Identità

Acquista su Ibs.it   Dvd Identità   Blu-Ray Identità  
Un film di James Mangold. Con John Cusack, Ray Liotta, Amanda Peet, Alfred Molina, Clea Duvall.
continua»
Titolo originale Identity. Thriller, durata 87 min. - USA 2003. MYMONETRO Identità * * * - - valutazione media: 3,12 su 22 recensioni di critica, pubblico e dizionari. Acquista »
   
   
   
giovanni sabato 30 novembre 2019
assurdo Valutazione 2 stelle su cinque
100%
No
0%

Storia decisamente assurda. Si pone fra il thriller e l'horror, ma non emoziona e non spaventa. Ricordando la battuta di Fantozzi (Paolo Villaggio),  direi che è ... una corazzata Potëmkin

[+] lascia un commento a giovanni »
d'accordo?
r.a.f. mercoledì 2 ottobre 2019
e alla fine non ne rimase nessuno Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

Thriller originalissimo, nonostante sia costruito sulla falsariga di 10 piccoli indiani e faccia inevitabilmente pensare al motel di Psyco. Una serie di personaggi di varia provenienza ed estrazione sociale, apparentemente non accomunati da nulla, si ritrovano confinati in un motel isolato, in seguito ad un temporale che ha allagato le strade, interrompendo ogni via di comunicazione, compresi radio e telefoni. Non passa molto tempo che iniziano a morire uno dopo l’altro, in circostanze più o meno sospette, e la responsabilità degli omicidi pare da attribuirsi ad un detenuto, ospite anch’esso del motel, sfuggito alla sorveglianza della polizia durante un trasferimento. [+]

[+] lascia un commento a r.a.f. »
d'accordo?
lukebiba94 giovedì 24 marzo 2016
10 piccole identità Valutazione 3 stelle su cinque
80%
No
20%

Questo inquietante thriller somiglia sotto molti aspetti al best-seller di Agatha Christie, 10 Piccoli Indiani, ed infatti come nel romanzo viene narrata la tragica fine di 10 perfetti sconosciuti che rimangono uccisi uno dopo l’altro in un luogo isolato dal resto del mondo.
Il luogo prescelto per la loro tragica fine è un motel del Nevada (in 10 Piccoli Indiani si trattava di un’isola), nel quale gli sconosciuti sono costretti a rifugiarsi per la bufera. Gli sfortunati ospiti del Motel vengono accolti da un equivoco gestore che a molti ricorderà quello del famigerato Bates Motel (Psycho). Il susseguirsi degli omicidi ci porterà a credere che l’assassino sia uno dei personaggi della vicenda, ma ogni presunto sospettato verrà scagionato dai delitti successivi e solo nel finale ci viene rivelata l’identità del vero colpevole. [+]

[+] lascia un commento a lukebiba94 »
d'accordo?
nerazzurro giovedì 3 dicembre 2015
un incubo immerso nell'incubo! Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

Un robusto thriller con un grande cast ed una sceneggiatura grandiosa che rievoca un classico come 10 piccoli indiani. Da non perdere!

[+] lascia un commento a nerazzurro »
d'accordo?
toty bottalla martedì 24 febbraio 2015
un incubo confuso e utopico! Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

Un racconto che va in scena sottoforma di mosaico da interpretare e da capire, narrazione progressiva intrigante un pò confusa ed enigmatica da tenerti sveglio e attento, dopo aver esaltato la location, fotografia e un cast convincente, resta la perplessità per un'opera incompiuta ed evanescente con finale thriller da telenovelas, buono lo svolgimento d'azione e alcune brevi fasi di suspense, incisiva la prova di cusack. Saluti.

[+] lascia un commento a toty bottalla »
d'accordo?
filippo catani sabato 22 marzo 2014
come rovinarsi una serata Valutazione 1 stelle su cinque
100%
No
0%

Un manipolo di sconosciuti si ritrova a dover passare la notte in uno squallido motel a causa di una eccezionale tempesta. Mentre i presenti scopriranno di avere alcuni elemnti in comune, si scatenerà l'azione di uno spietato killer.
Questo film scimmiotta malamente Dieci piccoli indiani trascinato lo spettatore in un crescendo di assurdità condite. Gente che viene ammazzata in un mix di Seven e Final destination, contorti personaggi che si devono difendere da un serial killer e lo spettatore che a metà pellicola prova la bruttissima sensazione di stare a mettersi a ridere. Regista e sceneggiatore paiono non accorgersene e anzi puntano tutte le loro fiches sul finale che dovrebbe sconvolgerti; sì peccato che ti sconvolge perchè è talmente assurdo e insensato da essere peggiore del resto della pellicola. [+]

[+] lascia un commento a filippo catani »
d'accordo?
luigi chierico mercoledì 19 febbraio 2014
un’offesa allo spettatore Valutazione 1 stelle su cinque
60%
No
40%

Sono proprio tanti i brutti film che ci vengono propinati, soprattutto dall’America, forse perché ne produce di più, o ha delle platee meno esigenti e, per così dire, più…tolleranti. Per tutti questi brutti film non è il caso di perdersi in chiacchiere per bollarli e per avvertire “Attenzione pericolo di morte”. Per Identità non si può tacere, non è onesto, lo spettatore deve essere avvertito, è facile trovare di meglio come passare 90 minuti! E’ tra i più assurdi e balordi film che si sia mai visto. Confusionario, i morti non si contano, forse anche tra gli ignari spettatori. La fotografia inutile, il dialogo assente. È’ vero che per quattro soldi si è disposti anche a partecipare a questo genere di. [+]

[+] lascia un commento a luigi chierico »
d'accordo?
virginia1982 domenica 11 dicembre 2011
thriller originale da vedere assolutamente Valutazione 4 stelle su cinque
83%
No
17%

Davvero uno spettacolo! Godibile pellicola che sfiora la perfezione. Storia di eccezionale trasporto realizzata al meglio. Fotografia e ambientazione che coinvolge in una tela ben studiata e finemente confezionata. Non c'è un minuto in cui ci si può distrarre o distogliere lo sguardo dalla trama e dalle immagini che corrono in un tempo giusto. Quasi un noir, per l'oscurità che avvolge i personaggi e il tono in cui la sceneggiatura è stata scritta. Il regista prende spunto da classici del genere, tra i tanti viene sicuramente in mente il cult "Psyco", pur avendo idee ben chiare sul percorso e sviluppo del film che non ricorda in nessun modo altre pellicole. [+]

[+] lascia un commento a virginia1982 »
d'accordo?
paride86 venerdì 8 ottobre 2010
carino Valutazione 3 stelle su cinque
40%
No
60%


Un ottimo film per passare una serata in compagnia, non certo un capolavoro.
Un po' macchinoso nel rivelare il suo funzionamento, ma va bene anche così.
Comunque io il finale l'avevo capito fin da metà film!!

[+] lascia un commento a paride86 »
d'accordo?
marra88 martedì 9 febbraio 2010
...ho incontrato un uomo che non c'era... Valutazione 4 stelle su cinque
83%
No
17%

...e mi sono imbattuto in un thriller psicologico ampiamente sottovalutato. Trovo molto piacere ultimamente nel rivolgere la mia attenzione a pellicole che la scarsa pubblicità o il diffuso "non-gradimento" delle masse rendono pressochè invisibili ai nostri occhi ottenendo in cambio, la maggior parte delle volte, una variabile quantità di insoddisfazione. Ciò significa che ritengo vero in media il nesso "film poco visto e poco famoso" uguale "film scadente", ma non è questo il caso. Sin dal particolare e determinante incipit, il regista riesce ad inserire lo spettatore in un clima molto particolare, un misto di coesistente angoscia, tensione, incredulità: saranno queste emozioni le tre protagoniste, a combattere tra di loro e a prevalere ciascuna temporaneamente in un susseguirsi di eventi che non lasciano tempo allo spettatore di pensare razionalmente, di fare il cosiddetto punto della situazione, (complice anche la scarsa lunghezza della pellicola) non prima della soluzione, finale che sconfigge le nostre tre protagoniste definitivamente. [+]

[+] lascia un commento a marra88 »
d'accordo?
pagina: 1 2 3 »
Identità | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marco Cavalleri
Pubblico (per gradimento)
  1° | lukebiba94
  2° | r.a.f.
  3° | raffaele palazzo
  4° | frank
Rassegna stampa
Roberto Nepoti
Rassegna stampa
Enrico Magrelli
Link esterni
sito ufficiale
Shop
DVD
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
mercoledì 7 ottobre
Gamberetti per tutti
L'anno che verrà
Nel nome della Terra
Vulnerabili
mercoledì 30 settembre
Gli spostati
mercoledì 23 settembre
A Tor Bella Monaca non Piove Mai
martedì 22 settembre
L'hotel degli amori smarriti
giovedì 10 settembre
La mia banda suona il pop
mercoledì 9 settembre
Fantasy Island
martedì 8 settembre
Doppio sospetto
mercoledì 2 settembre
Villetta con ospiti
giovedì 27 agosto
Dopo il matrimonio
mercoledì 26 agosto
Qua la zampa 2 - Un amico è per se...
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità