Il destino di un guerriero

Un film di AgustÝn DÝaz Yanes. Con Viggo Mortensen, Elena Anaya, Eduardo Noriega (II), Javier Cßmara, Jes˙s Castejˇn.
continua»
Titolo originale Alatriste. Azione, durata 145 min. - Spagna, Francia, USA 2006. - Medusa uscita venerdý 22 giugno 2007. MYMONETRO Il destino di un guerriero * * 1/2 - - valutazione media: 2,53 su 65 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
ramaja domenica 1 luglio 2007
recensione completamente fuori bersaglio! Valutazione 5 stelle su cinque
80%
No
20%

Pessima recensione, scritta da chi evidentemente al cinema ci va solo per "staccare il cervello e divertirsi. Ma il cinema non Ŕ (o non dovrebbe essere, suo magrado) limitatio a questo. Il cinema Ŕ il teatro dei greci, catartico, da cui si pu˛ uscire a pezzi ma con la sensazione di avere "imparato qualcosa". L'eroe del film pu˛ essere anche antieroe, pu˛ essere anche un "Don Rodrigo" qualunque, un assassino, un analfabeta, uno che non da molto importanza alla vita altrui. Questo film non Ŕ fatto per fare struggere le fanciulle, di grandi storie d'amore, di frasi epiche e memorabili: Ŕ un film di fango, di snague e di polvere, prorpio quelli che indossa Mortensen, non perchŔ "Fatti per lui" ma perchŔ l'attore si cala perfettamente nel ruolo di una figura sotricamente verosimile, senza riscatto, senza speranza. [+]

[+] provocazione? (di schwyzer)
[+] schhwyzer ok!! (di paolo)
[+] noia (di rasteno)
[+] sono con te (di patrickbateman47)
[+] non mi Ŕ dispiaciuto (di armoredsaint)
[+] brava ,appropriato ,condivisibile (di weach)
[+] siamo tutti matti! (di marcobezzi)
[+] meno arroganza!!!!!!!!!!!!! (di weach )
[+] lascia un commento a ramaja »
d'accordo?
weach lunedý 3 gennaio 2011
un xvii░ secolo spagnolo dai contorni pittorici Valutazione 5 stelle su cinque
80%
No
20%


Definitivo.
Molti interrogativi riguardo ai grandi capovolgimeneti della storia  trovano inquietante risposta in questa opera cinematografica:le fonti i ,documenti rappresentati , come  in un un affresco pittorico, ci danno gli elementi per comprendere la complessa pscologia  di un epoca ed i lati oscuri di un mondo che fu .
Le avventure del capitano di ventura Diego Alatriste nascono nella letteratura spagnola grazie alla fervida immaginazionedello scrittore Arturo inerrogativi  Pérez Reyert :tale fantasioso scrittore  propone scenari di una Spagna del XVII° secolo con i suoi intrighi di palazzo, gli amori, i duelli e le difficoltà di un impero nel difendere i propri confini dai focolai di rivolta come quelle nelle Fiandre . [+]

[+] attenzione alla battitura del testo! (di nadia)
[+] lascia un commento a weach »
d'accordo?
weach lunedý 3 gennaio 2011
un xvii░ secolo spagnolo dai contorni pittorici Valutazione 5 stelle su cinque
80%
No
20%

L'inqusizione spagnola ,secondo molti storici, istituita con il fine di indebolire le opposizioni interne del popolo ebraico, delle lobyes bancarie ebraiche e del mondo islamico"è la rete entro qui si muove la trama del film "Molti interrogativi riguardo ai grandi capovolgimenti della storia  trovano inquietante risposta in questa opera cinematografica:le fonti attendibili , i documenti rappresentati , come  in un un affresco pittorico, ci danno gli elementi per comprendere la complessa pscologia  di un epoca ed i lati oscuri di un mondo che fu .
Le avventure del capitano di ventura Diego Alatriste nascono nella letteratura spagnola grazie alla fervida immaginazionedello scrittore Arturo Pérez Reyert :tale fantasioso scrittore  propone scenari di una Spagna del XVII° secolo con i suoi intrighi di palazzo, gli amori, i duelli e le difficoltà di un impero nel difendere i propri confini dai focolai di rivolta come quelle nelle Fiandre . [+]

[+] lascia un commento a weach »
d'accordo?
weach giovedý 30 dicembre 2010
sentimenti che altrimenti non potremmo capire Valutazione 5 stelle su cinque
85%
No
15%

lettura gradita
Agustin Diaz Yanes è regista di scuola cinematografica spagnola , amato dai suoi amici per la l’innata simpatia, aveva come sogno da ragazzino quello di fare il torero ,ma il suo destino è stato ,a quanto pare ,quello di regista cinematografico.
Si distingue dai suoi colleghi per un innata sensibilità per l’estetica della ripresa  ed per il piglio tecnico e meticoloso …. e questo si vede chiaramente!!!!
Vedo delle similitudini fra il film “il destino del guerriero di  Del regista madrileno Agustin Diaz Yanes  “dal titolo originari “Alatriste “ con  il film capolavoro del 1977 di Ridley Scott. [+]

[+] lascia un commento a weach »
d'accordo?
weach lunedý 27 dicembre 2010
sentimenti che altrimenti non potremmo capire Valutazione 5 stelle su cinque
75%
No
25%

lettura gradita.
Vedo delle similitudini fra il film “il destino di un  guerriero" del regista madrileno Agustin Diaz Yanes  “dal titolo originari “Alatriste “ ed il film capolavoro del 1977 di Ridley Scott. “the duellist” Scrissi  in occasione  della recensione e di “the duellist“Caro amico, si apre qui un mondo che fu ma che con queste immagini va in risonanza con noi!
Appunto la sensazione provata durante la visone di “Alatriste”a noi noto con il titolo “Il destino di un guerriero”si “rispecchia “con il capolavoro  citato di Ridley Scott. [+]

[+] lascia un commento a weach »
d'accordo?
fierror domenica 4 marzo 2012
ottimo Valutazione 4 stelle su cinque
71%
No
29%

Veramente avvincente e raramente lo dico,costumi e sceneggiature OTTIMI,nonostante la durata del film mai mi sono annoiato. Le vicende sono complesse piene di intrallazzi e tradimenti,sage guerresche e amorose tutto condito con c'Ŕ veramente tutto in questo film lo consiglio vivamente.

[+] lascia un commento a fierror »
d'accordo?
dante martedý 4 marzo 2008
tagli e ritagli Valutazione 3 stelle su cinque
60%
No
40%

A me il film Ŕ piaciuto, nonostante tutto. Luci alla Velasquez, ricostruzione meticolosa, costumi magnifici, il tempo di Alatriste evocato in maniera molto efficace. Inquadrato nella cornice storica risulta pi¨ interessante e scorrevole. Non vi sono effetti speciali? Niente utilizzo del computer? Niente vista dall'alto di Madrid ( a che serve, poi?? La figura di Malatesta "scialba"? E quando mai...Malatesta Ŕ un Siciliano, signori, un siciliano ed Ŕ interpretato come sarebbe potuto senz'altro essere un cittadino del Regno Delle Due sicilie, avrebbe forse dovuto essere D'Artagnan ( non so se ho scritto bene il nome )? Cosa sarebbe dovuto essere, se lo avessite incontrato alla Vucciria? Il personaggio mi piace perchŔ Ŕ se stesso. [+]

[+] lascia un commento a dante »
d'accordo?
lucamarini lunedý 25 giugno 2007
si poteva fare di molto meglio... Valutazione 2 stelle su cinque
52%
No
48%

Diciamolo subito. Il film Ŕ una delusione. Il regista ha voluto strafare trasportando tutti (?) insieme i romanzi della serie di Alatriste sullo schermo in un unica pellicola, mentre avrebbe benissimo potuto tirarne fuori un film da ciascuno. Cosý, questo enorme riassunto, ha appunto le caratteristiche di un riassunto con storielle ridotte a fattarelli slegati tra di loro e i personaggi appena abbozzati. Nessuno spazio alla interpretazione degli attori, per i quali non Ŕ possibile dare un voto. La fotografia Ŕ pretenziosa e tende a riprodurre i quadri del '600 spagnolo, primo tra tutti il Velazquez, ma l'effetto non riesce comunque ad essere suggesivo. Belli i costumi. Abbozzo di kolossal per la battaglia finale, ma l'aver ignorato l'utilizzo dal computer (ma perchŔ, poi?) ha ridotto una delle pi¨ grandi battaglie della Guerra dei Trent'anni ad una scaramuccia tra quattro gatti. [+]

[+] 4 gatti... (di la parda flora)
[+] lascia un commento a lucamarini »
d'accordo?
sudveracrux martedý 13 agosto 2013
il destino di un eroe... Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

...non era l'uomo pi¨ onesto ne il pi¨ caritatevole del mondo, ma era un valoroso...Diego Alatriste Ŕ un guerriero solitario, della Spagna seicentesca che si guadagna da vivere combattendo in difesa delle frontiere del suo paese. La sua vita cambierÓ in seguito all'incontro di I˝igo, figlio di un suo amico deceduto,che egli dovrÓ addestrare e seguire. Il ritorno a Madrid corrisponderÓ per loro alla rivelazione della corruzione di un regno ormai in declino, ombra di se stesso, governato da un re fantoccio dietro cui si nascondono gli intrighi dell'aristocrazia che assolderÓ i due soldati come mercenari per i lavori sporchi. Il venir meno ad uno di questi incarichi da parte di Diego (egli scoprirÓ di esser stato imbrogliato) lo porterÓ ad inimicarsi addirittura il re. [+]

[+] lascia un commento a sudveracrux »
d'accordo?
fabio martedý 17 giugno 2008
film fiacco e prolisso Valutazione 1 stelle su cinque
52%
No
48%

Le ambientazioni suggestive e il rigore della ricostruzione storica colpiscono lo spettatore fin dai primi minuti. Ma in quegli stessi minuti appare giÓ chiaro che la pellicola procederÓ con estrema lentezza, in un profluvio di silenzi e inquadrature lunghe che sfiniranno. L'intreccio stenta a farsi seguire, annoiando per l'assoluta mancanza di colpi di scena degni di questo nome. Personaggi senza spessore agiscono come burattini, incapaci di emozionare o coinvolgere, irretiti in dialoghi scialbi e soporiferi. Nessuna empatia da parte dello spettatore, nemmeno nei confronti del protagonista, le cui vicende si giustappongono senza dare ombra di brividi. Altra nota dolente: l'ingiustificata lunghezza del film. [+]

[+] lascia un commento a fabio »
d'accordo?
pagina: 1 2 »
Il destino di un guerriero | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 |
Link esterni
Sito ufficiale
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdý 22 giugno 2007
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità