Blood Diamond - Diamanti di sangue

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Blood Diamond - Diamanti di sangue   Dvd Blood Diamond - Diamanti di sangue   Blu-Ray Blood Diamond - Diamanti di sangue  
Un film di Edward Zwick. Con Leonardo DiCaprio, Jennifer Connelly, Djimon Hounsou, Michael Sheen, Arnold Vosloo.
continua»
Titolo originale Blood Diamond. Drammatico, durata 138 min. - USA 2006. - Warner Bros Italia uscita venerdì 26 gennaio 2007. - VM 14 - MYMONETRO Blood Diamond - Diamanti di sangue * * * - - valutazione media: 3,12 su -1 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Un grezzo diamante che genera riflessioni Valutazione 3 stelle su cinque

di Giorpost


Feedback: 16209 | altri commenti e recensioni di Giorpost
mercoledì 21 maggio 2014

Prima di ogni valutazione inerente quest’ opera, vorrei sottolineare la coraggiosa scelta di Edward Zwick di inoltrarsi nelle impervie vicende interne ai paesi del centro Africa, tra pulizie etniche, genocidi e campi profughi, valida premessa per spingere un appassionato a scegliere di guardare questo film. Affrontare tali argomenti è segno di grande sensibilità culturale ed efficace connotazione morale e se aggiungiamo che la storia narra delle esportazioni illegali di diamanti e del coinvolgimento diretto di governi e multinazionali occidentali, tale prova registica assume un risalto ancor più ampio.
 
Ambientato in Sierra Leone, Blood Diamond (USA, 2006) racconta due storie solo inizialmente parallele: quella degli ultimi mesi di vita di Danny Archer (DiCaprio), giovane mercenario bianco dello Zimbawe, sprovvisto di scrupoli costantemente in cerca di pietre preziose da far sdoganare attraverso la Liberia, e quella di Solomon Vandy (Djimon Hounsou), onesto pescatore del luogo col sogno di vedere il figlio Dia diventare dottore ma che verrà invece rapito dal Fronte Rivoluzionario Unito e costretto ad imbracciare un fucile ad appena 8 anni. Le vicende si svolgono nell’ anno 1999, nel pieno della guerra civile sierraleonese, caratterizzata da stermini ed insensate mutilazioni ai danni di bambini, il tutto eseguito dal citato RUF, un gruppo di esaltati senza cervello autoproclamatisi “ribelli” e che cercano di salire al potere a cavallo tra gli anni novanta ed i duemila, finanziando il loro intento con la vendita del prezioso minerale. Solomon, a sua volta fatto schiavo in uno dei tanti giacimenti diamantiferi, ne trova e sotterra uno di colore rosa e grosse dimensioni, poco prima che le forze governative attacchino la miniera imprigionando indiscriminatamente ribelli e schiavi. Il capo del giacimento si ritroverà nella stessa cella di Solomon e pubblicamente lo accusa di aver rubato la pietra; ma in quelle gabbie è presente casualmente anche Archer il quale, una volta usciti entrambi di prigione, si avvicina al pescatore per convincerlo, in cambio di aiuto nella ricerca della famiglia dalla quale è stato costretto a separarsi, a portarlo direttamente al frammento.
 
Inizia così un’ avventura drammatica colma d’ azione e ricca di elementi che farà conoscere allo spettatore il lato cinico di Danny (ma anche la sua propensione ad una redenzione fino ad allora mai cercata) oltre che la determinazione e l’ equilibrio di Solomon. Entrerà in scena anche la giornalista americana Maddy Bowen (Jennifer Connelly) la quale farà aprire gli occhi a Danny sul marciume del quale egli stesso è protagonista, ed il cammino intrapreso insieme porterà i 3 personaggi, tra l’ altro, anche in un luogo ove sono accampati 1 milione di profughi, una scena che da sola fa capire, anche solo in parte, lo scempio che quotidianamente avviene nel continente nero. Trovata la moglie e i 2 figli più piccoli nello stesso accampamento, Solomon capisce che aiutare Archer significa arrivare al piccolo Dia. Comincia la marcia verso Kono (situato tra montagne e giungle) che costringerà Danny a chiedere sostegno logistico all’ altro personaggio chiave, il Colonnello, capo dell’ esercito privato a difesa del governo, vecchio conoscente del giovane mercenario. Le tappe di avvicinamento sono varie e tra queste c’è l’ incontro con una piccola comunità gestita da un professore il quale ha tolto dalle grinfie del RUF un bel numero di bambini; questi si offrirà di aiutare i tre, ma rimarrà gravemente ferito sulla strada proprio da un bambino soldato. Il viaggio prosegue fino alla separazione da Maddy, visibilmente infatuata di Archer che pare, invece, non ricambiare (almeno all’ apparenza). Il finale sa di speranza mista ad amarezza, laddove Solomon (intensa la prova dell’ attore del Benin) riesce rocambolescamente a recuperare fisicamente e mentalmente il figlio mentre Archer si sacrifica per lo scopo, rinunciando all’ultimo secondo a quella vita amorale ed insignificante che aveva scelto. In punto si accorge di ritrovarsi dinnanzi ad un “panorama bellissimo”, uno di quelli che solo l’ Africa sa offrire, nello stesso momento in cui si evince che l’ amore di Maddy è contraccambiato. Il finale concede anche la ribalta alla giornalista americana che fa lo scoop della vita incastrando la multinazionale londinese regina delle importazioni illegali.
 
Ora le note dolenti, perché deve passare il concetto che un film ben architettato può non essere perfetto. Blood Diamond è senz’ altro diretto con eleganza (sulla falsa riga de L’ ultimo Samurai), ha una discreta fotografia che in alcune sequenze (soprattutto quelle panoramiche) raggiunge ottimi livelli, ha un plot sviluppato in modo classico ma comunque avvincente. Allora qual’ è il punto debole? Senza per questo voler distruggere nessuna reputazione, per il sottoscritto è Leonardo DiCaprio. Premetto che la sua prova è buona dal punto di vista tecnico, senza sbavature di sorta e non cerca mai di travalicare i coprotagonisti (l’ umiltà gli appartiene), ma ancora una volta non posso esimermi dal far notare che quel pregiudizio di fondo nei suoi confronti trova linfa sul fatto che in certi ruoli pare poco indicato. Inoltre non può passare inosservata la sua propensione nel richiamare e rimodulare lo stile del suo mito dichiarato (De Niro), specie in alcune espressioni di sofferenza o quando cerca di passare per l’ uomo vissuto. Ovviamente senza riuscirci.
Inutile girarci, è l’ eterna lotta tra sostenitori e bastioni contrari, ma nel mio caso non si tratta di una stroncatura, anzi. Riesco facilmente ad associarlo a ruoli stile Jack Dawson, e mi sta bene anche il personaggio di Inception (anche se in quel caso i meriti sono specialmente di Nolan), ma questa personalità a cavallo tra il bene e il male riproposta spesso in pellicole come Nessuna verità o The departed (peraltro grandissimi film) non si addice a quel viso angelico e da belloccio americano. Non me ne voglia il buon Leo, ma l’ opera sarebbe stata ulteriormente impreziosita se nel ruolo di Archer ci fossero stati Edward Norton piuttosto che Christian Bale. Con i se e con i ma non si fa la storia, recita il detto e, dunque, ci teniamo DiCaprio e un film dalla forte impronta e dalle mille riflessioni, compresa la frase sui titoli di coda indirizzata a coloro che decidono di regalare un diamante.
 
Voto: 7-

[+] lascia un commento a giorpost »
Sei d'accordo con la recensione di Giorpost?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
67%
No
33%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di Giorpost:

Vedi tutti i commenti di Giorpost »
Blood Diamond - Diamanti di sangue | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marzia Gandolfi
Pubblico (per gradimento)
  1° | martin
  2° | vicky
  3° | fabry
  4° | fiaba d.m.
  5° | _fede_
  6° | angelica
  7° | bibi1978
  8° | piernelweb
  9° | the cherry #5
10° | paolo ciarpaglini
11° | scorpio giux
12° | darko
13° | freccia alata
14° | brigante81
15° | jack
16° | giu
17° | maryla
18° | spidu
19° | sara
20° | doctor love
21° | brigante81
22° | giov@mix
23° | antonello villani
24° | guido20
25° | elisa
26° | g. napoli
27° | mars.attack
28° | giorpost
29° | mirko
30° | daneel969
31° | anele
32° | olivia
33° | emanuele
34° | vincent
35° | lukebiba94
36° | luca bottaro
37° | daniele
38° | selly
39° | fabrizio81
SAG Awards (2)
Premio Oscar (6)
Golden Globes (1)
Critics Choice Award (3)


Articoli & News
Poster e locandine
1 | 2 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 3 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 |
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2023 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità