Alien

Un film di Ridley Scott. Con Sigourney Weaver, Tom Skerritt, Veronica Cartwright, Harry Dean Stanton, John Hurt.
continua»
Fantascienza, durata 117 min. - USA, Gran Bretagna 1979. - 20th Century Fox uscita giovedì 25 ottobre 1979. MYMONETRO Alien * * * * - valutazione media: 4,16 su 102 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
balillo venerdì 15 ottobre 2010
capolavoro assoluto Valutazione 5 stelle su cinque
90%
No
10%

Alien è IL capolavoro assoluto del genere perché è il massimo sia come horror che come film di fantascienza.
-come horror è il non plus ultra del genere in quanto brilla per avere come nessun altro la caratteristica che contraddistingue I VERI HORROR: LA ASSOLUTA MANCANZA DI IRONIA. in alien non c'è ironia, neanche in dose infinitesimale. non c'è proprio nulla di cui ridere. e questo contraddistingue i veri horror dalle pagliacciate volontariamente o involontariamente comiche che hanno inquinato il genere. perché se qualcuno ti si para davanti per divorarti o se qualcuno ti insegue con una motosega per farti a pezzi, non c'è nulla da ridere: se ti accadesse davvero, non lo troveresti comico, affatto; scapperesti a capofitto o staresti lì paralizzato dalla paura. [+]

[+] lascia un commento a balillo »
d'accordo?
andrea sabato 6 settembre 2008
il cult fantascientifico di sempre Valutazione 5 stelle su cinque
82%
No
18%

Alien parte da un concetto di vedere le cose buio, pericoloso e sconosciuto. E' proprio la sensazione di sconosciuto che terrorizza l'equipaggio della Nostromo capeggiato dal capitano Dallas(Tom Skerritt) e dal vice di seconda Ripley(Sigourney Weaver). Atmosfere cupe e paralizzanti riducono a spaventarsi sempre nel corso del film e tengono alta la tensione davvero sempre, anche nei titoli di testa. Alien è una creatura ignota, abitatrice degli spazi profondi della nostra galassia, di cui non si sa praticamente nulla ed è proprio questa la caratteristica vincente del film di Ridley Scott; l'ignoto, termine che ha un potenziale veramente terrorizzante. Scott, fornisce molti punti di vista per guardare il suo film, dalla tecnologia avanzata(anch'essa sconosciuta!) all'anatomia dell'Alien in persona; dalle sue tecniche di attacco fino al suo comportamento ribelle e sadico. [+]

[+] andrea questa recensione sta li solo per te (di weach )
[+] lascia un commento a andrea »
d'accordo?
weach lunedì 13 settembre 2010
thriller da astronave dalle forti emozioni Valutazione 4 stelle su cinque
91%
No
9%

Ridley Scott con "Alien" nel 1979" sugella  una perla della cinematografia di fantascienza.
Scott...guarda caso.... quel grande regista che poi nel 1982 ci proporrà l'immenso"Blade Runner"
La storia è vostra ma  due cenni non guastano: una razza aliena, impossessandosi dei corpi umani, prima uccide tutti gli abitanti di una colonia spaziale  poi inizia lo stermino degli occupanti di un astronave  commerciale.
La trama degli alieni che si inseriscono come larve nei corpi umani non è tema nuovo.
La novità enorme di "Alien " e tutta nella dinamica dell'azione, coinvolgente , appassionante, piena di tensioni e di sorprese,suspence;di tutto rilievo gli effetti cinematografici innovativi che faranno scuola per gli anni a veneri . [+]

[+] ok (di pozzo)
[+] lascia un commento a weach »
d'accordo?
weach sabato 13 novembre 2010
travolgente, innovativo, riferimento per tutti Valutazione 5 stelle su cinque
83%
No
17%

In qualche modo remake  di “The Terror  Beyond Space “  del 1958 e di “Terrore nello spazio “di Mario Bava  del  1965,”Alien” in realtà  è ispirato  nella scenografia  dal soggetto di O’Bannon  e Rinald Shusett  contro il quale, ad onor di cronaca, pende causa per plagio intentata dallo scrittore tedesco A:E.Vogt.
Centrale nella costruzione del film è il grafico Hans Ruedi Giger , inventore del mostro “Alien” ma anche consulente stretto per la parte scenica .
La parte musicale del film è frutto del lavoro di Jerry Goldsmith che collaborò , con forti disagi organizzativi ,con il regista Ridley Scott : Scott pretese di ingerirsi nella “stesura della base  musicale” imponendo consistenti variazioni  ai temi musicali scritti , fra cui l’iinserimento coatto  nel base musicale del film  di 2 brani  sinfonici tratti dalla sinfonia Romantica  di Howard Hanson  e da Eine Kleine Nachtmusick di Wolfang Amedeus Mozart. [+]

[+] lascia un commento a weach »
d'accordo?
laurence316 venerdì 23 giugno 2017
perché... nello spazio nessuno può sentirti urlare Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Una delle colonne portanti della fantascienza cinematografica, sicuramente uno dei film di genere più celebri, Alien è un film teso, angoscioso, cupo e claustrofobico che è in grado di catture appieno l'attenzione dello spettatore, nonostante l'ambientazione relativamente limitata. E il merito è di una scenografia perfetta e suggestiva (di Michael Seymour), "dove dietro la sofisticazione degli apparecchi si respira l'atmosfera funebre di un futuro già in disfacimento" (Mereghetti), e di una figura, quella del mostro (disegnata dal pittore H.R. Giger, con un certo carico di allusioni sessuali) che "riesce con la sua indeterminatezza a diventare metafora delle nostre paure più inconsce" (idem), prima fra tutte la paura dell'ignoto. [+]

[+] lascia un commento a laurence316 »
d'accordo?
weach domenica 11 settembre 2011
entrando nel fenomeno "alien" Valutazione 5 stelle su cinque
100%
No
0%

Ci  si domanda quale sia statala forza intrinseca  di questa filmografia complessiva  di   Alien ?
Quali scelte hanno contribuito a mantenere  desta  l’attenzione del pubblico   per un ventennio ?
Quali meccanismi psicologici sono stati attivati con le tematiche proposte da  “Alien “?
Per il primo quesito risponderei : la discontinuità nella continuità.
Sviluppiamolo:la continuità è garantita  dal  tenente Ripley impersonato mirabilmente per un ventennio da una potente Sigourney Weaver ; la discontinuità , intesa come tentativo di innovazione ,è individuabile dalla presenza di 4 regie differenti, tutte con un personale lettura del mondo” Alien “. [+]

[+] straordinario (di antonio montefalcone)
[+] lascia un commento a weach »
d'accordo?
tiamaster domenica 22 maggio 2011
stracult!!!! Valutazione 5 stelle su cinque
100%
No
0%


questo film e uno dei film più belli degli anni 70 e il migliore horror fantascientifico di sempre!!! angosciante,avvincente e shoccante un vero cult, ma il meglio del film e lui:l' alieno dalle due bocch:alien!

[+] lascia un commento a tiamaster »
d'accordo?
fedson domenica 6 ottobre 2013
capostipite del thriller fantascientifico! Valutazione 5 stelle su cinque
100%
No
0%

L'astronave Nostromo, in viaggio di ritorno verso la Terra, fa tappa su uno sconosciuto pianeta il cui satellite manda un segnale di soccorso. Durante la fermata, un membro dell'equipaggio viene attaccato da una piccola creatura che si rivelerà un essere ostile per tutto l'equipaggio, mettendolo a rischio di morte. Ridley Scott crea, nel lontano 1979, quello che si mostrerà essere un assoluto capolavoro della storia del cinema di tutti i tempi (fantascientifico e non), destinato ad occupare il podio dei film fantascientifici (insieme a Blade Runner, figlio anch'esso della mente di Scott). La creatura, partorita dall'incommentabile genio di Hans Ruedi Giger e Carlo Rambaldi, è l'emblema di un cinema che si modernizza sempre più nel tempo, fino a superare i confini della mente umana nei confronti dell'ignoto spazio e degli oscuri abitanti che lo abitano. [+]

[+] lascia un commento a fedson »
d'accordo?
f.vassia 81 giovedì 24 febbraio 2011
un classico dell'horror fantascientifico Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Celeberrimo film di fantascienza con sfumature horror, dotato di una tensione inarrivabile. Eccellente l'ambientazione claustrofobica, valorizzata ulteriormente dal talento visivo di Scott, mentre la sceneggiatura contribuisce a rendere l'opera una macchina filmica perfetta, dove l'angoscia dei protagonisti diventa continuamente quella degli spettatori. Parte della critica ha visto nel mostro l'incarnazione delle paure inconsce dell'uomo, ma potrebbe anche esere una qualità "postuma", che il regista e gli autori non avevano preventivato. Indimenticabile la Weaver, insolita ( per il genere ) eroina superdeterminata e dotata di una certa carica erotica che si palesa soprattutto nel finale.

[+] lascia un commento a f.vassia 81 »
d'accordo?
paolo ciarpaglini mercoledì 6 maggio 2009
alien. Valutazione 4 stelle su cinque
86%
No
14%

A mio avviso, il primo e migiore della quadrilogia. A 30 anni dalla sua uscita nelle sale, ancora stupisce e costituisce un caposaldo assoluto. Metro di misura per la produzione del genere. Completamente ambientato all'interno di una nave da cargo, Alien, è la genesi stessa della fantascienza. Mai ridondante, misurato, sapientemente distillato, è un concentrato di acido che inizia a scorrere nelle vene. Terrore allo stato primordiale. Il computer di bordo, segretamente programmato con ordine di priorità assoluta in caso di rilevamento di vita aliena, sveglia l'equipaggio, mentre la nave sta facendo rotta per la Terra. Ma siamo appena a metà strada, quando l'equipaggio scenderà su un pianeta sconosciuto. [+]

[+] il terrore senza tempo... (di sergio82)
[+] lascia un commento a paolo ciarpaglini »
d'accordo?
pagina: 1 2 3 4 »
Alien | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | balillo
  2° | andrea
  3° | weach
  4° | weach
  5° | laurence316
  6° | weach
  7° | tiamaster
  8° | fedson
  9° | f.vassia 81
10° | paolo ciarpaglini
11° | hilarya
12° | positronic
13° | gustibus
14° | strzelecki
15° | killbillvol2
16° | poliziano
17° | claudiofedele93
18° | byrne
19° | jacopo b98
20° | the man of steel
21° | luca scial�
22° | elgatoloco
23° | rob8
24° | floyd80
25° | dandy
26° | chriss
27° | frz94
28° | il cinefilo
29° | alex41
30° | nicolò
Rassegna stampa
Giulia Zonca
Premio Oscar (14)


Articoli & News
Poster e locandine
1 | 2 | 11 | 12 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 |
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 25 ottobre 1979
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità