione e la delicata interpretazione di tutti i protagonisti sui quali emergono i cani nelle diverse età! Lo consiglio vivamente a tutti coloro che non amano gli animali assicurandogli che i cani sono spesso così, ma non solo perchè il film è ispirato da una storia vera, ma perchè queste storie avvengono quotidianamente! Ho passato due ore piacevoli ed alla fine gli occhi erano lucidi.

[+] hachi (di tommydarko)
[+] sì ^_^ (di aejfuture)
[+] non dormire quando ne vale la pena! (di virginiab.)
[+] perchè 2 stelle? (di bavero)
[+] sui critici... (di egs83)
[+] giustissimo (di maxwell75)
[+] cani e persone (di fabluini)
[+] lascia un commento a gibigi »
d'accordo?
gropius domenica 3 gennaio 2010
chi è veramente l'animale tra l'uomo e il cane? Valutazione 4 stelle su cinque
94%
No
6%

Hachiko è un film che possiede un unico tema quale filo conduttore:il rapporto indissolubile di amore e di lealtà tra un cane ed il suo padrone.Remake di un precedente film giapponese(hachiko monogatari 1987)il film ben diretto dalla sapiente regia di Lasse Hallström seguendo uno stile melodrammatico non perde mai il proprio ritmo,nonostante la sua semplicità;anzi attraverso essa è possibile focalizzarsi sulla relazione tra cane e uomo,sul profondo valore di lealtà intrinseco nei cani ed invece molto spesso assente nelle persone umane.Un rapporto puro che non si traduce in una comune transazione tra individui col fine di agire positivamente nei confronti di un soggetto per poterne trarre in cambio un vantaggio;ma che invece trova le proprie radici nell'amore incondizionato in cui persino il cane non agisce allo scopo di compiacere il padrone("gli Akita non riportano al padrone la palla che gli viene lanciata")ma in conseguenza di una spontanea e leale voglia di dimostrare ciò ke si prova nei confronti della persona amata come una sorta di devozione. [+]

[+] lascia un commento a gropius »
d'accordo?
alespiri sabato 9 gennaio 2010
hachi: lui prima di tutti. Valutazione 3 stelle su cinque
96%
No
4%

Buoni sentimenti, lacrime per questo film di Hallstrom, indimenticato regista di Chocolat. L'atmosfera è quasi irreale in un posto cosi' freddo dove tutto scorre sempre troppo uguale, tanto da ricordare  "The Truman Show" (altro pianeta..). I personaggi non invecchiano, ma il tempo passa. Inverni gelidi di neve, primavere appena accennate.
Un ordinariamente amorevole Richard Gere lascia volontariamente la scena a lui, che ruba le nostre lacrime fino a strizzarci il cuore: Hachi. Il dolore che traspare dai suoi occhi è immenso e meriterebbe un Oscar canino. Hachi proviene da lontano e giunge per caso tra le braccia di Parker (Gere), un pò artista un pò poeta. [+]

[+] lascia un commento a alespiri »
d'accordo?
dogen martedì 5 gennaio 2010
una storia da raccontare Valutazione 2 stelle su cinque
63%
No
37%

Vorrei trattare questo film in modo particolare. È è il caso in cui si ha una storia realmente straordinaria da raccontare (oltre che vera), un messaggio di profondità e valore universali e bisogna, per forza, trovare un modo di raccontarla. La storia è quella di un uomo e di un cane, che per circostanze fortuite (?) si sono incontrati, per due anni hanno vissuto una relazione profonda. Poi l’uomo è morto, e il cane ha aspettato che tornasse, davanti alla stazione dove arrivava il treno con il quale l’uomo, tutti i giorni, tornava dal lavoro, per nove anni. Nove anni, soltanto perché poi la morte è sopraggiunta anche per il cane. Altrimenti sarebbero potuti esse cento, mille, gli anni. Se parliamo del film, diciamo che riesce ad essere appena sufficiente per la storia che vuole raccontare. [+]

[+] lascia un commento a dogen »
d'accordo?
veronica.peragine martedì 16 febbraio 2010
hachiko, una prova di fedeltà assoluta Valutazione 4 stelle su cinque
93%
No
7%

Il professor Parker Wilson (Richard Gere) è un uomo onesto e pacato, la sua vita scorre silenziosamente nell'intimità della vita famigliare finché un giorno, giungendo come sempre alla stazione alle cinque in punto, incappa per caso in un cucciolo lasciato sulla banchina da un fattorino distratto.
Hachiko (questo è il nome scritto sulla medaglietta) e Parker si scelgono l'uno con l'altro tanto che quest'ultimo vincerà anche le resistenze della moglie e riuscirà a tenerlo con sé.
Da quel momento il legame tra cane e padrone diventa sempre più stretto ed intenso; ogni giorno, Hachi accompagna Parker alla stazione e "va a riprenderlo", sedendosi su un muretto proprio di fronte all'ingresso della stazione, con una puntualità stupefacente. [+]

[+] lascia un commento a veronica.peragine »
d'accordo?
mary22 lunedì 4 gennaio 2010
altro remake Valutazione 3 stelle su cinque
63%
No
37%

Dopo Brothers, da un film danese, ecco il remake di un film giapponese del 1987, molto più genuino e bello, perchè ricco di un contesto, anche se la triste storia di Hachiko nè è al centro. Il regista Hallstrom sfronda, mettendo in primo piano Gere e il cane, naturalmente;costruendo intorno a loro una cornice e copiando bellamente la scena del sogno che il cane fa prima di morire. Insomma una fiaba che richiama la vera vicenda: questo il merito del film. Forse un topos sempreverde ed emblematico del legame cane e padrone. Troppo leccato per i miei gusti e troppo poco articolato, per una storia che meritava di più.Ma andando all'osso, va bene così: avremmo pianto...di più e troppo, ma anche pensato.

[+] sono perfettamente d'accordo con te (di salval)
[+] lascia un commento a mary22 »
d'accordo?
wooghy domenica 30 dicembre 2012
un film commovente, basato su una str Valutazione 4 stelle su cinque
80%
No
20%

3 stelle emmezzo in realtà. Cane e un uomo il cui rapporto speciale viene meno alla morte del padrone. Film fatto di sentimento, lacrime, gioia, e se pur non supportato da una vera e propria storia (il film è infatti privo di scheletro ma composto solo dall'ncontro tra i due, Hachi' che crescendo va a trovare il padrone alla stazione e morte dell'uomo, che comporta una serie di cambiamenti ma che il cane costantemente evita per tornare alla stazione del treno, per aspettarlo.) il tutto viene però esposto magistralmente giocando sulla sensibilità dello spettatore che da solo crea una vita tra Parker ed Hachiko, in sè sufficente per supportare appunto questa mancanza. [+]

[+] lascia un commento a wooghy »
d'accordo?
luigi chierico venerdì 2 maggio 2014
sorprendente ma vero Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Non ho mai potuto avere un cane,così l’ho sempre portato nel mio cuore e nei miei pensieri.E’rimasto libero di andare,di correre,di scegliersi il cibo,di vivere all’aperto e di abbaiare, di cercarsi una compagna,di avere i suoi cuccioli.Vedendo e rivedendo questo commuovente film l’ho accompagnato al fianco di Hachiko e così ora è andato via con lui;sì,non ho voluto che il protagonista eccezionale di questo racconto rimanesse solo ed infreddolito nella notte di Natale sotto la neve,invecchiato,stanco,ma ancora in attesa del suo amico. La vicenda del film,questa volta,la si può raccontare perché accresce il desiderio di andarlo a vedere.Un cucciolo,durante il periodo di Natale,viene casualmente perso in una stazione. [+]

[+] lascia un commento a luigi chierico »
d'accordo?
great steven venerdì 16 gennaio 2015
tratto da un evento vero, suggestivo e commovente. Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

HACHIKO – IL TUO MIGLIORE AMICO (USA, 2009) diretto da LASSE HALLSTROM. Interpretato da RICHARD GERE, JOAN ALLEN, CARY-HIROYUKI TAGAWA, SARAH ROEMER, JASON ALEXANDER, ERICK AVARI, DAVENIA MCFADDEN, ROBBIE SUBLETT

Un facchino sbadato, proveniente dall’Estremo Oriente, perde in una stazione statunitense una cesta nella quale è contenuto un cucciolo di akita, razza canina giapponese che ha servito spesso i nipponici durante le battaglie dei secoli passati. Il piccolo è ritrovato da Parker, un professore di musica ispirato, sposato e con una figlia adulta, che lo porta a casa e convince la famiglia recalcitrante ad adottarlo, benché l’intenzione iniziale dell’insegnante sia quella di scoprire al più presto l’identità del suo padrone. [+]

[+] lascia un commento a great steven »
d'accordo?
graisano mercoledì 10 settembre 2014
bentornato r. gere, dopo essere stato a grado. Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

Un film questo che ha raccolto adesioni di pubblico e non di critica. Lacrimevole? "Cane e padrone" e' un racconto del grande Thomas Mann, ricordiamolo. La storia del cane Hachiko scorre non patetica, come un poemetto sulla fedelta' dell'animale all'uomo. L'attore Gere e' reduce, si vede, dall'aver impersonato il ballerino di "Shall we dance", anche qui professore di musica.Noi a Grado l'abbiamo ospitato. Scrive Lorenzetto in CUOR DI VENETO (Marsilio ed. 2010): "Davanti al suo focolare/di W. Gaddi/hanno sostato, e continuano a sostare, un po' tutti...Attori, Richard Gere". Di recente l'attore e' stato premiato in Italia a Giffoni in Sicilia.

[+] lascia un commento a graisano »
d'accordo?
pagina: 1 2 »
Hachiko - Il tuo migliore amico | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marzia Gandolfi
Pubblico (per gradimento)
  1° | gibigi
  2° | gropius
  3° | alespiri
  4° | dogen
  5° | veronica.peragine
  6° | mary22
  7° | wooghy
  8° | luigi chierico
  9° | great steven
10° | graisano
11° | valeone
12° | il cinefilo
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 |
Shop
DVD
Uscita nelle sale
mercoledì 30 dicembre 2009
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità