Dieci inverni

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Dieci inverni   Dvd Dieci inverni   Blu-Ray Dieci inverni  
Un film di Valerio Mieli. Con Isabella Ragonese, Michele Riondino, Liuba Zaizeva, Glen Blackhall, Sergei Zhigunov, Sergey Nikonenko.
continua»
Commedia sentimentale, durata 99 min. - Italia, Russia 2009. - Bolero Film uscita giovedì 10 dicembre 2009. MYMONETRO Dieci inverni * * 1/2 - - valutazione media: 2,98 su 47 recensioni di critica, pubblico e dizionari. Acquista »
   
   
   
cinefila sabato 28 agosto 2010
l'amore raccontato con gentilezza! Valutazione 3 stelle su cinque
87%
No
13%

Film delicato e sincero che racconta con molta grazia la travagliata storia d'amore tra due giovani, la severa Camilla (la versatile e sempre intensa Isabella Ragonese) e l'impulsivo Silvestro (un tenero e inedito Michele Riondino) che si incontrano su un vaporetto direzzo a Venezia in un freddo novembre del 1999.
Da quel giorno i due  s'incontrano e si evitano, si ritrovano e si allontanano  amandosi in silenzio.
Il tutto è  vissuto e raccontato in dieci anni. Nel frattempo i due vivono la propria vita, diventano amici, condividono lo stesso appartamento, poi si ingelosiscono, poi soffrono l'uno per l'altra, finchè cresciuti, si ritroveranno in quella stessa casetta ormai abbandonat [+]

[+] lascia un commento a cinefila »
d'accordo?
djpaga giovedì 2 settembre 2010
"quando ami qualcuno meglio amarlo davvero" Valutazione 3 stelle su cinque
78%
No
22%

"quando ami qualcuno meglio amarlo davvero" canta vinicio nel film e forse è vero. un film di corse e rincorse amorose come è l'amore quando si è maturi solo per l'anagrafe e non nella testa! quando si è universitari l'amore è diverso (sarà che sono un universitario) come l'approccio con una ragazza è diverso. in questo film silvestro cerca di rompere il ghiaccio con camilla dicendo:"bello il giapponese, la matematica, la matematica giapponese". e con queste parole inizia una lunga storia ambientata a venezia negli ultimi 10 anni ('99-2009). il film distribuito a venezia 2009 ha avuto una distribuzione molto lenta, il dvd infatti è uscito a settembre 2010 e in comune con alcuni premi oscar (Departures) ha la qualità. [+]

[+] lascia un commento a djpaga »
d'accordo?
vins79 mercoledì 15 settembre 2010
l'amore ai tempi Valutazione 2 stelle su cinque
54%
No
46%

Le abilita' registiche del giovane Valerio Mieli emergono in discrete citazioni cinefile, che pero' rischiano di condurre Dieci Inverni su un suolo quantomai instabile. La prima scena, l'incontro dei due protagonisti in vaporetto, con Camilla che legge un libro e Silvestro che la guarda, richiama (consapevolemte?) la scena di apertura del famoso film cult 'Before Sunrise'. Il finale nella camera spoglia di una casetta sperduta omaggia (volutamente?) le 'Scene da un Matrimonio' di Bergman. Anche l'alternarsi di 'quadri temporali' omaggiano il film Bergmaniano ma in una scena, che probabilmente doveva risultare 'emblematica', i due sfortunati eroi stanno nella stessa piazza ma ahime' non si incontrano, nonostante da prospettive diverse riescano a notare lo stesso anziano signore. [+]

[+] lascia un commento a vins79 »
d'accordo?
stefano capasso giovedì 29 maggio 2014
la difficile individuazione di se Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

Camilla e Silvestro si incontrano, diciottenni, sul vaporetto per Venezia. Cominciano la loro avventura nella vita di adulti, autonomi, lontano da casa. Si innamorano senza dirselo, si cercano, si avvicinano e si allontanano per dieci anni. Un tempo nel quale avranno modo di fare diverse esperienze, al termine delle quali si ritroveranno definitivamente sullo stesso traghetto, nella stessa prima casa.
Valerio Mieli racconta a flash anno dopo anno il lento e difficile percorso di individuazione di due giovani. Un percorso che è fatto di tante prove, di tentativi che servono a togliere i fardelli di quello che non appartiene alla loro identità. Sono piccole conquiste, che di anno in anno compiono, che se da una parte confermano l'immutabilità del carattere dall'altra conferiscono alle personalità spessore diverso. [+]

[+] lascia un commento a stefano capasso »
d'accordo?
minnie lunedì 11 giugno 2012
l'amore a prima vista funziona! Valutazione 5 stelle su cinque
57%
No
43%

Ho visto finalmente in tv "Dieci inverni" dopo averlo inseguito invano al cinema: l'ho trovato un film splendido. L'idea ricalca "The way we werw" e non era facile reggere il confronto con la mitica coppia Streisand-Redford, però Riondino e Ragonese ci sono riusciti benissimo. La loro recitazione è superba, così come ho provato vera gioia per gli occhi nelle riprese di Valerio Mieli, il giovane regista, a Venezia, una città che si ama anche nei suoi scorci più scontati e però qui fotografati nel miglior modo (vedi la scena fra Camilla e il suo amore, ormai passato, russo, in piazza San Marco), a Rialto, nella piccola casa che sembra una dacia ai Castelli, e anche Mosca io al cinema non l'avevo mai vista così, addirittura la pista di pattinaggio mi sembra proprio quella descritta da Tolstoj nella scena in cui s'incontrano Kitty e Levin. [+]

[+] lascia un commento a minnie »
d'accordo?
francesco2 domenica 28 novembre 2010
il cinema ininverno: un concetto che il pensiero n Valutazione 1 stelle su cinque
36%
No
64%

Per il nostro cinema il film a episodi non è un concetto nuovissimo. Qualcuno recensendo questo ha citato "Un amore ", opera di Tavarelli elogiata (A ragione?) da certa critica, ma io ho pensato anche a "Tracce di vita amorosa" di Peter Del Monte, film massacrato a Venezia vent'anni fa, forse a ragione forse no. In fondo lo "Stanno tutti bene" di Tornatore, di cui è uscito in questi giorni un remake, non si divideva in episodi nel Senso stretto, ma (E) seguiva il percorso (In tutti i sensi) di un padre, e le tante piccole storie che ritrovava viaggiando per l’ Italia. Sempre a quegli anni risale "Scugnizzi" di Loy, che partendo da uno spettacolo teatrale parlava dei ragazzini di Nisida che lo interpretavano. [+]

[+] lascia un commento a francesco2 »
d'accordo?
valerio salvi domenica 27 dicembre 2009
dove sono i tempi d'una volta, per giunone! Valutazione 1 stelle su cinque
32%
No
68%

Quando ci voleva per fare il mestiere anche un pò di vocazione! Se mi torna alla mente De Andrè un motivo c'è. Ma soprattutto un motivo c'è se mi torna alla mente questa frase, tanto da farne un titolo. Mi ricorda un momento della mia vita in cui credevo che bastasse una buona idea per rendere un prodotto apprezzabile e ben riuscito. Mi ricorda quando credevo che lo stesso De André fosse riuscito perché abile nel farsi venire in mente delle buone idee. Poi scoprii che non era così. Scoprii che il cantautore era solito passare intere giornate (anzi nottate) nel modellarle affinchè fossero funzionali al testo della canzone. Intere nottate passate a cancellare, riscrivere, per un vocabolo, per una virgola messa nel posto sbagliato e che cambiata d'ordine dava un risultato decisamente migliore. [+]

[+] dieci inverni, una carnevalata sui sentimenti (di yellowwolf)
[+] lascia un commento a valerio salvi »
d'accordo?
Dieci inverni | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Nastri d'Argento (3)
David di Donatello (2)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 |
Link esterni
Sito ufficiale
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
venerdì 15 gennaio
Disincanto - Stagione 3
venerdì 1 gennaio
Cobra Kai - Stagione 3
giovedì 31 dicembre
Sanpa: luci e tenebre di San Patri...
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità