Il processo di Verona

Un film di Carlo Lizzani. Con Giorgio De Lullo, Frank Wolff, Vivi Gioi, Silvana Mangano, Salvo Randone.
continua»
Storico, Ratings: Kids+16, b/n durata 144 min. - Italia 1963. MYMONETRO Il processo di Verona * * * - - valutazione media: 3,17 su 7 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
3,17/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * * - -
 critican.d.
 pubblico * * * - -
Giorgio De Lullo
Giorgio De Lullo 24 Aprile 1921 Interpreta Pavolini
Frank Wolff
Frank Wolff 11 Maggio 1928 Interpreta Galeazzo Ciano
Vivi Gioi
Vivi Gioi 2 Gennaio 1917 Interpreta Rachele Mussolini
Silvana Mangano
Silvana Mangano 21 Aprile 1930 Interpreta Edda Ciano
Salvo Randone
Salvo Randone 25 Settembre 1906 Interpreta Il pubblico accusatore
Ivo Garrani
Ivo Garrani 6 Febbraio 1924 Interpreta Farinacci
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast
    * * * - -

Dalla notte del Gran Consiglio del fascismo che abbatté Mussolini alla fondazione della Repubblica di Salò, al processo e fucilazione di Galeazzo Ciano e soci.

Stampa in PDF

Premi e nomination Il processo di Verona MYmovies
Premi e nomination Il processo di Verona

premi
nomination
Nastri d'Argento
1
1
David di Donatello
1
1
* * * * -

Il processo della confusione etica

mercoledì 28 agosto 2013 di fedeleto

24 Luglio 1943 nel gran consiglio del fascismo si vota l'ordine del giorno grandi ove Vittorio Emanuele riprende il suo potere facendo arrestare il duce.Dopo aver liberato il duce  coloro che hanno firmato l'ordine del giorno vengono arrestati,tra i quali Galeazzo Ciano genero del duce.Edda la figlia del duce tentera' di aiutare il marito volendo solo la sua liberta' e la sua vita.Ma la storia deve andare avanti e non c'e' posto per i traditori.Verranno condannati a continua »

* * * - -

L'assente mussolini vero protagonista e traditore

domenica 13 ottobre 2013 di Salvatore Scaglia

La pellicola di Lizzani risulta in bianco e nero in ogni senso: perchè non è a colori, ma anche - e soprattutto - poichè racconta il declino inesorabile del regime e di Mussolini dopo aver brevemente, e in apertura, mostrato i fasti littori: dal matrimonio di Edda Mussolini e Galeazzo Ciano fino all'incarico di quest'ultimo come ministro degli esteri di Mussolini, nelle immagini in compagnia del camerata Hitler; che peraltro considerava Mussolini stesso come suo maître à penser (del continua »

Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Il processo di Verona adesso. »

di Gian Luigi Rondi Il Tempo

Fino a ieri i lugubri protagonisti del fascismo li abbiamo ritrovati sugli schermi dell’Italia democratica con le loro facce vere, unicamente nelle sequenze dei cinegiornali dedicati alle loro gesta e adoperati, con particolari montaggi polemici, dai registi di film cosiddetti di repertorio. Oggi con Il processo di Verona, li ritroviamo sotto le maschere di attori noti, che hanno prestato loro gesti e fisionomie. È passato del tempo e le persone vive della cronaca di ieri sono già personaggi, personaggi di una finzione scenica che ci ripropone i loro drammi passati. »

di Giuseppe Marotta

Sinceramente penso che un film come Il processo di Veronasi dovesse fare, assai più che i molti, forse i troppi film sulla guerriglia partigiana. Quest'ultima non consente, infatti, una valutazione fredda: o la si considera dal punto di vista degli uomini di Salò, o, capovolgendo tutto, la si giudica alla maniera dei loro antagonisti; non c'è via di mezzo, qui, neanche Salomone riuscirebbe a incolpare o a prosciogliere equamente gli uni e gli altri. Ma nelle varie peripezie di Galeazzo Ciano, è sulla bilancia il fascismo in tutte le sue facce: trionfante, caduto, risorgente. »

di Adelio Ferrero Cinema Nuovo

Nella "carriera" di Carlo Lizzani - attraverso le opere e gli scritti - l'ambizione del film storico, del film storico-formativo che si ripa a episodi e figure del recente passato per ricuperarne attivamente un significato utile per il presente, così che la memoria critica di certi nodi drammatici della vita nazionale divenga coscienza delle sue linee direttrici e della necessità di forzarle e trasformarle, è tra le più riconoscibili e feconde di esiti importanti, almeno sul piano intenzionale. Oggi, con Il processo di Verona, egli affronta una delle prospettive più difficili e rischiose di quella ricerca: l'accostamento, come ha ricordato su «Cinema Nuovo», a «certi personaggi della storia contemporanea, identificati con nome e cognome, visti in momenti reali della loro vita. »

Il processo di Verona | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1° | fedeleto
  2° | salvatore scaglia
Rassegna stampa
Gian Luigi Rondi
Rassegna stampa
Adelio Ferrero
Nastri d'Argento (2)
David di Donatello (2)


Articoli & News
Scheda | Cast | News | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità