Il genio della truffa

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Il genio della truffa  
Un film di Ridley Scott. Con Nicolas Cage, Sam Rockwell, Bruce McGill, Alison Lohman, Sheila Kelley.
continua»
Titolo originale Matchstick Men. Commedia, durata 120 min. - USA 2003. MYMONETRO Il genio della truffa * * * - - valutazione media: 3,21 su -1 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
brunus10480 giovedý 3 marzo 2011
un bel film, con un finale sorprendente Valutazione 3 stelle su cinque
89%
No
11%


Un film gradevole, che parte lentamente, che richiama alla mente tutte le pellicole che raccontano la disgregazione famigliare, il difficile rapporto padre - figlia, l'arte di truffare e di arrangiarsi, per poi precipitare verso un finale coinvolgente, che lascia lo spettatore di stucco. Il Cast è ben assortito e la prova di Cage, che interpreta un marito divorziato, truffatore e pieno di complessi, è davvero convincente. Ridley Scott dirige con maestria un film diverso dal solito, senza un uso magistrale della fotografia e senza effetti speciali ma che mantiene viva l'attenzione dello spettatore. Da vedere in DVD, in una serata morta, per non andare poi a dormire con l'amaro in bocca.

[+] lascia un commento a brunus10480 »
d'accordo?
ultimoboyscout sabato 3 marzo 2012
cage il fobico. Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

Film tra i più sottovalutati di Scott, che riesce a far apparire credibile e bravissimo Cage (attore che non amo particolarmente) nel ruolo di un abilissimo truffatore affetto da una sorta di disordine ossessivo-compulsivo. Da un romanzo di Eric Garcia, il regista estrapola una pellicola con doppio colpo di scena finale, dalla sceneggiatura intelligente e un umorismo pungente e puntuale ma spesso doloroso. I tempi sono quelli della commedia, con una prima ora di visione che è decisamente migliore e più accattivante. Molto ben studiate la solitudine e le debolezze del protagonista che riesce a sottolineare grazie anche alle musiche e ad un importante impatto visivo. Film diverso dal genere solito dle regista, girato con indubbia classe e che vede Zemeckis alla produzione. [+]

[+] lascia un commento a ultimoboyscout »
d'accordo?
tizianastanzani giovedý 17 aprile 2014
il genio di scott Valutazione 4 stelle su cinque
75%
No
25%

Con “Il genio della truffa”, il genio di Ridley Scott giunge a un punto di svolta, poiché questa è la sua prima commedia; la pellicola funziona alla perfezione: un film esilarante e tragico, quasi agrodolce, dal buon ritmo cadenzato come il respiro faticoso di un maniaco ossessivo compulsivo; il versatile Nicolas Cage, nella parte di un truffaldino faccendiere alle prese con tic e fissazioni, se la deve vedere anche con la propria coscienza, con una figlia inaspettata e con un socio simpatico e fin troppo comprensivo; vive terrorizzato dagli spazi aperti, cammina a fatica sulla propria moquette (con la quale troverà in seguito un accordo) - ricettacolo di sporcizie invisibili - tra imbrogli di piccolo, medio e grande calibro. [+]

[+] lascia un commento a tizianastanzani »
d'accordo?
kondor17 giovedý 29 novembre 2012
il gabbatore diventa gabbato Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Roy (Nicolas Cage) e Frank (Sam Rockwell) sono una coppia di camaleontici truffatori, capaci di vendere ghiaccio agli eschimesi per poi presentarsi come "polizia delle acque" agli eschimesi stessi. Roy è affetto da manie e tic di vari tipi, vive in un ambiente asettico, ossessionato dai peli della moquette e dalla pulizia: mangia solo scatolette di tonno, che poi lava ed inserisce singolarmente in appositi sacchettini di plastica, prima di gettarle nel cestino. Custodisce in ingresso, in un bulldog di porcellana, il denaro corrente ed una pistola, mentre accumula il resto in una cassetta di sicurezza. Frank, amico e collega, ne capisce la psicologia e si accorge della sua dipendenza dai farmaci come pure dell'origine delle sue paranoie: il fallimento del matrimonio ed il dubbio atroce se la (ex) moglie, quattordici anni prima, avesse o meno messo al mondo il figlio che (probabilmente) avevano concepito. [+]

[+] lascia un commento a kondor17 »
d'accordo?
andyflash77 sabato 28 luglio 2012
nicolas cage truffatore Valutazione 3 stelle su cinque
50%
No
50%

Roy (Nicolas Cage) e Frank (Sam Rockwell) sono una bella coppia di truffatori professionisti. Artisti della truffa. Imbroglioni, insomma. Roy, veterano del mestiere che tiene a battesimo il giovane ed ambizioso Frank, ha una vita privata disastrosa: è un agorafobo ossessivo-compulsivo, fumatore accanito, privo di relazioni personali significative, e le sue idiosincrasie lo mettono talmente in crisi da spingerlo a rivolgersi ad uno psicoanalista (Bruce Altman). Ma la terapia arriva a qualcosa di inaspettato e sconvolgente: Roy ha una figlia adolescente, di cui sospettava l'esistenza, anche se non aveva mai avuto il coraggio di saperne di più, ed ora la quattordicenne Angela (Alison Lohman) vuole incontrare il padre che non ha mai conosciuto. [+]

[+] lascia un commento a andyflash77 »
d'accordo?
carloalberto sabato 11 settembre 2021
scott si rilassa Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

 Scott è un regista notoriamente eclettico, eppure si stenta a credere che ci sia lo stesso occhio dietro la cinepresa che ha girato Alien o Hannibal e questo film. E’ una commedia brillante accompagnata dalle note di una colonna sonora divertente, composta da Hans Zimmer, che si tinge appena di noir in alcune sequenze  e quando si pensa a una svolta drammatica, invece c’è il lieto fine. E’ come se Scott avesse voluto disorientare il pubblico, offrendo dapprima una storia di simpatici truffatori, che, poi, improvvisamente, diventa drammatica e sta per finire in tragedia, ed, infine, sorprende tutti regalando una via d’uscita più che accettabile al protagonista sconfitto e, con un sorriso paternalista, è come se avesse voluto dire che questa volta è andata bene ma che non è sempre così che vanno le cose per chi infrange la legge e poteva andare peggio, molto peggio. [+]

[+] lascia un commento a carloalberto »
d'accordo?
vedelia giovedý 1 aprile 2004
una coppia deludenta Valutazione 3 stelle su cinque
19%
No
81%

L'accoppiata Scott/Cage doveva essere una garanzia di qualitÓ e successo...invece... Sono lontani i tempi di Blade Runner. La telecamera si muove e sobbalza con sapienza; il plot Ŕ lineare ed efficace; lo spettatore non si annoia sino alla fine; Cage Ŕ iper-espressivo: ma qualcosa manca...Manca l'anima, il sentimento, il senso etico di cui non ha mai difettato il cinema di Scott. La vera sorpresa Ŕ il bravissimo Sam Rockwell,"adorabile bastardo" sin dai tempi del primo Charlie's Angels.

[+] un genio della trufa (di stefy)
[+] lascia un commento a vedelia »
d'accordo?
Il genio della truffa | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1░ | brunus10480
  2░ | ultimoboyscout
  3░ | tizianastanzani
  4░ | kondor17
  5░ | andyflash77
  6░ | carloalberto
  7░ | vedelia
Rassegna stampa
Roberto Nepoti
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2023 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità