Casinò

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Casinò   Dvd Casinò   Blu-Ray Casinò  
Un film di Martin Scorsese. Con Robert De Niro, Sharon Stone, Joe Pesci, James Woods, Frank Vincent.
continua»
Titolo originale Casino. Drammatico, durata 180 min. - USA 1995. MYMONETRO Casinò * * * 1/2 - valutazione media: 3,59 su -1 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
osteriacinematografo mercoledì 4 luglio 2012
"las vegas purifica dai peccati" Valutazione 4 stelle su cinque
97%
No
3%

 1973, Las Vegas.  Sam “Asso” Rothstein (Robert De Niro), scommettitore dalle doti fuori dal comune al soldo della mafia italo-americana, viene ricompensato dal capo clan Remo Gaggi con la direzione di un grande casinò, il Tangiers.

Gestire un casinò è come derubare una banca senza poliziotti in giro. [+]

[+] lascia un commento a osteriacinematografo »
d'accordo?
pie martedì 15 ottobre 2002
i soliti pregiudizi Valutazione 5 stelle su cinque
89%
No
11%

Il più grosso errore che si può fare commentando questo film è proprio quello di paragonarlo a Quei bravi ragazzi!! Il film non è assolutamente un gangster movie come lo era il precedente di Scorsese (anche se in alcuni casi i contesti coincidono). In Quei bravi ragazzi si descrivevano le pulsioni e i modi di pensare e vivere dei gangster di New York della seconda metà del secolo appena trascorso. Ne escono fuori dei ritratti umani che resteranno per sempre nella storia del cinema, perché finalmente un regista ha saputo parlarci dei sentimenti e delle passioni di questa uomini senza gli insulsi moralismi tipici dei cineasti italiani cosiddetti impegnati. Casinò ci parla invece della dipendenza dell'uomo dal denaro, è un affresco eccezionale dell'unica divinità che viene venerata negli USA (e che oramai ha raggiunto in maniera epidemica tutta l'Europa). [+]

[+] però... (di daniele'80)
[+] però... (di daniele'80)
[+] però... (di daniele'80)
[+] però... (di daniele'80)
[+] però... (di daniele'80)
[+] però... (di daniele'80)
[+] lascia un commento a pie »
d'accordo?
mendez martedì 17 marzo 2009
capolavoro!! Valutazione 5 stelle su cinque
94%
No
6%

Quando mi sono reso conto di non aver ancora visto Casinò, io fan e ammiratore di Mr Scorsese, ho rimediato senza altri affanni... dire ke sono rimasto soddisfatto è orribilmente riduttivo e mi gonfio di orgoglio nell'affermare d aver avuto l'onore di vedere un capolavoro! il mitico De Niro cn la parte cucita sulla pelle è da applausi, Joe Pesci si ripete nei panni del piccolo bastardo violento ed implacabile, dopo l'oscar in "Quei bravi ragazzi", senza deludere, la bella Stone ha qualche incertezza ma non si può non lodarla; molto bravo, come al solito, anche Woods nel ruolo dello sbandato(rammentare "C'era una volta in america"). Senza parole per la regia di Scorsese...

[+] lascia un commento a mendez »
d'accordo?
francesco di benedetto giovedì 9 ottobre 2003
il secondo capolavoro Valutazione 4 stelle su cinque
82%
No
18%

Dopo Mean Streets l'altro grande affresco e canto del cigno di un'epoca e stagione esistenziale,questa volta quella della maturità e della corruzione. Las Vegas e gli anni '70 sono una metafora, il film si allarga, parla d'America e parla di ora; dice""guardate, si vede, questo è quello che siete"". Il bello è che il punto di vista non è esterno e utopistico ma interno e il film ha il sapore dell'autoconfessione. Merito anche nella versione italiana dell'ottima performance di Gigi Proietti che doppia De Niro. Le versioni in VHS tagliate ai lati rovinano il film.

[+] lascia un commento a francesco di benedetto »
d'accordo?
ultimoboyscout sabato 6 giugno 2015
un asso al casinò! Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

Sam, detto Asso, è un giocatore d'azzardo, puntiglioso, metodico e schematico, che viene scelto per dirigere il casinò Tangiers a Las Vegas. Il suo sogno è quello di rifarsi una vita "pulita"  e di ricostruirsi una solida credibilità, ma i suoi intenti sono inesorabilmente destinati a crollare a causa della compagna Ginger, suddita dei soldi e assuefatta alla droga e al suo ex sfruttatore e dell'amico Nicky, gangster arrogante e presuntuoso dai modi ben al di sopra della legge, che lo trascineranno nel baratro. Non si tratta nel modo più assoluto del remake di "Quei bravi ragazzi", ne di un sequel o prequel dello stesso, molti hanno evitato questo film additandolo come una scopiazzatura di quello dello stesso Scorsese del 1990. [+]

[+] lascia un commento a ultimoboyscout »
d'accordo?
alessandro mercoledì 15 agosto 2007
la las vegas di scorsese- Valutazione 4 stelle su cinque
83%
No
17%

Scorsese in un intervista rilasciata diceva di aver realizzato un film "selvatico":ed è questo che è il grande CASINò;un grande affresco visitato con accuratezza,ironia e gloria.Questo film lascia il segno,colpisce;si può definire un colpo grosso del cinema anni 90:grandi interpetazioni:e chi si scorda le sfuriate,le urla,le grida,i litigi tra Asso e la moglie Ginger.Passione,violenza,azzardo,rock n' roll,ironia e morte ;elementi mischiati con toni documentaristici,con una colonna sonora emozionante:jazz,rock,blues e classica.scenografie,luci e costumi fantastici.se solo il nostro cinema odierno avesse registi come scorsese che realizzano opere d'arte curate nei minimi dettagli:film come questi sono opere che spiazzano che non lasciano le persone indifferenti. [+]

[+] lascia un commento a alessandro »
d'accordo?
tomdoniphon giovedì 29 maggio 2014
l'america e il denaro Valutazione 5 stelle su cinque
83%
No
17%

"Fu l'ultima volta che a dei ragazzi di strada come noi veniva dato qualcosa che valeva tanto". Quel "qualcosa" è il casinò Tangiers di Las Vegas; ma Sam "Asso" Rothstein (De Niro), giocatore d'azzardo messo a capo del casinò dalla mafia, non sarà in grado di mantenere i suoi sogni di potere, a causa di sua moglie Ginger (Sharon Stone) e del suo amico gangster Nicky (Joe Pesci). Indimenticabile descrizione del passaggio dalla "vecchia" Las Vegas, in passato città di lusso per ricchi e benestanti giocatori d'azzardo, a quella attuale, una sorta di Disneyland per anziani. Ma Scorsese guarda più in alto: Las Vegas non è altro che la più lampante espressione dell'unica cosa che conti davvero in America, ovvero il denaro. [+]

[+] lascia un commento a tomdoniphon »
d'accordo?
jacopo b98 venerdì 24 gennaio 2014
viaggio al tempio del dio denaro Valutazione 4 stelle su cinque
50%
No
50%

 Sam Rothstein, detto Asso (De Niro), è un metodico e intelligente giocatore d’azzardo, fino a quando la famiglia mafiosa di turno lo mette a capo di uno dei più grandi casinò di Las Vegas. Ma i piani di Sam sono altri: punta infatti a diventare un onesto possessore di casinò in modo da concludere i suoi problemi con la giustizia. A mandare tutto all’aria saranno l’avida moglie (Stone) e un gangster (Pesci) che pensa di essere onnipotente. Dal romanzo di Nicholas Pileggi, anche sceneggiatore con il regista, Scorsese ha tratto un film fiume sul Dio d’America: il denaro. E per la prima volta in anni di carriera il regista italo-americano entra direttamente nel suo tempio: Las Vegas, la città del peccato. [+]

[+] lascia un commento a jacopo b98 »
d'accordo?
filippo catani martedì 13 gennaio 2015
i bravi ragazzi a las vegas Valutazione 4 stelle su cinque
50%
No
50%

Las Vegas anni 60-70. Un talentuoso scommettitore viene posto al comando del più importante casinò di Las Vegas in cui parte degli introiti vengono percepiti dalla malavita. L'uomo è amico fin dall'infanzia con quello che diventerà uno spietato boss. La vera rovina per il direttore del Casinò sarà però la truffatrice che deciderà di sposare.
Adottando una formula sbrigativa e semplicistica si potrebbe parlare dei bravi ragazzi in "trasferta" a Las Vegas anche perchè si ritrova la coppia De Niro-Pesci. Il film oltre ad essere uno spaccato sulla Las Vegas del malaffare e del gioco d'azzardo più o meno contemplati da uomini politici di ogni risma e grado è anche e soprattutto la storia di tre personaggi pericolosamente diretti verso l'autodistruzione. [+]

[+] lascia un commento a filippo catani »
d'accordo?
fabio martedì 21 agosto 2018
la vita come un tavolo da gioco Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

Scorsese racconta ancora di  "ragazzi di strada"; ora sono cresciuti e hanno fatto "carriera": chi è alla guida di un casinò, chi nella malavita ecc. Denaro e violenza dominano su tutto e sulle loro vite. Ma quello che sembra più interessare è l'aspetto esistenziale: la vita è come un campo giochi: basta imparare bene le regole e vince chi è "tecnicamente" più bravo. Che sia una partita a dadi tra ragazzini per la strada, una scommessa su di un qualche evento sportivo o la direzione di un grande casinò non cambia molto: è sempre e ancora solo un fatto "tecnico". Non c'è morale o etica alcuna. [+]

[+] lascia un commento a fabio »
d'accordo?
pagina: 1 2 »
Casinò | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1° | osteriacinematografo
  2° | pie
  3° | mendez
  4° | francesco di benedetto
  5° | ultimoboyscout
  6° | alessandro
  7° | tomdoniphon
  8° | elgatoloco
  9° | fabio
10° | filippo catani
11° | denilson
12° | jacopo b98
13° | il_marco
14° | francesco di benedetto
15° | nicolò
Premio Oscar (1)
Nastri d'Argento (2)
Golden Globes (3)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 |
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità