Texas

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Texas  
Un film di Fausto Paravidino. Con Fausto Paravidino, Iris Fusetti, Riccardo Scamarcio, Valeria Golino, Valerio Binasco.
continua»
Drammatico, durata 105 min. - Italia 2005. uscita venerdì 14 ottobre 2005. MYMONETRO Texas * * 1/2 - - valutazione media: 2,94 su 29 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
2,94/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * 1/2 - - -
 critican.d.
 pubblico * * * - -
Fausto Paravidino
Fausto Paravidino (40 anni) 15 Giugno 1976 Interpreta Enrico
Iris Fusetti
Iris Fusetti   Interpreta Cinzia
Riccardo Scamarcio
Riccardo Scamarcio (36 anni) 13 Novembre 1979 Interpreta Gianluca
Valeria Golino
Valeria Golino (49 anni) 22 Ottobre 1966 Interpreta Maria
Valerio Binasco
Valerio Binasco   1965 Interpreta Alessandro
Carlo Orlando
Carlo Orlando   Interpreta Davide
   
   
   
La storia di un gruppo di amici, che, tra problemi più o meno importanti da affrontare, cercano di diventare grandi. O almeno così pare.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Una fotografia autentica e sincera di una generazione italiana alla ricerca del proprio posto e luogo nel mondo
Letizia della Luna     * * - - -

La vita di un gruppo di amici di un piccolo paese del Piemonte raccontata attraverso le vicende di tre notti, una di novembre, una di dicembre vicina al Natale, l'ultima a febbraio. Il film è uno sguardo sulle loro vite e sui loro piccoli problemi quotidiani, più o meno importanti che porteranno tutti i protagonisti sul punto di compiere qualcosa di terribile e qualcuno arriverà anche a un gesto estremo.
Film d'esordio del giovane Fausto Paravidino, sorta di enfant prodige della nuova scena teatrale italiana. Forse anche per le aspettative molte alte che si erano create intorno alla pellicola, il film non sembra essere all'altezza di tutto il battage pubblicitario creatogli intorno. Sebbene infatti si sentano la freschezza, l'entusiasmo e la spontaneità di un giovane che tanto ha voglia di dire, la pellicola ha spesso cadute di ritmo e di stile, che a tratti lo fanno apparire pretenzioso.
Se, per la crudezza di alcune scene e per il linguaggio non politicamente corretto, il film si presenta come l'anti Muccino per eccellenza, questo affresco della provincia italiana, con i suoi sogni e le sue delusioni, non riesce a convincere: rimanendo a metà strada tra fiction e cinema, prendendo a prestito modelli troppo spesso riconoscibili, risultando più spesso del dovuto eccessivamente teatrale.
Nel complesso comunque l'opera è sicuramente sincera, fondata su un'ottima sceneggiatura (firmata dallo stesso Paravidino): una fotografia, forse a volte un po' sbiadita, di una generazione italiana alla ricerca del proprio posto e luogo nel mondo.

Premi e nomination Texas MYmovies
Texas recensione dal Dizionario Fumagalli - Cotta
Incassi Texas
Primo Weekend Italia: € 63.000
Incasso Totale* Italia: € 321.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 17 dicembre 2006
Sei d'accordo con la recensione di Letizia della Luna?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
37%
No
63%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Premi e nomination Texas

premi
nomination
David di Donatello
0
1
* * * * -

Un film insolito

domenica 11 dicembre 2005 di Ale

Ho visto questo film un mercoledì sera come tanti, con tanto di nebbia urbinate, freddo e poca voglia di muovermi da casa.Quand'è così finisco sempre per dirmi che sono una 'pantofolaia' e per uscire lo stesso, ma stavolta c'era soprattutto che avevo appena letto il teatro di Fausto Paravidino, e l'avevo trovato così straordinario da farmi sfidare la pigrizia.Così piena di aspettative sono entrata nel piccolo cinema.Cosa ho visto?Una commedia dal sapore amaro:la scena una città di provincia del continua »

* * * - -

Superficialità dalla geografia

giovedì 27 ottobre 2005 di paola

Un Texas drammatico sì, ma fin troppo teatrale; forse più ingenuo che geniale. Un primo tempo debordante di citazioni dal genere generazionale; un secondo tempo che tocca invece a fondo la corda della tragicità. Alcuni interpreti sembrano che siano colti da un violento singhiozzo ad ogni battuta un pò più elaborata. Ma ciò che lascia il segno sono i silenzi di Alessandro e Maria, gli ambienti scarni degli interni familiari - verosimilissimi e vicini alla quotidianità, non solo piemontese ma di continua »

* * * * -

Un bel pugno allo stomaco...

martedì 24 gennaio 2006 di Anna

Ieri sera sono andata a vedere il film..non so quando è uscito nelle sale italiane, ma da noi, piccola cittadina Piemontese è stato inserito solo in una serata come "Cinema qualità"...premetto che non ho visto trailer o pubblicità e che in tutta onestà volevo vederlo solo per Scamarcio...e poi mi son ritrovata davanti questo film che è come un pugno nello stomaco..dato a fin di bene!Abito in un paese di 500 anime e vedere sullo schermo le "nostre persone" mi ha riempito di tenerezza, perchè davvero continua »

* * * - -

La madre di tutte le province.

giovedì 13 settembre 2012 di Bruce Harper

Il battesimo del fuoco dietro la cinepresa di Fausto Parvidino è un film generoso, divertente e gradevole. E plumbeo. Come il cielo del Piemonte. Profondo Nord. Il nord del Nord. Il film racconta del consueto gruppo di ragazzi irrequieti, smarriti, ribelli, immortalati nel loro più naturale e congeniale contesto: la provincia. Ragazzi disperati, indecisi, costretti a pirotecniche acrobazie emotive per sfuggire alla morsa del proprio avvilente destino. Aspiranti-uomini allo sbaraglio continua »

Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Texas adesso. »
Shop

SOUNDTRACK | Texas

La colonna sonora del film * * * - -

Disponibile on line da venerdì 11 novembre 2005

Cover CD Texas A partire da venerdì 11 novembre 2005 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film Texas del regista. Fausto Paravidino Distribuita da Radio Fandango, il cd è composto da musiche di genere Pop e Rock Internazionale.

di Fabio Ferzetti Il Messaggero

Il cinema salvato dal teatro? E’ presto per dirlo, ma come anticipavamo ieri Texas di Fausto Paravidino (Orizzonti), giovanissimo ma già affermato autore-attore teatrale, è uno dei migliori esordi di questi anni difficili. Anche se la voglia di dire tutto, e di farlo maneggiando le forme e i codici più disparati, ne fa un film vitale quanto imperfetto. Il “Texas” d’Italia sta da qualche parte in Piemonte, in una zona che non è più campagna e non è ancora città. Una periferia dell’impero cosparsa di campi coltivati, di autostrade, di capannoni industriali, che genera identità incerte quanto il paesaggio. »

di Cristina Piccino Il Manifesto

Fausto Paravidino è talento riconosciuto delle nuove generazioni teatrali, coccolato dalla critica più esigente, che coi suoi racconti in scena ha saputo dirci molto del vissuto italiano e di questa nostra sempre più «eccentrica» realtà. Ecco perché Texas, il suo esordio dietro alla macchina da presa, era molto atteso, segnando anche un ulteriore passaggio tra palcoscenico e schermo, movimento questo che ha saputo rivelare negli ultimi anni talenti a sorpresa e ricchezze di immaginari. Nel cast c'è Valerio Binasco che è concentrato di straordinaria fisicità su scena e anche attore di cinema fuoriclassifica, con doti mimetiche e mai prevedibili. »

di Roberto Nepoti La Repubblica

Quello al cinema di Fausto Paravidino, giovane teatrante di talento, è il genere d’esordio che si suole definire “promettente”. Termine ambiguo, perché Texas è un misto di energia e debolezza, di idee e approssimazioni (soprattutto in sceneggiatura: con un Io narrante che, a un certo punto, si perde per strada); perché, soprattutto, comincia stentatamente, prendendo quota solo dopo una buona mezz’ora. In una piccola città piemontese alla periferia di tutto, un gruppo di ventenni sciala il tempo tra sbronze, liti e amoretti senza prospettive né fiducia nel futuro. »

di Redazione Il Giornale

Subito le carte in tavola: ci sono sconsigli e sconsigli. Per fare un paragone calcistico Passo a due, da un'idea di Maurizio Costanzo, è da cartellino rosso; questo Texas dell'esordiente, ma già affermato autore teatrale, genovese Fausto Paradivino non merita nemmeno il giallo, al massimo un'ammonizione verbale. Per esempio a ridurre il numero dei rutti. È vero che la birra provoca qualche turbolenza interna, ma non è strettamente necessario farne un asse portante della (bella) colonna sonora. Siamo in un imprecisato paesotto del Piemonte (i titoli di coda citano Ovada e Belforte Monferrato) dove non c'è neppure un cinema e i cellulari non prendono. »

Texas | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
David di Donatello (1)


Articoli & News
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità