Ladybird Ladybird

Film 1994 | Drammatico, +16 102 min.

Anno1994
GenereDrammatico,
ProduzioneGran Bretagna
Durata102 minuti
Regia diKen Loach
AttoriCrissy Rock, Vladimir Vega, Sandie Lavelle, Mauricio Venegas, Ray Winstone .
Uscitamercoledì 3 agosto 1994
TagDa vedere 1994
DistribuzioneMikado Film
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +16
MYmonetro 3,46 su 3 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Ken Loach. Un film Da vedere 1994 con Crissy Rock, Vladimir Vega, Sandie Lavelle, Mauricio Venegas, Ray Winstone. Genere Drammatico, - Gran Bretagna, 1994, durata 102 minuti. Uscita cinema mercoledì 3 agosto 1994 distribuito da Mikado Film. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +16 - MYmonetro 3,46 su 3 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Ladybird Ladybird tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Ultimo aggiornamento giovedì 30 gennaio 2014

Crissy Rock per questo film ha vinto un premio a Berlino. È la storia di Maggie, una quarantenne che ha vissuto con un marito manesco. Il film è stato premiato al Festival di Berlino, In Italia al Box Office Ladybird Ladybird ha incassato 9,2 mila euro .

Ladybird Ladybird è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD su IBS.it e su LaFeltrinelli.it. Compralo subito

Consigliato sì!
3,46/5
MYMOVIES 4,00
CRITICA
PUBBLICO 2,92
CONSIGLIATO SÌ

Crissy Rock per questo film ha vinto un premio a Berlino. È la storia di Maggie, una quarantenne che ha vissuto con un marito manesco. La sua vita è sempre stata una lotta fra miseria e brutture. Ha dunque un carattere violento ma a modo suo vuole un gran bene ai quattro figli. Li ha avuti da quattro uomini diversi e li mantiene cantando nei pub. Per andare a lavorare è però costretta a chiuderli a chiave in casa e una sera c'è un incendio. Vengono salvati per miracolo, ma Maggie perde la tutela. Un film da cui si esce con la rabbia dentro per l'impietosa legge inglese.

Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Maggie (Rock), proletaria londinese, ha avuto quattro figli da quattro uomini diversi. I Servizi sociali glieli tolgono: per la legge è una madre inaffidabile. Incontra finalmente l'uomo giusto (Vega), un gentile esule politico dal Paraguay, e ne ha due bambine. Gliele tolgono. Storia inverosimile? Lo sono spesso le storie vere come questa. Film di violenza insostenibile che ti fruga dentro: c'è la violenza fisica, c'è quella fredda e burocratica della legge e dell'ordine. È violenza anche formale: col suo strepitoso dinamismo stilistico Loach riesce a caricare d'emozione, fin dall'inizio, il racconto. Non fa denunce demagogiche. Costringe lo spettatore a mettersi dalla parte di Maggie senza nascondergli nulla della sua sgradevolezza, e gli pone domande: che cos'è una buona madre? chi ha il diritto di stabilire che cosa è una buona madre? che limiti bisogna imporre alla comunità nei suoi servizi sociali? dove finisce l'amore e dove comincia la responsabilità? Il film sconvolge anche perché fa pensare. Premio della migliore attrice a Berlino 1994 per la cabarettista Rock.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
LADYBIRD LADYBIRD
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
GRATIS
streaming
SD HD HD+ SD HD HD+ con pubblicità
Rakuten tv
-
-
-
CHILI
-
-
-
-
TheFilmClub
-
-
-
-
-
iTunes
-
-
-
-
-
-
-

Anche su supporto fisico

DVD

BLU-RAY
€9,99
€9,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
mercoledì 14 maggio 2014
stefano capasso

Ladybird Ladybird è un durissimo atto d'accusa verso le modalità ottuse e persecutorie dei servizi sociali inglesi. In particolari sul modo particolarmente violento con il quale gestiscono la tutela dei minori nelle situazioni di famiglie in stati di disagio. Maggie ha avuto una vita di abusi e violenze, sin dai primi anni di vita.

giovedì 15 ottobre 2015
Luca Scialo

Il film forse più disperato della lunga cinematografia di Ken Loach. Un film con un crescendo di rabbia e frustrazione, per una donna Maggie, a cui la vita non sorride mai e le pone sempre sgambetti. Loach critica con la sua arte ancora una volta la dura legge inglese, che non lascia spazio ai sentimenti o a una possibilità di redenzione.

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Roberto Escobar
Il Sole-24 Ore

Coccinella Coccinella... Così dovrebbe suonare in italiano Ladybird Ladybird. Ken Loach ha trovato il titolo del suo film in una filastrocca popolare. La storia di Maggie e dijorge, invece, viene dalla cronaca dei giornali inglesi. Perché un titolo tanto dolce e musicale per un fatto così duro, così irriducibile entro schemi rassicuranti, pacificati? Il cinema di Loach è realistico.

Luigi Paini
Il Sole-24 Ore

Triste Inghilterra. Tra orrendi casermoni, squallidi pub, periferie diseredate si snodano da sempre i film di Ken Loach, il più coerente, “cattivo” e originale dei registi britannici. Una coerenza confermata da Ladybird Ladybird, ispirato alla vera storia di una “madre a ripetizione”, alle prese con le non desiderate “cure” di impietosi servizi sociali.

winner
miglior attrice
Festival di Berlino
1994
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati