Casotto

Acquista su Ibs.it   Dvd Casotto   Blu-Ray Casotto  
Un film di Sergio Citti. Con Paolo Stoppa, Jodie Foster, Ugo Tognazzi, Michele Placido, Mariangela Melato.
continua»
Commedia, durata 100 min. - Italia 1977. - VM 14 - MYMONETRO Casotto * * 1/2 - - valutazione media: 2,98 su 22 recensioni di critica, pubblico e dizionari. Acquista »
   
   
   
max sabato 22 dicembre 2007
film cult sottovalutato dalla critica Valutazione 5 stelle su cinque
97%
No
3%

Il verismo in chiave ironica. Eccellente commedia girata interamente in una cabina di pochi metri quadri con un cast d'eccezione. E' una fotografia della società italiana degli ani '70, diverte senza mai degradare nella demenzialità.

[+] lascia un commento a max »
d'accordo?
faber martedì 4 settembre 2007
il villon del cinema! Valutazione 4 stelle su cinque
95%
No
5%

Il film non è, come "Il minestrone", "Mortacci" ed altri, epico. L'epica non è però tentata, perchè non c'è nulla che i Citti tentino di fare che non riesca, è proprio bandita; manca nel tono, non la si vuole usare per fare un quadro di una caratteristica innata del borgataro italiano(La fame)nè per fare un meraviglioso poema allegorico e definire le cognizioni e i sensi popolari. Questo film si propone semplicemente, un pò a mò di commediaccia (in senso positivo, perchè mi riferisco a quella degli anni 70!!) di ritrarre vizi ed essenze (o vizi essenziali, oppure ancora essenze viziate)dell'italiano.Nn medio, italiano e basta!Le vicende spaziano dai morti di fame di borgata (Franco Citti, ovviamente, e un surreale Proietti) al ricco usuraio complessato Tognazzi, a Paolo Stoppa e una folgorante Jodie Foster, all'immenso Carlo Croccolo che cerca disperatamente il momento opportuno di "Traffigere con la sua spada" la francesina Betty, mai riuscendovi, al sempiterno poetico Ninetto Davoli che accompagna lo scorrere scanzonato del film con sporadiche apparizioni da folletto, ecc. [+]

[+] lascia un commento a faber »
d'accordo?
noia1 venerdì 2 maggio 2014
l’italia vivisezionata. Valutazione 5 stelle su cinque
100%
No
0%

In un casotto si intrecciano le vicende di vari gruppi di persone nell’Italia di fine anni settanta.
Quando un film italiano è fato bene lo si vede e questo film ne è una delle tante prove, un film che non solo fa ridere ma che ha anche un intento più profondo, quello di rappresentare la società del tempo e se si sta attenti ci si rende conto che le cose non sono poi così cambiate rispetto ad oggi.
 Tutte le paranoie, i vizi, il cinismo, i luoghi comuni, la stupidità vengono messi in mostra senza freni e con un realismo spietato sfruttando anche una sceneggiatura che funziona in maniera fantastica e abusando delle telecamere che interpretano le situazioni nella maniera più efficace. [+]

[+] lascia un commento a noia1 »
d'accordo?
ultimoboyscout domenica 21 agosto 2011
un miglione...grosso modo. Valutazione 3 stelle su cinque
86%
No
14%

Il film si svolge all'interno di un casotto, uno spogliatoio, antenato dei moderni stabilimenti balneari, ai tempi in cui Proietti si chiamava ancora Luigi. Si svolge da mattina a sera e racconta le storie di una carrellata di personaggi farseschi, strampalati, alcuni molto divertenti. Corre l'anno 1977, erano anni difficili quelli, ma il cinema nostrano era vivo e film imprevedibili e coraggiosi erano più o meno all'ordine del giorno. Grazie ad un cast incredibile, sopra le righe e decisamente coeso ed eterogeneo per la buona riuscita del film. Mattatori assoluti Stoppa  e Tognazzi, la sorpresa Jodie Foster fresca di Oscar (che nonostante tutto non riesce a rendersi simpatica e a sciogliersi nemmeno in occasioni come queste), Proietti e Citti coi loro dialoghi romaneschi e ancora un giovane Placido, Davoli, la Melato e la Deneuve tutti in costume da bagno agli ordini dell'altro Citti, il regista Sergio, nonostantre si girasse in febbraio. [+]

[+] lascia un commento a ultimoboyscout »
d'accordo?
onufrio sabato 22 aprile 2017
che bella gente Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

Un giorno estivo nelle spiaggie di Ostia raccontato all'interno del "Casotto" stanzone in cui i bagnanti si spogliano dei loro abiti giornalieri per trascorrere una giornata al mare. Una macedonia di curiosi personaggi popola il Casotto numero 19: un prete con una strana presenza nel proprio corpo, due donne in attesa di un uomo, due pischelli in compagnia di due ragazze "pescate" la giornata stessa, una coppia di nonni che tenta di sistemare con qualcuno la nipotina gravida all'insaputa dei propri genitori, due ragazzi fanatici sportivi ed una coppia vogliosa d'amore. In un via vai di personaggi la giornata scorre via, brutalmente interrotta da un'acquazzone nel primo pomeriggio che spegne  i bollori estivi e manda a casa tutta questa bella gente. [+]

[+] lascia un commento a onufrio »
d'accordo?
Casotto | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1° | max
  2° | faber
  3° | noia1
  4° | ultimoboyscout
  5° | onufrio
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità