La discesa di Aclą a Floristella

Un film di Aurelio Grimaldi. Con Tony Sperandeo, Francesco Cusimano, Luigi Maria Burruano, Lucia Sardo Drammatico, Ratings: Kids+16, durata 84' min. - Italia 1992. MYMONETRO La discesa di Aclą a Floristella * * 1/2 - - valutazione media: 2,63 su 8 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato nì!
2,63/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * - - -
 critican.d.
 pubblico * * * - -
Tony Sperandeo
Tony Sperandeo (61 anni) 8 Maggio 1953 Interpreta Caramazza
Francesco Cusimano
Francesco Cusimano   Interpreta Aclà Rizzuto
Luigi Maria Burruano
Luigi Maria Burruano (69 anni) 22 Aprile 1945 Interpreta Il padre di Aclà
Lucia Sardo
Lucia Sardo   1952 Interpreta La madre di Aclà
Giovanni Alamia
Giovanni Alamia   Interpreta Salvo
Benedetto Ranelli
Benedetto Ranelli   Interpreta Il prete
   
   
   
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi
il MORANDINI
di Laura, Luisa e Morando Morandini
    * * - - -

Nella Sicilia degli anni '30 Aclą, "caruso" undicenne, č affidato dal padre a un picconiere della solfara di Floristella (Enna). Per cinque anni, dal lunedģ al venerdģ, sarą di sua proprietą e al suo servizio. Č una discesa all'inferno, una storia di miseria, ignoranza, violenza (anche sessuale), sfruttamento, ma anche una storia di rivolta, in bilico tra assillo epico e sfogo lirico, con molti compiacimenti estetizzanti. L'ossessivo accanimento sulla dimensione erotica e omosessuale porta il regista esordiente, gią sceneggiatore di Mery per sempre, a improbabilitą sociologiche, iterazioni compiaciute, stecche narrative.

Stampa in PDF

Premi e nomination La discesa di Aclą a Floristella il MORANDINI
La discesa di Aclą a Floristella recensione dal dizionario Farinotti
Sei d'accordo con questa recensione?


Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
29%
No
71%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Premi e nomination La discesa di Aclą a Floristella

premi
nomination
Festival di Venezia
1
0
* * - - -

Neorealismo verista tra fiction e calligrafia

sabato 27 luglio 2013 di gianleo67

Primo degli ultimi due figli maschi di una famiglia povera e numerosa nella Sicilia degli anni '30, il biondo undicenne Aclà è reclutato al lavoro come 'caruso', insieme al padre e ai due fratelli più grandi, nelle 'zolfatare' di Floristella. Sottoposto alle vessazioni ed alle violenze del caporale che ne ha acquisito i servigi per otto anni attraverso il pagamento alla famiglia di una cauzione 'a soccorso morto' e sognando di raggiungere la sorella continua »

Il prete (Benedetto Ranelli) e Caramazza (Tony Sperandeo)
Il prete: "Dio vi ha fatti liberi pure di peccare. Č che voi minatori siete una razza maledetta di porci e 'bastasi', schiavi della lercia libidine"
Un minatore: "Chi č 'sta libidine?"
Caramazza: "Č Dio che, per tutta la settimana, ci fa ficcare tra noi maschi e invece il sabato e la domenica ci fa ficcare con le nostre mogli femmine. Č chista a' libidine!"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Aggiungi una frase

di Enzo Siciliano

Č un notevole debutto quello di Aurelio Grimaldi nel cinema, con La discesa di Aclą a Floristella. Grimaldi č l'autore di Mary per sempre, un libro da cui Marco Risi ricavņ il suo film. In Grimaldi c'č una realistica attenzione alla sorte dei ragazzi siciliani, dei minori tra volti dalla delinquenza, dalla droga, dalla mafia. Con questo film scopriamo che la sua attenzione non ha natura sociologica, ma nasce da un'autentica ossessione espressiva. Aclą č un bambino che la miseria delle campagne di Enna destina alla miniera di zolfo. »

di Walter Veltroni

Č un bel film che, come capita, non ha avuto la fortuna che meritava. Č un film intenso, bellissimo da vedere. Č una storia di sudore e fatica, di povertą e dolore. Č un film realista, come certi libri di Verga. Aurelio Grimaldi č un regista forte, non un esegeta del minimalismo. Siamo in Sicilia, siamo nelle miniere. Non ci stiamo aggirando per un loft della Manhattan moderna né in una delle case classiche della Roma-bene. Siamo in mezzo alla gente che lavora con la fatica del corpo. Un universo non molto popolare, nel recente passato del cinema. »

La discesa di Aclą a Floristella | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1° | gianleo67
Rassegna stampa
Giovanni Grazzini
Festival di Venezia (1)


Articoli & News
Scheda | Cast | News | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Chat | Shop |
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità