The Dreamers - I sognatori

Acquista su Ibs.it   Dvd The Dreamers - I sognatori   Blu-Ray The Dreamers - I sognatori  
Un film di Bernardo Bertolucci. Con Michael Pitt, Louis Garrel, Eva Green, Robin Renucci, Anna Chancellor.
continua»
Titolo originale The Dreamers. Drammatico, durata 130 min. - Italia, Gran Bretagna, Francia 2003. MYMONETRO The Dreamers - I sognatori * * 1/2 - - valutazione media: 2,61 su 68 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
remo valitutto domenica 6 maggio 2012
lo sguardo di un sognatore Valutazione 5 stelle su cinque
90%
No
10%

Filigrana di un cinema dei ricordi, nostalgica memoria di un vissuto, al contempo, privato e collettivo, The dreamers è la storia controversa di tre studenti, men che ventenni, due gemelli francesi, Théo e Isabelle (L. Garell e E. Green), e uno americano, Matthew (M. Pitt),che si incontrano a Parigi nei mesi che precedono la contestazione del maggio del '68. I due decidono di ospitare il nuovo amico nel loro appartamento, approfitando della temporanea assenza dei genitori. I tre appassionati di cinema, nonché assidui frequentatori della Cinémathèque, si divertono a sfidarsi nel riconoscere, attraveso una breve imitazione di una scena, il titolo del film corrispondente, pagando una penitenza in caso di errore. [+]

[+] lascia un commento a remo valitutto »
d'accordo?
alessandro pesce giovedì 19 febbraio 2004
the dreamers Valutazione 3 stelle su cinque
84%
No
16%

E’ curioso che i due "enfants terribile" del cinema italiano inizi anni 60, Bellocchio e Bertolucci, abbiano quasi contemporaneamente girato due film rispettivamente sulla fine e sull’inizio della Grande Utopia, scegliendo entrambi però di non parlarne affatto…..e comunque preoccupandosi di dare un’immagine matura e moderata, l’uno rivalutando la figura del Padre (identificandola con Moro) e l’altro enfatizzando il discorso sull’inutilità della violenza (nell'invettiva di Matthew nell’ultima scena). Ma veniamo ai fatti: è la storia di Theo e Isabelle, gemelli, con relativo legame sconvolgente ed unico. Essi vivono di immaginario cinematografico, quando non sono in cineteca a gustarsi Samuel Fuller o Fred Astaire, Godard o Greta Garbo, Freaks o Mouchette, vivono chiusi in casa fingendo sempre come in un film, o replicando le finzioni viste sullo schermo; e la finzione diventa vita in tutte le sue manifestazioni , sesso e morte compresi. [+]

[+] il risveglio (di henrietta77)
[+] lascia un commento a alessandro pesce »
d'accordo?
november rain martedì 22 agosto 2006
ma quali sognatori... Valutazione 1 stelle su cinque
55%
No
45%

Il film in uscita del 2003, vanta d’aver il nome d’un regista di un certo rilievo come Bernardo Bertolucci che per la trama si è ispirato al libro di Gilbert Adair. La storia in teoria si basa sui moti studenteschi nella Parigi del ’68, anno di grandi mutamenti, in un periodo in cui i giovani si ribellavano alla chiusura mentale che li circondava. Lo sguardo di Bertolucci su tutta questa situazione lo si può intravedere solamente alla fine del film, per l’esattezza nell’ultima scena, quando un sasso rompe la finestra della casa in cui vivono i tre ragazzi, disturbando la loro intimità. Abbiamo quindi come protagonisti i due gemelli Theo (Louis Garrel) e Isabelle (Eva Green) che incontrano l’americano Matthew (Michael Pitt) grande appassionato di cinema. [+]

[+] lo farei anch'io (di lorenzo)
[+] nudi nella mansarda e fuori la rivoluzione (di giorgio)
[+] ma quale erotico... (di johnny veritas)
[+] c'è di più: (di essse)
[+] lascia un commento a november rain »
d'accordo?
giugy3000 lunedì 22 marzo 2010
il meglio di bertolucci ne"i sognatori" Valutazione 0 stelle su cinque
78%
No
22%

Parigi sessantottina. Un ragazzo e una ragazza fratelli siamesi e uno studente americano. Una casa borghese vuota a disposizione, mille idee in testa e tanto, tanto cinema. Se mescoliamo assieme questi ingredienti ne esce il miglior film realizzato sin d'ora da Bertolucci, uno di quei film che più di ogni altro suscita nello spettatore l'amore per la settima arte e la voglia immediata di "ingerire pellicole"di qualità. Tre interpreti eccezionali tra cui spicca più di tutti forse la bellissima scoperta di Bertolucci, Eva Green, formano il mènage a trois per eccellenza, quello intrigante sia mentalmente che sessualmente. La rivoluzione delle idee è nell'aria di sottofondo, così come la sottile ma netta divergenza tra la cultura più disinibita dei due francesi rispetto alla più timida dell'americano. [+]

[+] lascia un commento a giugy3000 »
d'accordo?
anonimo mercoledì 23 febbraio 2005
straordinario!! Valutazione 5 stelle su cinque
56%
No
44%

the dreamers è davvero un capolavoro!! sarebbe banale soffermarsi sulle scene per molti forti che il film propone! i tre giovani che decidono di isolarsi nel lussuoso quanto tetro appartamento parigino scelgono di contrastare i sentimenti di protesta e violenza che il '68 proponeva con l' amore che è prima incestuoso, poi omosessuale per arrivare alla totale purezza. azzeccata la scelta degli attori che nel caso dei due protagonisti maschili presentano corpi che sembrano le copie umane dei kouroi greci. un sasso sveglierà i tre ragazzi, rinchiusi in una dimensione onirica, e finalmente entreranno in contatto con la protesta sessantottina vero sfondo del film.

[+] lascia un commento a anonimo »
d'accordo?
morgana lunedì 3 novembre 2003
proprio dei sognatori Valutazione 2 stelle su cinque
61%
No
39%

Onestamente mi aspettavo qualcosa di meglio da Bertolucci.Il film è lento e trascinato, specialmente nella parte finale. Gli attori sono molto bravi. Curiosa l'idea di girare il film soprattutto nella casa dei due gemelli, che ostentano questa loro pomposa cultura, ma che in realtà sono solo imbottiti di cavolate culturali, ma quando si tratta poi di passare all'azione, non sanno neanche loro per cosa combattono veramente. Gioventù povera di ideali veri.

[+] lascia un commento a morgana »
d'accordo?
parsifal martedì 2 maggio 2017
sogno e realtà Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Tratto dal racconto " Holy Innocence " di Gilbert Adair, con cui Bertolucci firma la sceneggiatura, il film è ambientato a Parigi , nel 1968, anno in cui presero piede le rivolte studentesche alla Sorbona dando vita al Maggio Francese, periodo storico che cambiò in maniera determinante l'era moderna. IL Giovane Matthew ( M.Pitt) si  trasferisce dagli USA nella capitale francese con l'intenzione di studiare il francese. Inizia a frequentare la Cinemateque Francaise, istituzione di tutto rispetto, il tempio dei cinefili francesi e di tutta Europa. Durante l'occupazione, per protesta contro l'allontanamento di H. Langlois ( che si intravede , grazie a dei filmati d'epoca) conosce Isabelle ( Eva Green) affascinante e gentile, che lo presenta a sua volta a Theo ( Louis Garrel)  il suo gemello, molto spavaldo e pieno di sè . [+]

[+] lascia un commento a parsifal »
d'accordo?
marcok mercoledì 26 marzo 2008
e' una guerra dei sensi nel '68 parigino Valutazione 4 stelle su cinque
58%
No
42%

Ambientato nei caldi colori di fine anni ’60, The Dreamers, scaraventa chi lo guarda in un’ acquerello di proteste , sentimenti, pazzia, amore e rivolta, incorniciato con stile e consapevolezza narrativa da un regista, Bernardo Bertolucci, decisamente a suo agio nel salotto del cinema del Bel Paese. Allora: una volta aperta la custodia del dvd e tolta la verginità alle prime scene d’introduzione ai sapori della recente Parigi 1968, ci si inoltra in un caleidoscopio di azioni tremanti, partorite dall’incontro tra due gemelli di sessi opposti e un ragazzo americano arrivato a Parigi per studiare in una scuola cinematografica. I tre, condividono l’estroversa ma in alcuni casi istruttiva passione per il cinema, e questo sarà il collante fondamentale per la loro relazione d’amicizia intrapresa nell’intera durata del film. [+]

[+] lascia un commento a marcok »
d'accordo?
sylya domenica 27 gennaio 2013
una surreale parentesi nella storia Valutazione 3 stelle su cinque
75%
No
25%

L’ho visto ingenuamente prevenuta, convinta che non sarebbe stato che un film mediocre, ed invece è riuscito a stupirmi non poco. La trama, intessuta su uno sfondo incombente e tuttavia volutamente distante dei moti studenteschi del ‘68, svela se stessa in un’intrigante ed intensa relazione tra tre persone, impreziosita da continue citazioni cinematografiche non da poco, disegnandosi come la realistica eppure surreale parentesi di una vita privata che sopravvive alla pressione degli eventi storici isolandosene finchè possibile. [+]

[+] lascia un commento a sylya »
d'accordo?
alberto 86 domenica 12 febbraio 2006
cinema,storia,amore... Valutazione 3 stelle su cinque
58%
No
42%

"The dreamers"è il film che segna il ritorno di Bertolucci nella capitale francese dell'"Ultimo tango".Un ritorno graditissimo visto che considero da sempre "Ultimo tango a Parigi"il capolavoro del cineasta.Ovviamente questo"The dreamers"difficilmente può essere paragonato al suo insigne predecessore ma è un film affascinante,coinvolgente,molto interessante.Nonostante la valanga di critiche sull'oscenità di alcune sequenze,"The dreamers"è in realtà un atto d'amore al cinema di un regista cinefilo e colto come Bertolucci,ma anche un omaggio sentito a quella che molti considerano la stagione che ha cambiato la storia,il 68.Ma non è finito qui:il film di Bertolucci è soprattutto una intrigante e raffinata storia di iniziazione sessuale e di crescita personale,che porterà i protagonisti a cambiare radicalmente le loro vite e a prendere anche strade diverse. [+]

[+] chi si identifica con i "sognatori"? (di giorgio)
[+] lascia un commento a alberto 86 »
d'accordo?
pagina: 1 2 »
The Dreamers - I sognatori | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | remo valitutto
  2° | alessandro pesce
  3° | november rain
  4° | giugy3000
  5° | anonimo
  6° | morgana
  7° | parsifal
  8° | marcok
  9° | alberto 86
10° | sylya
11° | stefano94
12° | rob8
13° | jaky86
14° | ediesedgwick
15° | mr pink
16° | raskolnikov
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
mercoledì 25 novembre
High Life
Galveston
martedì 17 novembre
La Gomera - L'isola dei fischi
Gli anni amari
La vacanza
Gauguin
mercoledì 11 novembre
Volevo nascondermi
giovedì 5 novembre
L'amore a domicilio
Just Charlie - Diventa chi sei
Almost Dead
mercoledì 4 novembre
Una intima convinzione
mercoledì 28 ottobre
La partita
mercoledì 21 ottobre
L'assistente della star
mercoledì 7 ottobre
Gamberetti per tutti
L'anno che verrà
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità