Freaks Out

Acquista su Ibs.it   Dvd Freaks Out   Blu-Ray Freaks Out  
Un film di Gabriele Mainetti. Con Claudio Santamaria, Aurora Giovinazzo, Pietro Castellitto, Giancarlo Martini.
continua»
Drammatico, Ratings: Kids+13, durata 141 min. - Italia, Belgio 2021. - 01 Distribution uscita giovedì 28 ottobre 2021. MYMONETRO Freaks Out * * * - - valutazione media: 3,48 su -1 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
thomas venerdì 5 novembre 2021
aria fresca Valutazione 5 stelle su cinque
75%
No
25%

Il mito dei supereroi è già stato sfruttato in tutti i modi con le decine di film arrivati da oltreoceano negli ultimi anni sicchè, quando pareva che fosse stato già detto il possibile, è arrivato Gabriele Mainetti a dimostrare che la creatività degli italiani non ha eguali al mondo. “Freaks Out” è una ventata di aria fresca in una stanza chiusa da troppo tempo: è un’esplosione di fantasia, un autentico divertimento per gli occhi.
I quattro freaks, brutti sporchi ma non cattivi, parlano romanesco, litigano come la gente normale per motivi futili, si perdono, si rincorrono e si ritrovano attraversando nel frattempo avventure straordinarie tra cammelli, tigri, cannoni, partigiani, nazisti con sei dita, rastrellamenti, forni crematori, treni piombati e donne barbute che parlano francese. [+]

[+] lascia un commento a thomas »
d'accordo?
sergio dal maso martedì 18 gennaio 2022
il cinema italiano torna a sognare Valutazione 5 stelle su cinque
75%
No
25%

“Il cinema usa il linguaggio dei sogni: gli anni possono passare in un secondo e puoi semplicemente saltare da un posto all’altro (…) ogni oggetto e ogni luce significano qualcosa, come in un sogno.”  Federico Fellini
 
Quando si dice “la magia del cinema”!
Lo stupore e la meraviglia di essere catapultati in una storia ammaliante e visionaria. L’emozione di ritrovarsi immersi in un mondo fantastico che mescola la vera Storia all’immaginazione, fonde realtà e finzione in un caleidoscopio di luci e colori. L’incipit del vecchio patron Israel, che apre lo spettacolo dello strampalato circo Mezzapiotta e ci accompagnerà nel viaggio assieme ai nostri quattro strambi circensi, non poteva essere più azzeccato: «Signore e signori, l'immaginazione diventa realtà e niente è come sembra. [+]

[+] lascia un commento a sergio dal maso »
d'accordo?
eugenio lunedì 14 febbraio 2022
la via en rose circense Valutazione 0 stelle su cinque
100%
No
0%

Voci distanti, musica e immagini furibonde, in un contesto storico grandguignollesco a cui Gabriele Mainetti, dopo il riuscito Lo chiamavano Jeeg Robot, sembra strizzare l’occhio alla produzione cinematografica americana fatta di reietti e di mostri.
E di freaks, anzi sui freaks in senso lato, la sua ultima fatica, acclamata al Festival del cinema di Venezia, è imperniata, a partire dal titolo “Freaks out”, dalla fotografia e soprattutto da una comparazione mica tanto velata con quelli che Miyazaki definiva porci nel suo capolavoro, Porco Rosso, i nazisti.
Italia 1943, fra Roma e altre zone dell’Italia centrale occupata dai nazisti, ci sta un circo, il Mezzapiotta dove si esibiscono Matilde, Cencio, Fulvio e Mario, sotto l’occhio amorevole (ma mica tanto) di Israel. [+]

[+] lascia un commento a eugenio »
d'accordo?
mericol mercoledì 10 novembre 2021
soddisfazione parziale Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

 5 anni dopo il successo di “Lo chiamavano Jeeg Robot” Gabriele Mainetti realizza Freaks out, presentatonell’ultimo Festival di Venezia, da pochi giorni nelle sale cinematografiche. Quattro amici, uniti da un affetto fraterno, operano in un Circo, gestito da Israel che li guida con amore paterno. Tutti Freaks out. Tutti fenomeni da baraccone. Matilde, ragazza elettrica. Cencio, domatore di insetti. Fulvio, uomo lupo. Mario, uomo calamita. ”Diversi”, che vivono in una epoca diversa. Nel 1943, in piena guerra. Si chiude il Circo, il coordinatore, la guida professionale e paterna Israel, è scomparso misteriosamente. I “Diversi” (mostri?) dal Circo alla vita normale, costretti a confrontarsi con gli altri, i “normali”. [+]

[+] inferiore alle attese (di camiglia)
[+] lascia un commento a mericol »
d'accordo?
elgatoloco domenica 14 novembre 2021
freaks dopo tod browning, ma totalmnete"altro" Valutazione 0 stelle su cinque
0%
No
0%

"Freaks Out"(Gabriele Mainetti, scritto con Nicola Guaglianone, autore del soggetto, dove Mainetti ha scritto anche le musiche con Michele Braga, 2021)con"Freaks"di Tod Browning, storico "cult movie maledetto"del 1932 ha ben poco a che vedere: a parte il fatto che gli e le interpreti non sono  veri freaks, come nel film"damned"per decenni proibito in Gran Bretagna ma poi in realtà"bandito" anche altrove(chi ha studiato storia del cinema, inter cetera, ne ha letto diffusamente, ma raramente ha potuto vederlo), è un film in realtà storico, ambientato nei pressi di Roma, dove-siamo in epoca di guerra, ossia della Seconda Guerra Mondiale, 1943(l'accenno dettagliato a Badoglio), quando un gruppo di "freaks"circensi deve lasciare e scegliere se seguire il direttore, Israel(Giorgio Tirabassi), che vuole cercare fortuna negli USA oppure Fulivo, il sofferente di ipertricosi, che vorrebbe chiedere ospitalità   e lavoro al Zirkus Berlin, drietto da un"superpianista"ferocemente nazista che però ha doti di preveggrnza e vede la fine del Terzo Reich e il suicidio del Fu"hrer. [+]

[+] lascia un commento a elgatoloco »
d'accordo?
fabrizio friuli sabato 19 marzo 2022
mostri contro nazisti Valutazione 4 stelle su cinque
50%
No
50%

Nell' anno 1943 , Israel e il suo circo composto da quattro esseri umani con delle capacità fuori dal normale  i cui  nomi corrispondono a Fulvio , Matilde , Cencio e Mario , dilettano il pubblico fin quando i nazisti rovinano il loro spettacolo,  distruggendo la capitale italiana,  e ciò permette la divisione dei quattro artisti " mostruosi " non avendo più Israel come guida , fortunatamente,  le loro strade si ricongiungono ma poi , diventano i bersagli di un folle pianista che li ha visti in una sua visione,  il personaggio si chiama Hans ed è un esadattilo che possiede la facoltà di vedere il futuro ed ha intenzione di salvare la Germania Nazista dal futuro che l' attende. [+]

[+] un visione storica completamente sballata! (di ciolo)
[+] lascia un commento a fabrizio friuli »
d'accordo?
sergio elia patruno mercoledì 26 ottobre 2022
un masterpiece italiano tutto da ammirare Valutazione 5 stelle su cinque
0%
No
0%

Con Lo Chiamavano Jeeg Robot, Gabriele Mainetti dimostrò di aver portato in Italia una ventata d'aria fresca, con inventiva, coraggio e risultati da lodare e ammirare. Il risultato è stato un film di (anti)supereroi con tutti le carte in regola per essere definito un film bellissimo. Con Freaks Out, Gabriele si supera, e con egli tutti gli attori presenti in questo film ricercato e straordinario.
I 4 attori principali, alcuni giovani e talentuosissimi e altri già affermati ma sempre straordinari (come Claudio Santamaria, presente nello scorso film e in questo tanto irriconoscibile quanto PERFETTO), accompagnati da un Giorgio Tirabassi che stona un po' ma che è comunque adatto al suo RUOLO, si dimostrano perfetti e il tocco di classe di tutto il film, poiché personaggi veri e propri. [+]

[+] risposta a elia patruno (di gabriella zlatarow)
[+] lascia un commento a sergio elia patruno »
d'accordo?
tozumy12 venerdì 29 ottobre 2021
finalmente! Valutazione 4 stelle su cinque
43%
No
57%

Abbiamo dovuto attendere parecchio ma alla fine ne è valsa la pena, un film divertente, coinvolgente, pieno di cuore ed estremamente spettacolare. Mainetti dirige un opera che eccelle praticamente in ogni reparto, dai costumi, fotografia, scenografie, effetti visivi fino agli attori, tutti ottimi e in parte. Qualche difetto c'è, 15 minuti in meno avrebbero forse giovato al ritmo e alcuni personaggi non sono troppo approfonditi ma questo non scalfisce un film che andrebbe visto ad ogni costo in sala. Fiondatevi al cinema, abbiamo bisogno di altri flm come questo. 

[+] lascia un commento a tozumy12 »
d'accordo?
alberto58 giovedì 4 novembre 2021
un brido di stili in attesa del film catastrofico Valutazione 4 stelle su cinque
33%
No
67%

 In una ripresa fatta da un parto sopra Roma si intravede sullo sfondo il Monte Pellecchia striato di neve come era a Febbario 2020 o 2021. Nella scena in cui la Giovinazzo viene quasi stuprata da due nazisti sull’Isola Tiberina uno dei due gli strilla “Non potresti stare qui, c’è il coprifuoco”. Subito dopo l’intero Foro Romano è a disposizione della Troupe per una ripresa in pieno giorno in cui non si vede anima viva tranne gli attori. C’era davvero il coprifuoco e Mainetti, lo stesso di Jeeg Robot, approfitta del Lock-down per fare riprese in una Roma deserta. Poi ecco la meravigliosa scienza del Zirkus Berlin di una magnificenza estetica e di una bellezza musicale che vengono in mente Zeffirelli  oppure Visconti ed il suo Ludwig. [+]

[+] lascia un commento a alberto58 »
d'accordo?
ralphscott sabato 30 ottobre 2021
tornano i freaks Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
100%

Ottant'anni dopo quelli di Browning arrivano i freaks di Mainetti: questi sono truccati, quelli erano veri scherzi della natura. Comune è la fascinazione del circo. Se nel film in b/n la comunità era allargata, oggi i fantastici 4 protagonisti sono un anima indissolubile che ci emoziona e commuove sancendo la riuscita del prodotto, per quanto mi riguarda. Lo spettacolo parte fortissimo, con l'esibizione delle specialità della casa. Poi magia degli effetti speciali, eleganza ed irriverenza ci calamitano sin oltre l'happy end, con gli intriganti titoli di coda disegnati sulle conquiste del progresso e dell'umanità. Un film di mostri dove la mostruosità più assoluta è quella della guerra. [+]

[+] lascia un commento a ralphscott »
d'accordo?
pagina: 1 2 »
Freaks Out | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Nastri d'Argento (11)
David di Donatello (22)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 |
Link esterni
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 28 ottobre 2021
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità