Figlio di ignoti

Acquista su Ibs.it   Dvd Figlio di ignoti   Blu-Ray Figlio di ignoti  
Un film di William Keighley. Con Ray Milland, Gene Tierney Titolo originale Close to My Heart. Commedia, b/n durata 90 min. - USA 1951.
   
   
   

Com''Ŕ difficile adottare. Valutazione 3 stelle su cinque

di samanta


Feedback: 46847 | altri commenti e recensioni di samanta
martedý 4 agosto 2020

Il film del 1951 è interpretato da 2 attori all'apice del successo nel cinema: Ray Milland reduce dall'oscar come migliore attore per Giorni perduti e Gene Tierney bravissima attrice e considerata allora la più bella donna del cinema. Il regista è William Keighley, un solido mestierante di Hollywood che nel periodo 1931-1953 diresse tutti i generi: avventura, western, guerra, commedie brillanti o drammatiche  (Il principe e il povero e Il Principe di Scozia con Errol Flynn, Il Signore resta a pranzo con Bette Davis, I fucilieri delle Argonne con James Cagney).
Il soggetto del film è particolare: i problemi che un'adozione inevitabilmente provoca. Brad Sheridan (Ray Milland) affermato giornalista e  Midge /Gene Tierney) sono felicemente sposati da quattro anni, ma non hanno figli per lei è un problema drammatico, pur amando il marito, a sua volta molto innamorato, vorrebbe avere un figlio, lui un pò meno cerca di confortare la moglie (le regala anche un cucciolo di bracco). Midge è ancora più sconfortata dal responso unanime dei medici consultati che non potrà avere figli, ma un evento riaccende la sua speranza: un bambino appena nato è stato abbandonato dentro una borsa davanti ad una stazione di polizia. Il bambino dopo l'O\spedale è stato affidato ad una signora che temporaneamente l'accudisca in attesa che sia adottato. Midge si precipita all'ente che cura le adozioni e pur iscrivendola le fanno presente che la lista di attesa è affollata e potrebbe aspettare anche 2 anni. Mentre Midge è fiduciosa il marito un pò meno anche perché un ragazzo adottato da una delle famiglie ricche e influenti di New York, si comporta da criminale e si era scoperto che i genitori naturali erano delinquenti, quindi teme che il bimbo possa avere tare genetiche. Insufflato da un collega fa delle indagini scoprendo da una vicina di casa chi era la madre morta 3 giorni dopo il parto e che aveva depositato per suo incarico il figlio davanti alla stazione di polizia. Proseguendo nelle indagini accerta che era un'insegnante tranquilla della provincia di famiglia irreprensibile. Scopre purtroppo che il padre è un criminale pluriomicida detenuto nel braccio della morte con imminente esecuzione, era fuggito dalla prigione uccidendo una guardia durante il periodo di latitanza era arrivato nella cittadina dela ragazza e poiché si presentava bene lei si era innamorata ed era rimasta incinta, quando era stato ripreso dalla polizia, la ragazza ignara di tutto era fuggita a New York dove aveva partorito nell'appartamento. Nel frattempo la direttrice dell'Ente che aveva disposto l'adozione a loro favore, la revoca quando scopre che Brad aveva troppi dubbi, ma l'uomo la convince anche perché il medico della prigione gli aveva presentato uno dei 4 fratelli del criminale che era nato in una famiglia onesta ma povera, ma da ragazzo inseguendo il mito della ricchezza aveva scelto la strada del crimine. Brad ritorna a casa con il bimbo in braccio e rende felice Midge piangente.
Il film appare interessante perchè difende il principio che l'adottato deve crescere in una famiglia serena, la procedura di adozione è rigorosa, ma tranquilla nulla a che fare con gli abusi socio politici italiani (vedi "Veleno", o le vicende di Rignano e Bibbiano): I genitori non hanno diritto ad avere un figlio (specie se adottato), ma è il bambino che ha diritto ad avere una mamma e un papà.  Buona l'interpretazione di Ray Milland che passa dalla serenità all'angoscia e di Gene Tierney che interpreta il dramma di una donna che vuole avere un figlio ma non può averne. Discreta la regia, un film datato ma che ancora adesso fa riflettere.

[+] lascia un commento a samanta »
Sei d'accordo con la recensione di samanta?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
100%
No
0%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di samanta:

Vedi tutti i commenti di samanta »
Figlio di ignoti | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1░ | samanta
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Frasi | Pubblico | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
mercoledý 7 ottobre
Gamberetti per tutti
L'anno che verrÓ
Nel nome della Terra
Vulnerabili
mercoledý 30 settembre
Gli spostati
mercoledý 23 settembre
A Tor Bella Monaca non Piove Mai
martedý 22 settembre
L'hotel degli amori smarriti
giovedý 10 settembre
La mia banda suona il pop
mercoledý 9 settembre
Fantasy Island
martedý 8 settembre
Doppio sospetto
mercoledý 2 settembre
Villetta con ospiti
giovedý 27 agosto
Dopo il matrimonio
mercoledý 26 agosto
Qua la zampa 2 - Un amico Ŕ per se...
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità