L'ombra del dubbio

Un film di Alfred Hitchcock. Con Joseph Cotten, MacDonald Carey, Teresa Wright, Henry Travers, Patricia Collinge.
continua»
Titolo originale Shadow of a Doubt. Drammatico, Ratings: Kids+13, b/n durata 108 min. - USA 1943. MYMONETRO L'ombra del dubbio * * * 1/2 - valutazione media: 3,81 su 41 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato assolutamente sì!
3,81/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * * * -
 critican.d.
 pubblico * * * * -
Joseph Cotten
Joseph Cotten 15 Maggio 1905 Interpreta Lo zio Charlie
MacDonald Carey
MacDonald Carey 15 Marzo 1913 Interpreta Jack Graham
Teresa Wright
Teresa Wright 27 Ottobre 1918 Interpreta Il giovane Charlie
Henry Travers
Henry Travers 5 Marzo 1874 Interpreta Joseph Newton
Patricia Collinge
Patricia Collinge 20 Settembre 1892 Interpreta Emma Newton
Hume Cronyn
Hume Cronyn 18 Luglio 1911 Interpreta Herbie Hawkins
   
   
   
Il film narra la storia di un delinquente che ritorna in famiglia e sconvolge la pace domestica.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Un thriller inquietante, tra i più quieti di Hitchcock
    * * * - -

Il film narra la storia di un delinquente che ritorna in famiglia e sconvolge la pace domestica. Una giovane nipote, che incomincia ad amarlo, viene salvata da un poliziotto mentre sta per fare le spese della violenza del criminale.

Premi e nomination L'ombra del dubbio MYmovies
Sei d'accordo con questa recensione?


Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
13%
No
87%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Premi e nomination L'ombra del dubbio

premi
nomination
Premio Oscar
0
1
* * * - -

Ascoltatelo in lingua originale

domenica 1 febbraio 2009 di niki

Premessa: già alle prime battute, il doppiaggio involontariamente comico (i bambini sembrano spagnoli, la mamma rumena, etc...) mi ha impedito di seguire con attenzione il film, per cui ho deciso di ascoltarlo in lingua originale con sottotitoli, cosa che vi consiglio caldamente. I dialoghi, infatti, sono in presa diretta, la recitazione vocale è più che discreta, insomma così il film si lascia apprezzare appieno. Si può infatti intravedere quello che sarà il miglior Hitch tra le righe di questo continua »

* * * * -

Il vedovo allegro...ma non troppo

mercoledì 28 marzo 2012 di gianleo67

Sull'ironico contrappunto musicale del Valzer 'La vedova allegra' si snoda questo affascinante e inquietante thriller del maestro del brivido. Il filo conduttore che attraversa la storia è l'empatia che si instaura tra Zio Carlo e la sua omonima nipote come a sottolineare gli estremi opposti di una polarità etica e morale che inevitabilmente si attraggono. Come sempre Hitchcock stempera la tensione con lon spunto ironico dei rimandi al sottile confine tra realtà continua »

* * * * -

Hitchcock anni '40

domenica 29 dicembre 2013 di Renato C.

Un giallo del grande maestro Hitchcock come veniva inteso il giallo in quegli anni. Nel protagonista si vede fin dalle perime scene che ha qualche cosa che non va, ma all'inizio non è chiaro se fugga perchè colpevole o perchè ricercato innocente! Poi, in alcuni discorsi che fa a casa della sorella dove si era rifugiato la verità viene praticamente a galla! Nessuno comunque sospetta di niente tranne la nipote Carla che non è chiaro se sia innamorata dello zio o veda in lui il tipo di padre che avrebbe continua »

* * * * -

Hitchcock e il doppio

venerdì 23 gennaio 2015 di isin89

 Con L'Ombra Del Dubbio Hitchcock firma un thriller casalingo ed elegante incentrato sul tema del doppio e sull'eterna contrapposizione tra bene e male, nero e bianco. Lo zio Carlo, per l'appunto, rappresenta il nero, il male tramutato in un bene apparente che con le sue armi persuasive e maligne riesce ad aggirarsi calmo e indifferente nei meandri di quella luce benigna da cui tanto si discosta e non appartiene. La nipote Carla, al contrario, è il bianco, il bene tramutato continua »

Teresa Wright
Non è niente, sono sdrucciolata.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Aggiungi una frase

di Georges Sadoul

Lo zio Charlie (Joseph Cotten), va a vivere nella famiglia dei parenti in una cittadina californiana, è adorato dalla giovane figlioccia (Teresa Wright) la quale scopre però che egli ha assassinato tre vedove. Nonostante la scoperta d'un falso colpevole, lo zio assassino finisce col suicidarsi. In numerose interviste, Hitchcock ha dichiarato che considera L'ombra del dubbio come il suo miglior film americano. Ed è facile trovarsi d'accordo con lui, anche se quest'opera è in genere meno ammirata di altre che concedono maggiormente agli effetti tecnici o all'umorismo. »

di Gian Piero dell'Acqua

In una piccola città della California, una quieta famiglia borghese: lo zio Charlie è adorato dalla giovane nipote, una ragazza sveglia, che finisce a sapere di lui quel che nessuno sa. Lo zio ha assassinato tre vedove: finirà col suicidarsi, dopo che la polizia ha scoperto un presunto colpevole dei delitti in realtà commessi da lui. Uno dei più equilibrati film americani di Hitchcock (il quale dichiarò di considerarlo la sua opera migliore a Hollywood). Il meccanismo a suspence riuscì a fondersi assai bene nella descrizione ambientale e dei caratteri, resi senza preoccupazioni effettistiche. »

L'ombra del dubbio | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | niki
  2° | isin89
  3° | renato c.
  4° | gianleo67
Premio Oscar (1)


Articoli & News
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Trailer | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Chat | Shop |
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità