Allacciate le cinture

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Allacciate le cinture   Dvd Allacciate le cinture   Blu-Ray Allacciate le cinture  
Un film di Ferzan Ozpetek. Con Kasia Smutniak, Francesco Arca, Filippo Scicchitano, Francesco Scianna, Carolina Crescentini.
continua»
Commedia, durata 110 min. - Italia 2013. - 01 Distribution uscita giovedý 6 marzo 2014. MYMONETRO Allacciate le cinture * * 1/2 - - valutazione media: 2,63 su 120 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Quel caldo stile di Ozpetek.... Valutazione 4 stelle su cinque

di Marylene


Feedback: 788 | altri commenti e recensioni di Marylene
sabato 8 marzo 2014

Questo film  mi ha scaldato il cuore.
C’è colore, calore, amore… Il colore della vita, il calore dei sentimenti, il valore dell’amicizia e un amore che emoziona, perché poco ragionato, istintivo, apparentemente freddo ma in realtà molto profondo.
Certi critici, pensando di fare i fenomeni, l’hanno subito stroncato, irridendo addirittura ad una delle più belle e toccanti scene del film, dove il protagonista dimostra il proprio amore alla moglie provata e debilitata dalla malattia, nell’unico modo che sa, usando la sua fisicità, che  in quel momento, da ruvido ammasso di muscoli si trasforma in una struggente tenerezza, una dolcezza che tocca l’anima.
Passano 13 anni dove manca la narrazione, ma loro sono ancora lì, insieme.  Bastano i dettagli, gli sguardi, le atmosfere, i silenzi, poche parole, un litigio, un abbraccio per farci capire come possano essere stati quegli anni, con gli alti e bassi che fanno parte della vita, della loro ma anche della nostra.
Nei film di Ozpeteck c’è sempre un piccolo tocco magico, quella sensibilità tutta sua che ne caratterizza lo stile …certe inquadrature evocative, alcuni flash onirici , pochi attimi che sanno essere eloquenti più di tanti discorsi.
Che gli piacciono i corpi maschili si sa,  non ne fa mistero e quando può li mostra… in questo caso è un corpo dalla sensualità macha e un po’ cafona…. ma a differenza di troppi registi che ostentano le nudità strizzando  l’occhietto malizioso, il suo compiacimento non è mai ipocrita, il suo “voyerismo” non è mai volgare  e lo spettatore, quello privo di pregiudizi, lo capisce e ne apprezza la sincerità.
Non c’è nulla che disturbi in questo film  e anche i toni , leggerezza e drammaticità, sono ben amalgamati .
Kasia Smutniak è molto brava, sa esprimere e soprattutto trasmettere i propri sentimenti nell’allegria così come nel dolore mentre  Arca, che incarna esattamente ciò che il regista voleva,  tutto sommato si difende dignitosamente.
Ma sono soprattutto le figure di contorno a spiccare, frizzanti personaggi che con la loro verve comica sanno   stemperare le atmosfere in modo garbatamente  ironico…. La mamma  Carla Signoris, la “zia” Elena Sofia Ricci, l’amica Crescentini, l’amico Scicchitano  e la bravissima Paola Minaccioni, che cerca teneramente e disperatamente  di alleggerire  il suo imminente dramma.
Poi c’è Rino Gaetano con la splendida “A mano a mano”…..
E un’altra cosa, anche noi nel nostro piccolo abbiamo gli attori disposti a modificare il proprio corpo per rendere più credibili i propri personaggi. Arca in poco tempo ha preso su 13 chili e la Smutniak ne ha persi 8.
Non vinceranno certo l’Oscar, questo è sicuro, ma apprezziamone lo sforzo!
 

[+] lascia un commento a marylene »
Sei d'accordo con la recensione di Marylene?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
85%
No
15%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
fortezza vecchia sabato 8 marzo 2014
brava
71%
No
29%

Sono totalmente d'accordo con te. In questo caso Ferzan mi sembra ingiustamente bersagliato dalla critica, che non lo ama pi¨ come qualche anno fa.Mi sento, non da ieri sera, totalmente lontano da questi critici occhiuti e un po' spocchiosi.Ma, come dice Guccini, "non so e Ŕ pregio o colpa esser fatti cosý, c'Ŕ gente che Ŕ di casa in serie B".

[+] lascia un commento a fortezza vecchia »
d'accordo?
marylene domenica 9 marzo 2014
grazie!
0%
No
0%

Grazie.PS Grande Guccini!

[+] lascia un commento a marylene »
d'accordo?
pigal domenica 23 marzo 2014
concordo un film stupendo
0%
No
0%

Ŕ un film sulla fisicitÓ, sui corpi sulla passione e l'irrazionalitÓ dell'amore. ci sono delle scene che toccano delle corde profonde accompagnate da una colonna sonora perfetta. Per me uno dei sui film pi¨ riusciti.

[+] lascia un commento a pigal »
d'accordo?
fafia61 domenica 23 marzo 2014
qualcosa disturba
0%
No
0%

bella recensione,anche se non sono totalmente d'accordo con te. hai scritto 'in questo film non c'Ŕ niente che disturbi'.ed invece mia moglie, che ha vissuto un'esperienza simile a quella di elena, ha pianto e sofferto per gran parte del film,disturbata proprio da quelle scene ospedaliere che le hanno ricordato il dramma vissuto. ma aldilÓ dei ricordi toccanti di chi ha vissuto esperienze simili e che,quindi, soffre nel ripercorrerle nel film, ci˛ che ho trovato eccessivo Ŕ,da parte del regista, il ricorso a scene e situazioni un po' troppo lacrimose,strazianti e commoventi, proprio lui che invece in passato Ŕ sempre stato bravo a saltellare tra serio e faceto, tra impegno e ironia, senza sprofondare mai nel troppo umoristico o nel troppo lacrimevole. [+]

[+] lascia un commento a fafia61 »
d'accordo?
claudia c domenica 23 marzo 2014
concordo
0%
No
0%

Sono completamente daccordo con il tuo commento,leggendo i giudizi della critica ero prevenuta ma il film mi ha coinvolto commosso e "scaldato il cuore" ce ne fossero di film cosi!!!!

[+] lascia un commento a claudia c »
d'accordo?
marylene sabato 29 marzo 2014
@fafia61
100%
No
0%

Mi spiace che tua moglie abbia vissuto quell'esperienza, ma Ozpetek racconta una realtÓ e nasconderla o sottintenderla non la rende meno dolorosa. La frase a cui ti riferisci "non c'Ŕ nulla che disturbi" riguarda alcuni commenti di critici che a differenza tua vedevano i momenti "scherzosi" come elementi disturbanti, che alleggerivano troppo la narrazione e ne pregiudicavano la drammaticitÓ. Come vedi i punti di vista possono essere molto differenti. Un saluto.

[+] lascia un commento a marylene »
d'accordo?

Ultimi commenti e recensioni di Marylene:

Allacciate le cinture | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Dario Zonta
Pubblico (per gradimento)
  1░ | marylene
  2░ | roga.g
  3░ | fvm56
  4░ | eleonora g.
  5░ | fafia61
  6░ | fvm56
  7░ | tiberiano
  8░ | selvaggia1987
  9░ | riker66
10░ | simohberto
11░ | alex2044
12░ | filippo catani
13░ | aristoteles
14░ | a.i.9lli
15░ | enzo70
16░ | giuseppe del sole
17░ | no_data
18░ | abarÓ
19░ | melania
20░ | camillazagarese
21░ | jaimesommers
22░ | rita branca
23░ | jaimesommers
24░ | rosalba bilotta
25░ | paola bis
26░ | buxter
27░ | buxter
28░ | silvio lomonaco
29░ | max.antignano
30░ | rubro
31░ | enzo70
32░ | marykioto
33░ | mrs. brown
34░ | plania
35░ | hanniballectar
36░ | flyanto
37░ | marezia
38░ | penehlope
39░ | jaimesommers
40░ | chimera57
41░ | ralphscott
42░ | giulio vivoli
43░ | eddy garcia
44░ | no_data
45░ | pascale marie
46░ | melvin ii
47░ | simonk92
48░ | gufus
49░ | gianleo67
50░ | gummo
51░ | furiosandrucci
Nastri d'Argento (8)
David di Donatello (12)


Articoli & News
Approfondimenti
la passione e la malattia
Immagini
1 | 2 | 3 |
Link esterni
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità