Il dubbio - Un caso di coscienza

Acquista su Ibs.it   Dvd Il dubbio - Un caso di coscienza   Blu-Ray Il dubbio - Un caso di coscienza  
Un film di Vahid Jalilvand. Con Navid Mohammadzadeh, Amir Aghaee, Hediyeh Tehrani, Zakieh Behbahani, Saeed Dakh.
continua»
Titolo originale Bedoone Tarikh, Bedoone Emza. Drammatico, Ratings: Kids+13, durata 104 min. - Iran 2017. - 102 Distribution uscita giovedý 10 maggio 2018. MYMONETRO Il dubbio - Un caso di coscienza * * * - - valutazione media: 3,33 su -1 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
carloalberto lunedý 10 agosto 2020
la riscoperta di valori dimenticati Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Film in stile neorealista che sembra girato in bianco e nero, forse perché nella memoria rimane la figura di una donna avvolta in uno chador color pece che si staglia su uno stradone di periferia imbiancato dalla polvere, oppure per i tanti personaggi, eccetto il protagonista, che sembrano usciti da un film di De Sica degli anni ’50.
Il caso di coscienza, nonostante le incongruenze logiche o che, almeno per noi occidentali, appaiono tali, e che rendono inverosimile e fuori del tempo il profilo psicologico del medico, che cerca la verità anche a costo di pagarne le conseguenze, a prezzo della propria reputazione e della posizione sociale, regge drammaticamente la tensione fino alla fine. [+]

[+] lascia un commento a carloalberto »
d'accordo?
fabiofeli venerdý 15 maggio 2020
fatali errori e sensi di colpa Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

Iran. Il direttore di un Istituto di Medicina Legale, il Dr. Nariman (Amir Aghaee), rientrando a casa di notte, investe una moto guidata da un uomo, Mosa (Navid Mohammadzadeh), con a bordo moglie e due bambini. Il maggiore dei bambini sembra aver subito un danno fisico. Il medico lo visita sommariamente aiutandosi con la luce del cellulare. Convince Mosa ad accettare denaro, perché gli è scaduta l’assicurazione e lo consiglia di portare subito il figlio in un ospedale vicino. Ma Mosa non lo fa. Il giorno dopo portano all’Istituto di Nariman il cadavere del bambino investito. L’autopsia viene affidata alla moglie del direttore; i genitori dichiarano che il bambino ha accusato vomito e diarrea. [+]

[+] lascia un commento a fabiofeli »
d'accordo?
lorenzodv sabato 7 dicembre 2019
il bimbo morto due volte (forse tre) Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
100%

Poiché vorrei fare una recensione e non raccontarvi il film, tralascio la trama, di cui si sa già per gli altri commenti molto ben fatti.
Anche sotto l'aspetto etico non ho molto da aggiungere alla (ingiustamente deprecata) recensione di cardclau. Riassumendo, un tizio fa cadere un motorino che trasportava quattro persone di cui una batte la testa e il giorno dopo muore. Muore perché ha battuto la testa, forse, però aveva anche il botulismo, il padre si dispera per avergli dato da mangiare roba cattiva ma nemmeno a posteriori si convince che sarebbe stato opportuno farlo visitare, per l'una e per l'altra cosa.
L'aspetto più interessante del film è la raffigurazione di una società con abitudini e convinzioni profondamente contraddittorie. [+]

[+] lascia un commento a lorenzodv »
d'accordo?
cardclau lunedý 21 maggio 2018
non Ŕ ci˛ che appare Valutazione 2 stelle su cinque
14%
No
86%

Vediamo la storia "come appare", e come viene percepita: il dr. Nariman (Amir Aghaee) ha un incidente stradale. Di notte, a causa di uno screanzato che gli suona ripetutamente, apparentemente senza motivo, il clackson, si sposta con l'auto e investe una motoretta su cui viaggiava una povera famiglia, padre, madre, un bambino, e una poppante. Il dr. Nariman è un integerrimo. Lui, malgrado avesse l'assicurazione scaduta da alcuni mesi, presta soccorso, visita il bambino traumatizzato, offre di essere tutti portati in Pronto Soccorso, dà dei soldi al padre, che inizialmente neanche li vuole. Ma il padre non porta nessuno della famiglia in Ospedale. La famiglia porta il figlio morto in Ospedale una settimana dopo, dopo che aveva lamentato nausea, vomito, debolezza muscolare, ptosi palpebrale, dove una splendida collega (attrice) del dr. [+]

[+] lascia un commento a cardclau »
d'accordo?
emanuele1968 martedý 15 maggio 2018
il dubbio rimane Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Probabile che sia una storia vera, certo che un medico che gira senza assicurazione? mi pare una barzelletta, penso che abbiano sbagliato tutti in quella vicenda, concordo con la dottoressa che diceva << perche aggiugere dolore al dolore? >> in conclusione alla fine del film il dubbio rimane. voto 4,5

[+] lascia un commento a emanuele1968 »
d'accordo?
flyanto lunedý 14 maggio 2018
due sensi di colpa a confronto Valutazione 4 stelle su cinque
75%
No
25%

"Il Dubbio - Un Caso di Coscienza" affronta il delicato tema della verità e di quanto questa sia utile o meno essere rivelata.
Il protagonista è un medico legale di mezza età il quale una sera investe un ciclomotore con a bordo una famiglia composta da un padre, una  madre, un bambino ed una bimba di pochissimi anni. Egli si ferma diligentemente subito a soccorrerli e vuole, apprendendo che il bambino lamenta un dolore alla testa e nonostante egli non riscontri nulla di allarmante nel corso della breve visita che gli effettua sul luogo dell'incidente, che tutti i componenti della famiglia si rechino immediatamente presso il Pronto Soccorso più vicino. [+]

[+] lascia un commento a flyanto »
d'accordo?
mtonino martedý 5 settembre 2017
il peso della coscienza Valutazione 4 stelle su cinque
95%
No
5%

Uno scrupoloso medico legale lascia il suo ufficio di sera e si appresta a tornare a casa con la sua auto, lungo la strada urta accidentalmente una moto che trasportava un'intera famiglia di quattro persone. Apparentemente stanno tutti bene compreso il piccolo Amir Ali di otto anni che ha battuto la testa. Il dottore, preoccupato e dispiaciuto per l'incidente esorta il capofamiglia ad andare al vicino ospedale per un controllo, ma l'uomo rifiuta.
Il giorno seguente, tra gli altri cadaveri da esaminare, nella struttura dove lavora il dottore arriva il corpo senza vita di Amir Ali. Il dottore visibilmente scioccato lascia il compito di eseguire l'autopsia alla sua collega (nel corso del film apprendiamo che sicuramente è anche qualcosa di più che collega, ma non viene esplicitato). [+]

[+] lascia un commento a mtonino »
d'accordo?
Il dubbio - Un caso di coscienza | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1░ | mtonino
  2░ | flyanto
  3░ | carloalberto
  4░ | fabiofeli
  5░ | cardclau
Festival di Venezia (1)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 |
Link esterni
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedý 10 maggio 2018
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
giovedý 20 gennaio
Aline
Il lupo e il leone
giovedý 13 gennaio
Deep Water
Una Famiglia Vincente - King Richard
mercoledý 5 gennaio
Vicky e il suo cucciolo
sabato 1 gennaio
Matrix Resurrections
giovedý 30 dicembre
La befana vien di notte 2 - Le ori...
mercoledý 29 dicembre
The King's Man - Le Origini
giovedý 23 dicembre
Sing 2
Il discorso perfetto
venerdý 17 dicembre
Spider-man - No Way Home
giovedý 16 dicembre
Diabolik
West Side Story
House of Gucci
mercoledý 8 dicembre
Don't Look Up
martedý 7 dicembre
Nimby
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità