Apocalypto

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Apocalypto   Dvd Apocalypto   Blu-Ray Apocalypto  
Un film di Mel Gibson. Con Rudy Youngblood, Dalia Hernandez, Jonathan Brewer, Morris Birdyellowhead, Carlos Emilio Baez.
continua»
Azione, durata 139 min. - USA 2006. - Eagle Pictures uscita venerdì 5 gennaio 2007. - VM 14 - MYMONETRO Apocalypto * * * - - valutazione media: 3,32 su 338 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

1519: ma quali Maya? Valutazione 3 stelle su cinque

di Pasagarde


Feedback: 0
lunedì 8 gennaio 2007

E' un buon film d'avventura e d'azione, ben diretto e decisamente curato per quanto riguarda fotografia, scenografia e costumi, e con bravi attori (ottima la scelta di arruolare solo nativi americani; Rudy Youngblood a parer mio è perfetto per il ruolo, oltre che bello da vedere). Ma è un film anche molto superficiale riguardo alla rappresentazione della cultura e del popolo Maya, che vengono qui mostrati solo dal lato bellico e sanguinario. Questo però può essere compreso e in parte giustificato partendo dal presupposto che tutta la vicenda sembra essere costruita e 'vissuta' secondo il personale punto di vista del protagonista, Zampa di Giaguaro. Ma dal punto di vista storico il film non vale nulla, anzi è una vera beffa: infatti quando gli Spagnoli giunsero alle coste dello Yucatan nel 1519 i Maya come civiltà erano già decaduti da circa due/tre secoli e le loro numerose e belle città erano state inghiottite dalla giungla in quanto già da tempo abbandonate. C'erano i loro discendenti, questo sì, in piccoli gruppi e villaggi sparsi dello Yucatan e dintorni, ma si trattava perlopiù di povera gente, e certo niente di paragonabile ai grandi fasti del passato. Come forza dominante ed entità politica i Maya non esistavano più. Nel 1519 a dominare gran parte di Messico, Guatemala, Honduras e Belize erano gli Aztechi, la cui capitale Mexico-Tenochtitlan (l'attuale Città del Messico) era un vero prodigio architettonico e di urbanistica e contava oltre 250.000 ab., un'autentica metropoli per quel periodo! In questo film degli Aztechi non se ne suppone minimamente l'esistenza, e tanto per darvi un'idea di che razza di sfondone si tratti eccovi un esempio: supponete che il film, anziché del declino della civiltà maya, avesse trattato quello dell'impero romano. E' come se avessimo visto i barbari del V sec. d.C.(sostituiteli agli Spagnoli del film) arrivare e cozzare non con la coeva civiltà romana (gli Aztechi) bensì con quella greca o con quella etrusca (i Maya); ed è come se avessimo visto i Greci o gli Etruschi celebrare riti romani in una qualsiasi delle loro città. Anacronistico è dire poco, non vi pare? C'è da chiedersi il perché di una tale scelta da parte di Gibson (non credo che non sapesse come stavano davvero le cose!). Forse la chiave di questo mistero sta nella sua dichiarazione: "volevo fare un film su una caccia, una caccia a piedi e primordiale, e la cornice selvaggia dello Yucatan era perfetta!" (I Maya difatti popolavano prevalentemente le foreste dello Yucatan, gli Aztechi no!). Oppure, semplicemente, sarebbe stato per lui più complicato e più laborioso ambientare il tutto nel cuore dell'impero azteco, più vasto, più ricco, più progredito di quello maya sotto molteplici aspetti. E magari si è trattato di entrambe le cose. E così, facendo anche affidamento su una certa ignoranza e su un certo disinteresse, almeno parziale, del pubblico (in fondo è storia d'altri, non nostra, dunque perché interessarcene?), il bravo Mel ci ha propinato due ore di un buon film d'azione in un'ambientazione del tutto nuova e che comunque affascina e coinvolge (a me personalmente le due ore sono volate!). A prescindere dall'enorme incongruenza storica di cui sopra (dunque, badate bene: NON E' UN FILM STORICO!) e che mi ha fatto abbassare il voto di almeno una stella, è un film che sotto altri aspetti ho apprezzato e secondo me può essere visto tranquillamente. Violento oltre misura? Ma per favore! In giro c'è ben di peggio, televisione compresa.

[+] lascia un commento a pasagarde »
Sei d'accordo con la recensione di Pasagarde?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
77%
No
23%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
fede lunedì 8 gennaio 2007
daccordo... quasi su tutto...
63%
No
37%

Non vedo incongruenze magari mancano le spiegazioni da parte del regista, vorrei solo precisare che secondo me si tratta di un film sugli aztechi... NON sui Maya. Dallo Yucatan infatti passano in un'altra città, non sulla costa, chiaramente AZTECA.

[+] lascia un commento a fede »
d'accordo?
gianluca lunedì 8 gennaio 2007
ma quali aztechi
80%
No
20%

Vi ricordo che gli Aztechi hanno stabilito il loro impero nella pianura centrale del Messico con capitale Tenochtitlan e non hanno avuto contatti con la penisola dello Yucatan. Tra l'altro la lingua Azteca è Nahuatl e non Yucateca(quella del film).

[+] somaro (di alex)
[+] lascia un commento a gianluca »
d'accordo?
gianluca lunedì 8 gennaio 2007
altre imprecisioni
55%
No
45%

Nel film i Maya placano la loro sete di sangue ,durante i sacrifici, stupiti dall'eclissi pensando che sia un messaggio divino. Ma si sa benissimo che i Maya erano un popolo di grandi astronomi che studiava minuziosamente questi fenomeni quindi...

[+] lascia un commento a gianluca »
d'accordo?
massimo lunedì 8 gennaio 2007
tutto sbagliato
74%
No
26%

Dal punto di vista storico il film è corretto e rappresenta la civiltà maya per quello che era nel 1500 circa. Leggere il libro del massimo esporte nel settore Eric Thompson "La civiltà maya" per averne conferma.

[+] lascia un commento a massimo »
d'accordo?
massimo lunedì 8 gennaio 2007
tutto sbagliato - segue
63%
No
38%

In particolare il capitolo terzo "la decadenza e la fine della civiltà maya". Gli aztechi non c'entrano proprio niente! Si può dire tutto di Mel Gibson ma certo non che abbia preso un abbaglio come quello che si dice sopra.

[+] lascia un commento a massimo »
d'accordo?
pasagarde martedì 9 gennaio 2007
precisazione x fede
89%
No
11%

Nel film sono chiaramente Maya xché: 1)La lingua è Yucateca, non Nahuatl 2)I Maya avevano decine e decine di città nell'entroterra 3)Viene invocato il dio Kukulcan e non Huitzilopotchli 4)Le piramidi e i costumi sono Maya 5)Lo dice Mel Gibson

[+] lascia un commento a pasagarde »
d'accordo?
pasagarde martedì 9 gennaio 2007
precisazione x gianluca
100%
No
0%

Vero, i Maya erano anche grandi astronomi e grandi matematici. Ma un conto è ciò che sapevano studiosi, clero e regnanti, altra cosa è ciò che veniva divulgato al popolo, e da che mondo è mondo ha sempre funzionato così; anche nel nostro medioevo...

[+] lascia un commento a pasagarde »
d'accordo?
pasagarde martedì 9 gennaio 2007
precisazione x massimo
63%
No
38%

Andrò a vedere il terzo cap. di quel libro ma forse non mi sono spiegato bene: io non dico che i Maya non si siano scontrati con gli Spagnoli, dico semplicemente che nel 1519 il loro status sociale non mi pare fosse quello del film. Cmq approfondirò

[+] lascia un commento a pasagarde »
d'accordo?
pasagarde martedì 9 gennaio 2007
ancora x massimo
67%
No
33%

Inoltre gli Aztechi c'entrano, eccome. Quando Cortes sbarcò nel Veracruz, nel 1519, dalle popolazioni della costa del Messico meridionale non sentiva parlare d'altro, in quanto erano loro a dominarle. Ma immagino che questo tu lo sappia... Ciao ;-)

[+] lascia un commento a pasagarde »
d'accordo?
massimo martedì 9 gennaio 2007
ulteriori precisazioni
64%
No
36%

Non voglio var la figura del saputello, ma Cortes sbarcò a Vera Cruz nel 1519. I primi a sbarcare nello Yucatan furono Juan Dias de Solis nel 1506 e Jeronimo de Aguilar nel 1511. Si ritiene che queste spedizioni ebbero i primi contatti con i Maya.

[+] lascia un commento a massimo »
d'accordo?
massimo martedì 9 gennaio 2007
ulteriori precisazioni - segue
83%
No
17%

Nel 1500 i Maya erano proprio come descritto nel film: piccole signorie dominate da caste militari Itzà probabilmente originarie da Tula. L'epoca d'oro dei Maya si ha nel periodo 625-800 D.C. Pedro de Alvarado conquista il Guatemala nel 1523-5.

[+] lascia un commento a massimo »
d'accordo?
pasagarde mercoledì 10 gennaio 2007
ho letto il terzo cap. hai ragione
76%
No
24%

Allora ricordavo male, la decadenza riguardava la cultura e le arti. Molti centri erano stati abbandonati ma esistevano ancora delle città dominate da caste militari, come dici tu. A 'sto punto alzerei il mio voto di una stella. Grazie x la dritta

[+] lascia un commento a pasagarde »
d'accordo?
gianluca mercoledì 10 gennaio 2007
x massimo
60%
No
40%

Ho letto molti libri di archeologia sui Maya e le civiltà Mesoamericane, non puoi attenerti sulle risposte di un solo libro.Cmq le città Maya sono state abbandonate tra il 1250 e il 1300 per ritirasi nelle foreste conducendo una vita primordiale.

[+] lascia un commento a gianluca »
d'accordo?
gianluca mercoledì 10 gennaio 2007
di quale città si tratta?
67%
No
33%

Nel film durante i sacrifici viene invocato kukulcan dio tolteco-maya. La città Maya che ha avuto influenze tolteche e dove è stata costruita la piramide di kukulcan è Chichèn Itzà, ma non sembra la stessa città abbandonata molto prima del 1500.

[+] lascia un commento a gianluca »
d'accordo?
lorenzo venerdì 12 gennaio 2007
quoto in pieno
71%
No
29%

Massimo ha perfettamente ragione.

[+] lascia un commento a lorenzo »
d'accordo?
anonimo lunedì 15 gennaio 2007
ottime le correzioni storiche, ma c'è anche...
26%
No
74%

di peggio. non sopporto qualunque opera destinata ai mass-media che mostri in modo distorto e negativo una QUALSIASI cultura, anche se estinta, anche se la più cruenta e lontana dai nostri principi ed Apocalypto abbraccia tutto ciò alla perfezione

[+] lascia un commento a anonimo »
d'accordo?
anonimo lunedì 15 gennaio 2007
(continua dal commento precedente)
19%
No
81%

la cultura Maya inoltre fu ben più evoluta di quella mostrata nel film. Apocalypto è un ottima pellicola sotto tutti gli altri punti di vista, ma volendo o no Gibson ha lanciato un immagine distorta di una civiltà molto complessa e sottovalutata

[+] lascia un commento a anonimo »
d'accordo?
ingoxio martedì 16 gennaio 2007
fuso orario
56%
No
44%

Ma del calendario Maya ce ne siamo scordati? E' noto la grande potenza culturale che avevano quei popoli e vedrli a bocca aperta davanti ad un eclissi totale (di soli 2min!)...è proprio una forzatura.La loro precisione astronomica avrebbe....

[+] lascia un commento a ingoxio »
d'accordo?
lalla venerdì 19 gennaio 2007
distruzione di civiltà
100%
No
0%

il film non è incentrato sulla veridicità ma è uno splendido paragone tra 2 società. Quella dei maya ormai fragile e quindi distruttibile dall'esterno (frase iniziale del film) e quella del protagonista, la sua famiglia. Solida e inattaccabile.

[+] lascia un commento a lalla »
d'accordo?
andre da persiceto giovedì 25 gennaio 2007
riduttivo il tuo giudizio...
82%
No
18%

3stelline a questo film sn poche..potrai anche essere esperto nel settore delle civiltà indigene d'america,e questa rappresentaz di comunità è forse errata (condivido che può dare fastidio),ma l "etnografia" mista cn la forza diromp dà 1mix clamoroso

[+] lascia un commento a andre da persiceto »
d'accordo?
maglor sabato 27 gennaio 2007
uno dei mille meriti di questo bel film.....
67%
No
33%

inizio dicendo che apocalypto mi è piaciuto un sacco. Volevo solo dire che ho apprezzato molto il punto di vista che mel ci offre sulla civiltà maya. Un punto di vista totalmente ribaltato rispetto a ciò che ci viene propinato a scuola.

[+] lascia un commento a maglor »
d'accordo?
maglor sabato 27 gennaio 2007
uno dei mille meriti di questo bel film....(segue)
78%
No
22%

Cioè i maya santerellini e gli spagnoli cattivoni. certo gli spagnoli portarono a termine molte barbarie in America, ma è un dato storico che nella guerra contro le civiltà precolombiane la spagna non vinse per la propria superiorità militare..

[+] lascia un commento a maglor »
d'accordo?
maglor sabato 27 gennaio 2007
uno dei mille meriti di questo bel film....(segue)
70%
No
30%

...o perchè questi imperi erano già corrotti...ma perchè l'esercito ricevette l'appoggiodella maggioranza delle popolazioni autoctone, che videro nel suo arrivo la possibilità di sottrarsi a una dura tirannia.

[+] lascia un commento a maglor »
d'accordo?
maglor sabato 27 gennaio 2007
uno dei mille meriti di questo bel film....(segue)
89%
No
11%

Ricordo che una delle tradizioni "sicuramente da rispettare!" (questa è per l'anonimo che ha scritto prima) era quella di schiacciare il cranio dei neonati tra due assi per fargli assumere "artificialmente" una forma più piatta ed allungata.Bello eh?

[+] lascia un commento a maglor »
d'accordo?
latox lunedì 29 gennaio 2007
spognoli
58%
No
42%

E' possibile che in questa recensione si parli degli spagnoli che si saranno visti in 3 fotogrammi? Ma chi se ne frega degli spagnoli! valutiamo il resto del film che merita 5 stelle! se ti vuoi vedere un film storico guardati Quark!!

[+] lascia un commento a latox »
d'accordo?
abcd mercoledì 31 gennaio 2007
eppure...
75%
No
25%

... con un piccolo sforzo di fantasia si potrebbe identificare i "cattivi" del film con gli Aztechi - o comunque con loro rappresentanti in terra Maya. Le pettinature erano sicuramente più azteche che maya...

[+] lascia un commento a abcd »
d'accordo?
andrea venerdì 2 febbraio 2007
astronomia
97%
No
3%

Quando si verifica l'eclissi nel film,il popolo è spaventato ma il sacerdote che effettua i sacrifici e il governatore/re si scambiano occhiate di complicità. L'eclissi previsto diventa quindi un "miracolo" calcolato e di controllo del popolo.

[+] lascia un commento a andrea »
d'accordo?
l'alchimista sabato 30 giugno 2007
eclissi controllata
84%
No
16%

I maya, specie nel 1500 erano in grado di prevedere le eclissi ed infatti il sacerdote e il re usano questo per tranquillizzare il popolo (che sicuramente non ne era a conoscenza)...

[+] lascia un commento a l'alchimista »
d'accordo?
fabian t. mercoledì 4 maggio 2011
bravo
57%
No
43%

Complimenti per la recensione!

[+] lascia un commento a fabian t. »
d'accordo?
weach sabato 18 febbraio 2012
caro amico siamo con te ma mel gibson dice......
100%
No
0%

"Mai ho preteso di fare una ricostruzione storica ma ho solo voluto vivificare il mito che è racchiuso nelle vibrazioni della foresta"........."credo di avero fatto con mio e vosto piacere". Ebbene tutto quadra questo è un bel film , vedo delle similitudini con Il Gladiatore di Ridley Scott, un film potente, d'azione, con dei contrappassi di valori ,non un film stoirco anche questo una vivificazione del mito di Roma . Ciao è stato un piacere leggerti

[+] lascia un commento a weach »
d'accordo?
pirateobells venerdì 15 febbraio 2013
meno pignoleria
50%
No
50%

Per quanti alcuni errori storici siano presenti, siamo ben lungi dal poter definire questo film inesatto. Se ci interessa essere minuziosamente scientifici, permettiamoci anche di allargare il nostro giudizio sul film con il metodo comparativo. Mi spiego: paragoniamolo a qualunque altro film sia mai stato girato sulle culture precolombiane e vedremo che di corretto da un punto di vista antropologico e storico non ce n'è nemmeno uno, di migliore. Un film che merita la standing ovation per la rappresentazione (non dico approfondita, ma certamente più "vissuta") delle usanze rituali maya.

[+] lascia un commento a pirateobells »
d'accordo?
aureus49 domenica 6 ottobre 2013
uno sfondone storico
0%
No
100%

Prima di giudicare Apocalypto bisognerebbe anzitutto sapere che genere di film mel gibson abbia avuto intenzione di fare. Se l' intenzione era quella di fare un film storico, come la sceneggiatura, l'ambientazione e alcune scene lascerebbero supporre, l'operazione può dirsi poco felice, in quanto non puoi fare un film storico ambientato tra i maya e nello yucatan e poi nelle ultime scene rappresentare lo sbarco degli spagnoli nel Nuovo Mondo, e addirittura presumibilmente di cristoforo colombo.Altrimenti diventa un film di fantasy.Ciò non toglie sia un buon film, avvincente e col ritmo giusto per essere gradito al grande pubblico. Ma da qui a parlare di film importante, o esaltarlo con toni epici come facente parte del corpo del cinema - come ha scritto qualcuno - sinceramente a me sembra alquanto esagerato.

[+] lascia un commento a aureus49 »
d'accordo?
Apocalypto | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Pino Farinotti
Pubblico (per gradimento)
  1° | pasagarde
  2° | carlito
  3° | dany
  4° | emanuele
  5° | weach
  6° | maema
  7° | pikkolo
  8° | franco manontroppo
  9° | goldy
10° | martina bada
11° | frederaic
12° | joe80
13° | tozudo
14° | franco manontroppo
15° | serena
16° | miky
17° | tony montana
18° | piernelweb
19° | farid
20° | kronos
21° | erixon
22° | jacopo b98
23° | matt
24° | giux scorpio
25° | riccardo
26° | dingalinga
27° | lorenzo
28° | olivia
29° | pulce canterina
30° | fede
31° | reiver
32° | gianni lucini
33° | massimo
34° | blogger
35° | silvia
36° | redmond barry
37° | aristoteles
38° | umberto
39° | doctor love
40° | cape
41° | gadd
42° | dawi
43° | mattia malzanni
44° | guido20
45° | natan
46° | athos
47° | brigante 81
48° | facc8
49° | marco 85
50° | pulce canterina
51° | dj
52° | eleonora panzeri
53° | mario scafidi
54° | tytti
55° | conte di bismantova
56° | omegaman
57° | andre da persiceto
58° | francesco
59° | aporeticodogmatico
60° | emlux
61° | fvassu
62° | queen of hearts
63° | elisea85
64° | labib78
65° | francio
66° | odissea 2001
67° | carlo il cinematografico
68° | cineofilo92
69° | daniele
70° | sergio carrus
71° | onofrio marrali
72° | madda
73° | francesco
74° | anti-sadico anti-violenza
Premio Oscar (7)


Articoli & News
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Chat | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
mercoledì 6 settembre
I puffi - Viaggio nella foresta s...
venerdì 1 settembre
King Arthur - Il potere della spada
mercoledì 23 agosto
Fast & Furious 8
mercoledì 26 luglio
Slam - Tutto per una ragazza
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità