Il sapore del successo

Acquista su Ibs.it   Dvd Il sapore del successo   Blu-Ray Il sapore del successo  
Un film di John Wells [I]. Con Bradley Cooper, Sienna Miller, Daniel Brühl, Riccardo Scamarcio, Omar Sy.
continua»
Titolo originale Burnt. Commedia, Ratings: Kids+13, durata 107 min. - USA 2015. - 01 Distribution uscita giovedì 26 novembre 2015. MYMONETRO Il sapore del successo * * 1/2 - - valutazione media: 2,50 su 26 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
revine1995 sabato 28 novembre 2015
bello Valutazione 4 stelle su cinque
90%
No
10%

Bradley Cooper è Adam Jones nella pellicola che porta sul grande schermo la violenza delle grandi cucine ed il contrasto dolce-amaro del successo. Redenzione e guida Michelin figurano come protagonisti del film che mette in scena i volti dei grandi cuochi, che abbiamo imparato ad identificare con chef Ramsey e Cracco; infatti la personalità di Adam Jones, tra coltelli e piatti, è un insieme di arroganza, bravura, rabbia e voglia di perfezione. Il film si apre con la fine delle pena autoimpostasi da Adam, sgusciare un milione di ostriche in Luisiana, per poi spostarsi a Londra, dove, insieme ad una squadra di prescelti, lo chef da due stelle cerca, con tutta l’esperienza e l’arte che possiede, di prendere la terza; Sienna Miller è la ragazza con la vita difficile che affianca Bradley nella sua scalata verso l’olimpo dei cuochi. [+]

[+] lascia un commento a revine1995 »
d'accordo?
no_data lunedì 30 novembre 2015
accattivante Valutazione 4 stelle su cinque
89%
No
11%

Decisamente scarna la prima parte, molto più ricca di contenuti la seconda nella quale si svolge in pratica l'intera trama del film.
Apparentemente noioso e caotico , la pellicola si snoda nei menadri della sua storia credibile perchè basata , sicuramente, sulla reale tenuta di classe di questi ristoranti che acquisiscono stelle in base alle loro peculiarità sia nel servizio che nella bontà dei loro piatti oltre che del rapporto con la sofisticatissima clientela . Da encomio per il protagonosta la sua prova decisamente ben riuscita calandosi perfettamente in un personaggio che, con la sua volontà di rinascere dal punto di vista professionale ed umano dopo un passato vissuto fra vizi legati a droghe/donne/alcool , trae ispirazione e forza dai suoi collaboratori , meticolosamente scelti fra i migliori chef del posto e non. [+]

[+] lascia un commento a no_data »
d'accordo?
oldboy muzza lunedì 18 aprile 2016
film da...gustare Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

 Tra i tanti film a sfondo culinario che da un decennio a questa parte affollano i cinema e le televisioni, eccone finalmente uno che si distingue dalla massa. Buon prodotto, non banale né scontato sia per contenuti che per trama. Piacevole e (quasi) plausibile parabola di un cuoco che conosce l'ascesa, la caduta con relativa redenzione e la risalita, difficile ma inevitabile. Scansa l'epilogo banale quando pareva inevitabile e si rifugia nel sentimentale solo per brevi momenti. Scantona un po' troppo nello stereotipo dello chef esigente, maleducato e perfezionista ma se la cava, tutto sommato, piuttosto bene. Film discreto tutto da gustare, tanto per restare in tema. [+]

[+] lascia un commento a oldboy muzza »
d'accordo?
elpiezo venerdì 4 dicembre 2015
intelligente!!! Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

Godibile commedia “gastronomica” dove un abile cuoco proverà ad ottenere l'agogniata terza stella della famosa guida Michelin ed affermarsi definitivamente come un vero e proprio artista dei fornelli. Tra i caotici piani cottura di una cucina di lusso i sogni e le ambizioni di Bradley Cooper, cuoco bello e sprezzante dal passato burrascoso in cerca di un improbabile riscatto personale. Quasi una fiaba che si leva tra i fornelli di un celebre ristorante dove a esser cotti a puntino non sono solamente altisonanti pietanze per palati fini ma le indigeste asprezze di un'esistenza costruita col sudore, l'ennesimo confronto da superare dove la cucina rappresenta solamente un insolito campo di battaglia.

[+] lascia un commento a elpiezo »
d'accordo?
tim_darkshadows domenica 29 novembre 2015
amore, cucina e bradley cooper Valutazione 3 stelle su cinque
63%
No
38%

Dopo un film davvero soddisfacente come "I segreti di Osage County" (che è fruttato anche due candidature al Premio Oscar alle sue protagoniste), John Wells abbassa leggermente il tiro con "Il sapore del successo", commedia in salsa culinaria con un cast ricco di star, alcune affermate e altre con carriere ancora in costruzione. Protagonista assoluto di questa pellicola è Bradley Cooper, qui ancora una volta alle prese con personaggi dal carattere estremo e poco equilibrato, che si conferma un attore di talento, a cui Wells affianca la talentuosissima Sienna Miller, con la quale riesce a ricreare la stessa chimica di "American Sniper", interprete che riesce benissimo a tenere testa al suo comprimario. [+]

[+] lascia un commento a tim_darkshadows »
d'accordo?
no_data sabato 28 novembre 2015
l'estremismo culinario, la società nel cibo. Valutazione 3 stelle su cinque
75%
No
25%

L'amore per il cibo si sta davvero perdendo? Anche la cucina è diventata luogo di arrivismo e di perferzione scientifica? Questo è quello che sembra dimostrare lo chef Adam Jones (Bradley Cooper), che ossessionato dalla ricerca del gusto insuperabile utilizza i suoi ingredienti come un ricercatore tratterebbe i suoi alambicchi, nel suo tour de force finalizzato alla terza stella. Tutto ciò è così lontano dalla cucina molecolare così violentemente additata dagli chef di categoria? "L'orgasmo culinario" tanto decantato da Adam si distacca paradossalmente dal suo stesso significato, decadendo in un meccanico studio di abbinamenti gastronomici. [+]

[+] lascia un commento a no_data »
d'accordo?
donato prencipe martedì 22 marzo 2016
"niente di nuovo in cucina" Valutazione 2 stelle su cinque
100%
No
0%

 Bradley Cooper nell'insolita veste di chef di successo, Adam Jones, ci delizia con piatti da favola e qualche urla roboante nei meandri della cucina. Caduto nel baratro a causa del suo pessimo comportamento nei confronti di amici e colleghi, conseguenza dell'uso spasmodico di alcool e droga, oltre ad un'infanzia non propriamente idilliaca, fugge letteralmente da Parigi per provare a sconvolgere Londra con la sua cucina, provando a tornare alla ribalta con l'obiettivo di raggiungere la terza stella Michelin, assoluta onoreficenza in campo culinario. Per cavalcare i suoi propositi però dovrà  scontrarsi con il passato, che fatica ad abbandonarlo continuando a tormentarlo con banchi di prova difficili da digerire e con l'evoluzione creativa che la cucina ha subito nell'era moderna. [+]

[+] lascia un commento a donato prencipe »
d'accordo?
alex62 venerdì 8 gennaio 2016
un passo per volta...insieme Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

C'è un momento, nella carriera di un attore, di un'attrice, quando si smette di cercare la perfetta risonanza con il personaggio, nel miraggio che ormai possa bastare quella faccia, quella tecnica consolidata e riconoscibile da un pubblico vastissimo, il suo pubblico, che ama una tipica fossetta, quella particolare nuance degli occhi, quel ciuffo di capelli ostinato nel cadere in avanti...è lì che la star rischia di perdersi, di smarrire il senso di una scelta di uno dei mestieri più duri e "inospitali" del mondo. Bradley Cooper è arrivato a quel mitico punto di svolta; potremmo dire anche Ryan Gosling è giunto proprio lì; anche Emma Stone...non dipende né dall'età, né dall'esperienza, né dal numero di successi mondiali. [+]

[+] lascia un commento a alex62 »
d'accordo?
eleonora panzeri domenica 22 gennaio 2017
il meraviglioso mondo del grande schermo Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

Adam Jones è uno chef stellato che ha buttato alle ortiche la sua brillante carriera a causa del suo brutto carattere. Nella sua brama di successo travolge tutto e tutti lasciando dietro di sé amarezza, desolazione e miseria. Tornato al punto di partenza, senza un soldo con solo la sua arte in cucina ed il disprezzo di chi gli era amico vuole tentare l'impossibile e raggiungere il rinascimento massimo di chi vive per questo lavoro, le 3 stelle Michelin. Sfruttando sotterfugi più o meno machiavellici riuscirà a rimettere piede in un importante cucina ed a rimettersi in corsa verso il suo obbiettivo. [+]

[+] lascia un commento a eleonora panzeri »
d'accordo?
enzo70 domenica 8 gennaio 2017
la cucina è di moda, e il film si ferma lì Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

   La cucina riscuote non pochi successi, in tv e come nel cinema. E così ecco Bradley Cooper alle prese con l’ennesimo chef alla ricerca dell’ennesima stella. Un film che si va vedere volentieri, sia per la qualità degli attori che per la scolastica capacità del regista, John Wells di portare a termine in maniera corretta il compito affidatogli, ma non c’è nulla di più. Eppure se metti in campo un attore completo come Bradley Cooper puoi cercare qualcosa in più, non dico la perfezione, ma almeno un buon prodotto. [+]

[+] lascia un commento a enzo70 »
d'accordo?
pagina: 1 2 »
Il sapore del successo | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marianna Cappi
Pubblico (per gradimento)
  1° | revine1995
  2° | no_data
  3° | tim_darkshadows
  4° | no_data
  5° | elpiezo
  6° | oldboy muzza
  7° | donato prencipe
  8° | alex62
  9° | eleonora panzeri
10° | enzo70
11° | dhany coraucci
12° | flyanto
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 |
Link esterni
Sito ufficiale
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 26 novembre 2015
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità