Giovani si diventa

Acquista su Ibs.it   Dvd Giovani si diventa   Blu-Ray Giovani si diventa  
Un film di Noah Baumbach. Con Ben Stiller, Naomi Watts, Adam Driver, Amanda Seyfried, Charles Grodin.
continua»
Titolo originale While We're Young. Commedia drammatica, Ratings: Kids+13, durata 97 min. - USA 2014. - Eagle Pictures uscita giovedì 9 luglio 2015. MYMONETRO Giovani si diventa * * * - - valutazione media: 3,19 su 18 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Agli Antipodi Valutazione 3 stelle su cinque

di Domenico Maria


Feedback: 4047 | altri commenti e recensioni di Domenico Maria
mercoledì 15 luglio 2015

In una sala semivuota di mattina, in fuga da "Caronte", 7/8 persone davanti a questo film. Fine primo tempo, 5 minuti di pausa,silenzio ipnotico, abissale, rotto da una coppia dietro che non fa mistero della noia mortale e, dopo 2/3 minuti, concordemente lasciano la sala. Ammetto che dopo i primi quindici minuti interessanti, qualche bottarella di "pennica" mi ha toccato, a volte,al primo tempo. Posso riconoscere una certa verve paradossale, in maniera opposta, ai 2 protagonisti maschili. Certo meno a quelli femminili, di fondo incollate a stereotipi piuttosto usurati(la quarantenne che avuto un figlio ripete a macchinetta le emozioni con lo slancio di una tartaruga. Oppure la amica, moglie di Josh incatenata all'altro stereotipo, della quarantenne impossibilitata alla maternità, insoddisfatta e frustrata. O ancora alla giovane compagna del neo giovane amico, anche essa sdraiata, sullo stile intellettual super trash del marito. Figure femminili opache(provate a pensare alla potenza di certe immagini pur totalmente negative e distruttive della Hollywood dei nostri nonni, tipo Bette Davis, Joan Crawford, Gloria Swanson...si dirà altri tempi e altro mondo...ma io insisto, Altmann "America Oggi", 20 anni fa, quale coraggio, quale potenza quale denuncia della polverizzazione del mito americano!). Personalmente certo, i due protagonisti maschili sono più articolati e interessanti: nondimeno la totale, ambigua amoralità del giovane "super trash", che sembra riuscire nel tentativo della scalata al successo, così liquida, fluida e disperatamente inaffidabile, continua a raccontarci di una generazione, negli USA, sprofondata, si direbbe pirandellianamente nella dissoluzione morale dell'individuo. Ma forse ci sta ancora meglio Zeno Cosini(Svevo), perchè davvero questo giovane attore ha strettissime assonanze con il concetto della inettitudine a livello cosmico. Rinuncio a vivere, rinuncio a scegliere, rinuncio a essere. Perdente è anche, di fondo, il Josh di Ben Stiller, che cerca di aggrapparsi a un codice di sentimenti e di regole che già lui stesso vede drammaticamente inattuale e minoritario, ma che, di fondo è ancora qualcosa, uno straccio di personalità e identità. Francamente vedo molto poco di divertente in questa pellicola, a meno di non accettare la constatazione che siamo anche in questo una colonia americana dove generazioni di genitori di mezza età e figli più o meno ventenni si identificano in questo modello "0---". E' vero che l'uso basso e volgare degli strumenti di comunicazione abbrutisce dentro,impoverisce l'animo e ammazza le passioni. Se i giovani stanno così, cosa dire della generazione dei 50, che queste oscenità e povertà d'animo di fatto le ha accettate,rendendosene complice. Potrebbe essere molto istruttivo. Guardate quale sorta di individui anagraficamente giovani, produce la cultura del Super trash, della maionese impazzita, della incapacità di scegliere, del terrore di essere se stessi. Allora diviene giusta, ragionevole e educativa, la conclusione di "Full Metal Jacket", come ce la racconta Joker, con a sfondo la marcetta disneyana ;la Guerra fa schifo, e il mondo fa schifo;ma in questo schifo di mondo questa esperienza da schifo mi ha insegnato il coraggio(che non è affatto una cosa che fa schifo): e anche se vivo una dicotomia isterica tra il mio motto "born to kill" e il simbolo della pace planetaria, almeno cercherò un compromesso di dignità tra queste due utopie. Poco più di 20 anni;cosa è successo?

[+] lascia un commento a domenico maria »
Sei d'accordo con la recensione di Domenico Maria?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
46%
No
54%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di Domenico Maria:

Vedi tutti i commenti di Domenico Maria »
Giovani si diventa | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Emanuele Sacchi
Pubblico (per gradimento)
  1° | vanessa zarastro
  2° | filippotognoli
  3° | brian77
  4° |
  5° | gabriella
  6° | williamd
  7° | flyanto
  8° | tmpsvita
  9° | domenico maria
Link esterni
Sito ufficiale
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 9 luglio 2015
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità