Sinuhe l'egiziano

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Sinuhe l'egiziano   Dvd Sinuhe l'egiziano   Blu-Ray Sinuhe l'egiziano  
Un film di Michael Curtiz. Con Edmund Purdom, Jean Simmons, Victor Mature, Michael Wilding, Peter Ustinov.
continua»
Titolo originale The Egyptian. Storico, durata 140 min. - USA 1954. MYMONETRO Sinuhe l'egiziano * * * - - valutazione media: 3,39 su 9 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Come č difficile fare il medico! Valutazione 3 stelle su cinque

di samanta


Feedback: 37435 | altri commenti e recensioni di samanta
domenica 19 gennaio 2020

Il film appartiene a quel filone cinematografico storico detto "peplum" che ebbe la sua fortuna negli anni '50 fino alla metà degli anni '60 (alcuni titoli: La Tunica, Quo vadis, Ben Hur, il calice d'argento, I Gladiatori,Cleopatra), film ottennero risultati  altalenanti, talvolta l'insuccesso per la loro inconsistenza (Il calice d'argento) ovvero per il loro costo (Cleopatra) talvolta ebbero successo anche di critica (Quo Vadis) e in specie Ben Hur che si aggiudicò ben 11 Oscar. La regia è di una delle star della regia della Hollywood dei tempi d'oro: Michael Curtiz (La carica dei 600, Casablanca per cui ricevette l'Oscar, Il Romanzo di Mildred)
Sinuhe è ambientato nell'antico Egitto 13 secoli prima di Cristo, ed è pervaso da un afflato regisioso, svolgendosi sotto il regno di Akhenaton (Michael Wilding) un Faraone che volle sostituire le numerose divinità in un solo Dio Aton simboleggato dal disco del sole, tra i suoi successori ci sarà Tutankhamon, ma nel giro di pochi decenni i culti tradizionali ripresero il sopravvento. Sinuhe (Edmund Purdon che ebbe una modesta carriera che si concluse in Italia) è un giovane figlio (adottato) di un medico che cura solo i poveri e viene mandato in una specie di Università per diventare medico, qui conosce e diventa amico di Horembeb (Victore Mature,  (Sfida infernale) che lo difende da alcuni bulli e che sceglie invece la carriera militare, per caso salvano la vita al faraone che nomina uno medico di corte e l'altro ufficiale della guardia reale dove farà carriera fino a diventare capo dell'esercito. Sinuhe invece si arrichisce come medico coadiuvato dal suo assistente Kaptah (Peter Ustinov) e gode dell'amicizia della sorella del faraone Baketamon che ha scoperto che lui è il suo fratellastro, trova l'amore di una modesta fanciula Merit (Jean Simmons Spartacus) ma si rovina perchè cade nelle mani di una meretrice di lusso Nefer (Bella Darvi) che lo deruba di ogni suo avere. Horembeb nel frattempo di fronte allla congiura che si crea a seguito del malcontento popolare per le riforme religiose di Akhenaton aderisce alla rivolta e restaura la vecchia religione chiedendo a Sinuhe di avvelenare il Faraone il medico acconsente con il consenso indiretto del re che con la sua morte dignitosa lo converte. Horembeb visto il comportamento dell'amico e diventato Faraone sposando Baketamon lo esilia. Sinuhe parte e gira per il mondo dedicandosi a curare i poveri e gli ultimi. 
Il film è permeato di un afflato religioso un pò superficiale, nel finale la voce narrante presagisce che 13 secoli dopo le idee del faraone saranno trionfanti con Cristo il che non è proprio così anche perché di quel movimento religioso si sa ben poco. L'ambientazione è molto accurata sia negli edifici che nei costumi, la trama è anche interessante ma il film appare un pò troppo verboso e in certi momenti lento, e la figura di Sinuhe non è molto approfondita, anche perché l'interpretazione di Purdom  è poco significativa, l'attore di bell'aspetto, ha una recitazione modesta e non espressiva, in ogni caso psicologicamente non si capisce come possa incapriciarsi di una donna che palesemente gli dice che gli vuole sottrarre le sue ricchezze. Ottime le interpretazioni di Victor Mature, di Peter Ustinov, di Jean Simmons  e di Gene Tierney, invece anche Michael Wilding non sembra in parte, il suo Faraone appare privo di personalità continuamente assorto in preghiera, mentre nella relatà doveva essere piuttosto deciso se voleva cambiare consuetudini millenarie, quanto a Bella Darvi è solo una presenza prestante voluta dal produttore. La musica di buon livello, è di Alfred Newman uno dei più grandi compositori americani autore di innumerevoli colonne sonore.

[+] lascia un commento a samanta »
Sei d'accordo con la recensione di samanta?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
100%
No
0%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di samanta:

Vedi tutti i commenti di samanta »
Sinuhe l'egiziano | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1° | nicola1
  2° | samanta
  3° | domenico maria
Premio Oscar (1)


Articoli & News
Scheda | Cast | News | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità