La corte

Acquista su Ibs.it   Dvd La corte   Blu-Ray La corte  
Un film di Christian Vincent. Con Fabrice Luchini, Sidse Babett Knudsen, Eva Lallier, Miss Ming, Berenice Sand.
continua»
Titolo originale L'hermine. Commedia, Ratings: Kids+13, durata 98 min. - Francia 2015. - Academy Two uscita giovedì 17 marzo 2016. MYMONETRO La corte * * * - - valutazione media: 3,43 su 30 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
sellerone lunedì 6 agosto 2018
il corte...ggiamento Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

Bel film, delicato, interessante e soprattutto francese. Sprizza francesità da tutti i pori, ed io purtroppo ho un debole per la recitazione francese. Comunque un bel film, basato casualmente su un tribunale, ma trattante di una bella storia d'amore fra un burbero ed una fata. Nonostante questo coglie l'essenza dell'aula del tribunale, almeno quello francese, dove si amministra la legge, non la giustizia. E comunque io sono d'accordo con il verdetto.

[+] lascia un commento a sellerone »
d'accordo?
terragettata venerdì 23 dicembre 2016
chi lo sa Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

Quale verità. Il processo è rappresentazione, lo sguardo degli altri è mera rappresentazione,l'amore è rappresentazione. Si può solo sfiorare

[+] lascia un commento a terragettata »
d'accordo?
pier delmonte giovedì 13 ottobre 2016
un nulla incantevole Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

Finalmente una produzione francese che non delude, la storia e’ di una semplicita’ inaudita ma le battute, i personaggi, la tecnica di ripresa e gli sbuffi recitativi sono incantevoli.

[+] lascia un commento a pier delmonte »
d'accordo?
alex62 sabato 8 ottobre 2016
le passanti Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

Che splendido film! Una piccolo e umile canto alla Bellezza, la bellezza che rende la vita meno amara, che ci rende meno tetra addirittura la morte prossima ventura.
Non possiamo sapere la verità: essa non è alla nostra portata; qualsiasi tentativo di svelarla: letteralmente di togliere ogni velo e poterla osservare in tutta la sua nudità, ci è precluso. La verità, forse grazie a Dio, non è sotto il nostro dominio. Ma…quel baluginio scintillante, istantaneo che possiamo cogliere nella bellezza, quella che ci viene offerta di rado, quella di una donna principalmente, quella che infine chiamiamo charme ed è sempre più rara, in questo universo volgare e violento, lì, in quell'istante perfetto scopriamo che averci privato della verità non è il capriccio arbitrario di Dèi privi di scrupoli verso i miseri mortali. [+]

[+] lascia un commento a alex62 »
d'accordo?
geagia martedì 26 aprile 2016
luchini un gigante Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

Ancora una volta Luchini si dichiara geniale. Il film è bellissimo, costruito su sguardi, cenni, espressioni. Attori diretti in maniera impeccabile. Sembra che non succeda niente ma in realtà accade tutto. Se qualcuno vi dice ceh è lento non vi scoraggiate. Basta seguire la faccia di Luchini, e persino le sue spalle, per capire che questo deve essere il ritmo. Film da non perdere. Resta nel cuore.

[+] lascia un commento a geagia »
d'accordo?
giulio vivoli domenica 24 aprile 2016
amore e giustizia Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

 TEMA DI LA CORTE
La potenza evocatrice di un incontro capace di trasformare la personalità e cambiare naturalmente visione e senso della vita: è quello che accade ad un inflessibile Fabrice Luchini,  giudice di Corte d’ Assise che passa dal cappotto blu e la sciarpa rossa alla toga con ermellino, dal carattere chiuso e schivo, lo stile di vita austero e abitudinario, nel ritrovare in aula di tribunale come giurato popolare la premurosa anestesista che lo aveva accudito e colpito sentimentalmente durante una precedente degenza ospedaliera. Il film è una godibile commedia molto delicata sia  nel racconto che nelle immagini, fatte di sguardi discreti e imbarazzati e di tenere carezze, il tutto avvolto in un’atmosfera da favola sentimentale vera e credibile, perché resta sempre a contatto con la realtà quotidiana: due diverse solitudini che si incontrano, i commenti ironici e sarcastici dei giurati togati e popolari, un processo per infanticidio a carico di due genitori giovani e sbandati ad appesantire  la vicenda di pathos e seriosità. [+]

[+] lascia un commento a giulio vivoli »
d'accordo?
fabio_66 mercoledì 20 aprile 2016
luchini non salva un film nato mediocre Valutazione 2 stelle su cinque
0%
No
100%

Il cinema francese sforna gioiellini, Luchini è un attore immenso e viene da due bellissimi film come Moliere in bicicletta e Gemma Bovary. Come non andare quindi a vedere la Corte? Eppure una delusione. lo stile francese c'è, la sceneggiatura pure e su Luchini niente da dire. Ma il soggetto è poverissimo, rinchiuso in una stanza e con inquadrature a cercare i due attori protagonisti. I suoi 98 minuti sono fin troppi, forse il soggetto ne richiedeva al massimo 30. Luchini non salva un film mediocre. Poi come sia possibile che my movies indichi 3.5... è un mistero...

[+] lascia un commento a fabio_66 »
d'accordo?
alberto58 lunedì 18 aprile 2016
fbarice e le donne Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

Nel 2011, prima di partire per Parigi, incocciai nel DVD del film "Parigi" e così me lo comprai pensando che se anche si fosse trattato di un film mediocre, di certo avrebbe parlato della città che mi apprestavo a visitare. Il film parlava effettivamente di Parigi, anzi, dei parigini, e lo trovai tutt'altro che mediocre tant'è che me lo sono rivisto una decina di volte. Il personaggio che più mi colpì fu proprio lui, Fabrice Luchini, che impersonava un anziano professore di storia della Sorbona, il cui ruolo e' minacciato dalla depressione causata dalla morte del papà, e che rimane folgorato dalla bellezza e dalla vitalità di una sua allieva al punto di abbandonare ogni prudenza e mettere tutto in gioco. [+]

[+] lascia un commento a alberto58 »
d'accordo?
ralphscott domenica 17 aprile 2016
sentimentale? processuale? commedia?tutto e niente Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
100%

Due stelle e mezza.
Luchini è probabilmente il miglior attore francese dopo la scomparsa di Serrault e,in questa occasione,il motivo più valido per assistere al film. Detto ciò,seppur ricordando che non è questa la sua miglior interpretazione,parliamo della sceneggiatura. Non convince,non affonda i colpi nè sul versante processuale nè su quello romantico. Se come legal thriller la vicenda non emerge,direi volutamente,da un piano di sospetti e personaggi sbiaditi,come film d'amore è più interessante. L'attenzione alla love story del presidente vive soprattutto del contrasto tra la timidezza,il riserbo,la dedizione al lavoro di Xavier ed il gioco del destino che gli offre l'occasione per incontrare nuovamente la donna della sua vita;insomma,ad intrigare lo spettatore sono più le potenzialità della vicenda che non il suo reale sviluppo. [+]

[+] lascia un commento a ralphscott »
d'accordo?
no_data lunedì 11 aprile 2016
luchini for president Valutazione 5 stelle su cinque
0%
No
0%

Dopo “La cuoca del Presidente”, Christian Vincent fa centro pieno con il suo nuovo film, di cui firma anche la sceneggiatura (premiata a Venezia). LA CORTE è la storia d'amore tra uno scorbutico Presidente di Corte d'Assise e una giurata, di cui l'uomo si era perdutamente innamorato qualche anno prima quando lei, anestesista. l'aveva assistito per un'operazione chirurgica all'anca. Vincent ci fa seguire l'intero processo che vede un uomo accusato di aver ucciso a calci la figlioletta neonata. Noi non sappiamo come siano andati realmente i fatti, e non lo sa neanche la giuria, ragione in più per riflettere sull'applicazione della giustizia. [+]

[+] lascia un commento a no_data »
d'accordo?
pagina: 1 2 3 »
La corte | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marianna Cappi
Pubblico (per gradimento)
  1° | peer gynt
  2° | giulio vivoli
  3° | pintaz
  4° | vanessa zarastro
  5° | alex2044
  6° | no_data
  7° | no_data
  8° | no_data
  9° | alex62
10° | alberto58
11° | maumauroma
12° | filippo catani
13° | ralphscott
14° | flyanto
15° | francesco2
16° | lbavassano
17° | robert eroica
Festival di Venezia (2)
Cesar (3)


Articoli & News
Link esterni
Sito ufficiale
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 17 marzo 2016
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità