Euforia

Acquista su Ibs.it   Dvd Euforia   Blu-Ray Euforia  
Un film di Valeria Golino. Con Riccardo Scamarcio, Valerio Mastandrea, Isabella Ferrari, Valentina Cervi, Andrea Germani.
continua»
Drammatico, Ratings: Kids+13, durata 115 min. - Italia 2018. - 01 Distribution uscita giovedì 25 ottobre 2018. MYMONETRO Euforia * * * - - valutazione media: 3,30 su -1 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
fedenisi mercoledì 22 luglio 2020
molto bello Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

Il rapporto tra i fratelli è bellissimo...

[+] lascia un commento a fedenisi »
d'accordo?
sabato 30 maggio 2020
euforia Valutazione 0 stelle su cinque
0%
No
0%

Il film è bello, anzi bellissimo perché commuove...
avrei evitato scene forti quali il desiderio sessuale di Matteo.... troppo forte in quel contesto!
bella e leggera l' interpretazione dei 2 fratelli che ballano a ritmo di Oliver Hardy & Stanley Lauren!!!
Complimenti alla regista e agli attori

[+] lascia un commento a »
d'accordo?
uppercut venerdì 28 giugno 2019
"mi ha detto che ti ama ancora" Valutazione 1 stelle su cinque
20%
No
80%

Siamo tutti niente, per carità. Chi più, chi meno. Io tantissimo. Però dico che i lavori bisogna saperli fare. Per esempio una sceneggiatura. Per esempio un film. Bisogna saperli fare. Non basta avere una bella sensibilità e commuoversi vedendo gli stormi volare. I film bisogna saperli fare. E non basta aver visto altri, anche i migliori, lavorare per farli. Come tutti gli altri mestieri, bisogna aver attitudine, esperienza, competenza e tanta, tanta umiltà. Euforia è un film che non si mette mai in discussione. Che tira avanti senza procedere di un metro. Uguale a se stesso, uguale a cent'altri. Il gay, il malato, la moglie abbandonata e la trentenne che viene e cha va. [+]

[+] lascia un commento a uppercut »
d'accordo?
nadia meden sabato 16 marzo 2019
fratelli Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Un gran bel film!  Una grande Valeria Golino che porta sullo schermo una bella storia di fratellanza tra due uomini estremamente diversi per carattere, per formazione, per stili di vita . I due fratelli si riavvicinano quanddo, uno dei due  ( Mastandrea ) , Ettore nel film, è gravemente ammalato. A questo punto mi chiedo : ma questo povero Mastandrea non sarà mica un po stufo di interpretare uomini alati?  A parte questa personalissima digressione, due splendide interpretazioni di Scamarcio e Mastandrea, non tralasciando l' accurata, dolce e precisa interpretazione di Andrea Germani,  meglio conosciuto come attore di teatro !!! Grazie

[+] lascia un commento a nadia meden »
d'accordo?
pico della mirandola sabato 9 marzo 2019
eh no! perché affrontare un tema cosi' delicato Valutazione 0 stelle su cinque
0%
No
0%

con un montaggio assurdo, scene inutili. Bravissimi gli attori, ma non basta. Chi ha vissuto un'esperienza simile si permette di consigliare a Valeria Golino: si tenga lontana da storie
del genere, la malattia è difficile da affrontare se non si conosce quel garbo che come regista, lei non ha.  L'ha avuto in Miele, ma la storia era già scritta

[+] lascia un commento a pico della mirandola »
d'accordo?
domenica 25 novembre 2018
davvero un brutto film Valutazione 1 stelle su cinque
100%
No
0%

Un film che riunisce un’accozzaglia eterogenea di temi (peraltro importanti come la malattia) affrontando tutto in modo superficiale e cercando di trovare una sintesi nella commediola borghese della Roma bene. Bravo solo Mastrandrea che recitata con un senso di contegnoso disgusto adatto al film

[+] lascia un commento a »
d'accordo?
vincenzo ambriola venerdì 23 novembre 2018
la morte imminente Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
100%

Due fratelli diversi, due storie diverse, la malattia di uno di loro che li fa incontrare. La Golino rivede il tema della morte imminente innestandolo nel rapporto, spesso difficile, tra fratelli in età adulta. Lo fa con garbo, raccontando le loro vite da molti punti di vista sentimentali e temporali, senza mai superare il limite del patetico, del morboso, della commiserazione. Purtroppo, la sua narrazione esalta il successo economico di uno dei due fratelli, insistendo sui dettagli di una vita lussuosa, sfrenata e a tratti pericolosa. Questa polarizzazione, utile drammaturgicamente, indebolisce il messaggio del film e l'analisi lucida del tema della morte. Bella la musica, sempre ben intonata al discorso narrativo; belle le immagini e ottima la recitazione dei nostri attori e delle nostre attrici italiane, oramai a livelli qualitativi internazionali. [+]

[+] lascia un commento a vincenzo ambriola »
d'accordo?
ralphscott domenica 18 novembre 2018
scamarcio invoglia ad esagerare. Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

Troppa coca e troppe sigarette, facili scorciatoie a potenziare la descrizione di Matteo e dei suoi compagni di cazzeggio. La messa in scena,tuttavia,è moderna,potenzialmente spendibile sul mercato internazionale. Siamo invitati a riflettere,la commozione è solo accarezzata poichè non si sprofonda nel patetico. Mastrandrea fedele a se stesso,nel bene e nel male una maschera immutabile.   

[+] lascia un commento a ralphscott »
d'accordo?
maria f. giovedì 15 novembre 2018
evviva i buoni film! Valutazione 4 stelle su cinque
40%
No
60%

 Il film inizia con la visita del “faccendiere” Matteo all’incaricato amministrativo che cura per conto dell’alto Clero anche restauri di opere d’arte.
 Matteo gli propone ancora una volta di affidare il restauro di un quadro da poco ritrovato e di grande interesse culturale a una scuola giapponese.
Il curatore per l’ennesima volta gli nega quest’incarico, preferendo affidare quest’operazione delicatissima e di notevole responsabilità a un “maestro di nazionalità italiana o europea” che per scuola e tradizione ritiene forse maggiormente all’altezza .
L’affarista cerca di tranquillizzare il Prelato attirando l’attenzione sul fatto che l’opera, che risale al 1600(?), chissà nei secoli a quanti restauratori è stata affidata per renderle la sua originaria beltà, concludendo che nessun nome di chi è intervenuto, è arrivato fino ai nostri giorni, quindi in futuro nessuno conoscerà mai la nazionalità dell’ultimo professionista/restauratore. [+]

[+] lascia un commento a maria f. »
d'accordo?
pintaz martedì 13 novembre 2018
la bellezza protegge la bellezza Valutazione 4 stelle su cinque
50%
No
50%

Matteo per vivere liberamente la propria omosessualità acquista un attico a Roma e, attraverso la sua infantile leggerezza, fa in modo che la personale navigazione giornaliera sia un’eterna festa per allontanare la propria ipocondria e accontentare, anche solo con un bicchiere di vino, la truppa di amici che lo circonda.

[+]

[+] lascia un commento a pintaz »
d'accordo?
pagina: 1 2 3 4 »
Euforia | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | maurizio.meres
  2° | flyanto
  3° | flaw54
  4° | loland10
  5° | francesca meneghetti
  6° | pintaz
  7° | andilento
  8° | kimkiduk
  9° | vincenzo ambriola
10° | maria f.
11° | alesimoni
12° | cardclau
Rassegna stampa
Eugenio Arcidiacono
Nastri d'Argento (6)
David di Donatello (7)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 |
Link esterni
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 25 ottobre 2018
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità