Il carretto fantasma

Acquista su Ibs.it   Dvd Il carretto fantasma   Blu-Ray Il carretto fantasma  
Un film di Victor Sjöström. Con Victor Sjöström, Hilda Borgström, Astrid Holm Titolo originale Körkarlen. Fantastico, Ratings: Kids+16, durata 93' min. - Svezia 1921. MYMONETRO Il carretto fantasma * * * 1/2 - valutazione media: 3,75 su 8 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato assolutamente sì!
3,75/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * * - -
 critican.d.
 pubblico * * * * 1/2
   
   
   
Sjöström è il regista svedese divenuto famoso, ironia della sorte, come attore ne Il posto delle fragole di Bergman.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi
Le giornate del cinema muto
Locandina Il carretto fantasma

Totale … è l'adesione di Sjöström al mondo di Körkarlen. Il determinismo etico della Lagerlöf trova risonanze profonde nello spirito del cantore di Terje Vigen. L'armamentario del racconto è noto: la cornice cimiteriale, l'alcoolismo e l'Esercito della Salvezza, la leggenda macabro-istruttiva del Carrettiere della morte, le virtù redentrici dell'amore. In tutto questo, Sjöström individua lucidamente i lineamenti di una superiore retorica e, insieme, le ragioni contingenti di una "nordicità" sostanziale. Dopo gli approcci visionari di Holger-Madsen, è il primo appuntamento del cinema scandinavo col grande tema libertà-peccato. Tema, la cui inanità non ha bisogno di dimostrazione.Voglio dire, l'intercessione della "sorella" moribonda in favore del peccatore David Holm è un espediente abile e fortunoso, che dispensa il falegname David Holm (e, ne consegue, il regista) dai travagli dialettici di un'effettiva presa di coscienza. La logica "salvazionistica" nasconde un radicale, e inconsapevole, pessimismo circa l'efficacia di ogni scelta a livello individuale. Sussiste la tensione etica, ma fuori dell'uomo, nelle cose e negli accadimenti. Che è un'intuizione della teosofia.Su questo impianto artificioso e irrazionale Sjöström costruisce un film irto di contrappunti, narrativi e stilistici. Alla vacuità ideologica fa riscontro la complessità della struttura esterna e dei partiti figurativi. Prevale l'accento naturalistico, con soprassalti orrorifici (le ingenuità nella sfera del "meraviglioso" possono addebitarsi a immaturità tecnica). La critica storica esalta la recitazione di Sjöström e della Borgström: difficile esser d'accordo. Difficile esser d'accordo, soprattutto, con l'opinione corrente, che assegna a Körkarlen un ruolo decisivo nella promozione del cinema a un grado superiore di "dignità artistica". È l'equivoco che, pesando per decenni sulla produzione svedese, ha ritardato il pieno apprezzamento del talento di Bergman. (Francesco Savio, Visione privata, Roma, Bulzoni, 1972)

Premi e nomination Il carretto fantasma Giornate del cinema muto
Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Il carretto fantasma adesso. »
Shop

DVD | Il carretto fantasma

Uscita in DVD

Disponibile on line da giovedì 7 gennaio 2010

Cover Dvd Il carretto fantasma A partire da giovedì 7 gennaio 2010 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Il carretto fantasma di Victor Sjöström con Victor Sjöström, Hilda Borgström, Astrid Holm. Distribuito da Medusa Home Entertainment. Su internet Il carretto fantasma è acquistabile direttamente on-line su IBS.

Prezzo: 7,99 €
Aquista on line il dvd del film Il carretto fantasma

di Georges Sadoul

Il 31 dicembre, mentre muore un membro dell'Esercito della Salvezza (Astrid Holm) che ha giurato a se stesso di salvargli l'anima, David Holm (Victor Sjostróm), ubriaco in un cimitero, si beffa del carro fantasma guidato dal cocchiere della morte che deve venir sostituito quella sera stessa a mezzanotte. Proprio a quell'ora David viene assassinato da un vagabondo. Segue una serie di "flashback": David, bravo operaio, che fa merenda in famiglia; David che, divenuto alcolizzato, rimane senza lavoro e conosce il “salvazionista”. »

di Ugo Casiraghi

David Holm, un falegname alcolizzato brutale con la moglie, sogna di essere il carrettiere della morte che va in giro col suo veicolo sgangherato e luttuoso a raccogliere le anime dei trapassati e, in questa sua allucinazione, compie un esame di coscienza: in seguito al quale, secondo le preghiere di una morente sorella dell’Esercito della Salvezza, si redime dalla propria vita sciagurata e giunge appena in tempo a salvare la moglie dal suicidio. Attraverso il procedimento della sovrimpressione, per la prima volta usato largamente come leit-motiv di un intero film, viene creata un’atmosfera fantastica che trova il suo contrappeso nel naturalismo degli interni. »

Il carretto fantasma | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Frasi | Rassegna Stampa | Forum | Chat | Shop |
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità