La bella e la bestia

Acquista su Ibs.it   Soundtrack La bella e la bestia   Dvd La bella e la bestia   Blu-Ray La bella e la bestia  
Un film di Bill Condon. Con Emma Watson, Dan Stevens, Luke Evans, Kevin Kline, Josh Gad.
continua»
Titolo originale Beauty and the Beast. Fantastico, Ratings: Kids, durata 123 min. - USA 2017. - Walt Disney uscita giovedý 16 marzo 2017. MYMONETRO La bella e la bestia * * * - - valutazione media: 3,11 su 39 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Un classico revisionato ma non snaturato! Valutazione 3 stelle su cinque

di ElPaneZ


Feedback: 2620 | altri commenti e recensioni di ElPaneZ
domenica 19 marzo 2017

 Ventisei anni dopo l’apparizione animata al cinema de La Bella e la Bestia, la Disney ci ripropone la fiaba in versione live action: al timone dell’impresa Bill Condon.

Fin dal primissimo minuto di pellicola veniamo catapultati nella favola, Bill è riuscito a trasportare la magia del mondo animato in questo film senza ritoccarlo troppo e senza fargli perdere l’essenza unica che aveva, grazie anche ad una scenografia curata, ampia e… favolosa.
La regia segue i punti imposti da una fiaba: voce fuoricampo che ci introduce nel mondo del classico Disney, la presentazione dei personaggi semplice ma efficace ed una linearità nel susseguirsi degli eventi tipica delle favole. Il mondo viene riprodotto fedelmente, sia il villaggio che il castello che il bosco sono stati curati per essere più fiabeschi possibili. I movimenti di camera sono molto fluidi e dinamici e gli stacchi sono azzeccati e talvolta geniali tale da permettere alla pellicola di non perdersi mai e di farci immedesimare completamente all’interno del mondo favoloso.
La caratterizzazione dei personaggi e soprattutto il loro stato d’animo viene esplicitato dalla forte componente musical, ad esempio appena Belle si sente triste vi è una canzone drammatica e appena è felice vi è una canzone allegra. Nonostante la maggiorparte delle canzoni funzionino perfettamente con le caratteristiche del classico, come la presentazione di Belle e il primo pasto all’interno del castello alcune canzoni sembrano siano state concepite per “allungare il brodo” sottolineando stati d’animo non rilevanti per la continuazione della fiaba e spezzando, così, il ritmo estremamente fluido dell’opera.
Il tempo e lo spazio è gestito bene, la regia offre un quadro completo della favola lasciando spazio a tutti i personaggi. Fantastico il rapporto che nasce fra Belle e gli oggetti parlanti che ricoprono per tutto il corso della pellicola ruoli fondamentali e metaforici, infatti ognuno di loro rappresenta una caratteristica, un pensiero, uno stile di vita che si può attribuire a qualsiasi persona: C’è quello dolce, quello avido, quello ottimista e ribelle, quello rigido e composto,… esattamente come accade nel film d’animazione.
Il vero valore aggiunto dell’opera viene dato dalla fotografia davvero ben curata che richiama molto i colori fiabeschi originali, variando dal chiaro e spensierato villaggio allo scuro e pericoloso bosco al vuoto e misterioso castello. Gli interni sono affascinanti: le luci risaltano i dettagli che prevalgono sul resto e gli  accostamenti cromatici fra i colori come il bianco con l’azzurro e il giallo con il blu  sono davvero uno spettacolo per gli occhi.
Infine è un film curato, che non tradisce le vere fondamenta della fiaba, anzi ti catapulta nel suo mondo facendoti ritornare in mente ricordi fantastici che si avevano da bambini, ma sotto una luce diversa, più matura ed esaustiva mettendo in gioco temi come l’amore interiore che vince su quello esteriore e come quest’ultimo ricopre una parte salvifica che fa ritornare una Bestia (diventata tale dall’egoismo e dalla cattiveria che risiedeva in lui) in un Principe cambiato, modesto e innamorato. Nonostante qualche pecca nei dialoghi gestiti da una sceneggiatura scontata ma funzionale ma che si perde un po’ nelle battute comiche che vengono inserite talvolta in momenti inadeguati, il film riesce nel suo intento: riportare, sottoforma di remake, un classico Disney al cinema senza snaturarlo e senza sentire i molti anni che la prima opera cinematografica ha alle spalle, riproponendoci l’opera in live action sotto una luce più reale e concreta ma sempre molto fiabesca.

[+] lascia un commento a elpanez »
Sei d'accordo con la recensione di ElPaneZ?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
80%
No
20%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di ElPaneZ:

La bella e la bestia | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Trailer
1 | 2 | 3 | 4 | 5 |
Video
1|
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 |
Link esterni
Facebook
Scheda | Cast | Cinema | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Chat | Shop |
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità