Premonitions

Acquista su Ibs.it   Dvd Premonitions   Blu-Ray Premonitions  
Un film di Afonso Poyart. Con Anthony Hopkins, Jeffrey Dean Morgan, Abbie Cornish, Colin Farrell, Matt Gerald.
continua»
Titolo originale Solace. Thriller, Ratings: Kids+13, durata 101 min. - USA 2015. - Lucky Red uscita giovedì 12 novembre 2015. MYMONETRO Premonitions * * - - - valutazione media: 2,34 su 29 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
nell92 lunedì 16 novembre 2015
non sa dove andare a parare Valutazione 1 stelle su cinque
61%
No
39%

Un film che varia dal thriller, alla fantascienza al dramma, non c'è molta azione ma non è nemmeno un film cupo. A mio parere si poteva fare molto ma molto meglio..... colin farrell si vede solo nella parte finale del film, con una prestazione buona ma, che poteva farla anche un attore alle prime armi! Per non parlare del finale, nel quale ci si aspettava un colpo di scena per salvare in parte il film, che purtroppo non c'è stato...... Sinceramente non saprei cosa salvare in questo thriller, ed è veramente un peccato sia per il cast a disposizione che per la trama che sembrava avvincente, ma quando si mette troppa carne al fuoco si rischia questo risultato!!!

[+] lascia un commento a nell92 »
d'accordo?
ralphscott domenica 15 novembre 2015
hopkins da pannolone,farrell eterno ragazzo. Valutazione 2 stelle su cinque
58%
No
42%

Due stelle e 1/2. Superato un inizio irritante per stile registico,con overdose di primi piani grossolani,il film si fa seguire grazie al magnetismo di Hopkins,soprattutto. Il fumo negli occhi non manca:simboli e contrasti cromatici degni di spot pubblicitari. Farrell compare in un secondo tempo,dopo aver seminato indizi che più che premonizioni fanno pensare alla fantascienza pura. Verso la fine troviamo anche,del tutto inutile,una parte drammatica che nulla aggiunge alla vicenda,anzi ne ammorba il ritmo. Materiale narrativo interessante,potenziale da affidare ad altri registi e sceneggiatori.

[+] lascia un commento a ralphscott »
d'accordo?
eleonora panzeri domenica 20 novembre 2016
dalla parte del killer Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

Sviluppato al limite tra l’incubo e la realtà, il film scorre tra momenti apparentemente ordinari e fotogrammi distorti. Un thriller che gioca con il paranormale ed ha il merito di riportare sul grande schermo un ormai attempato Anthony Hopkins. I protagonisti, i detective Joe Merriwether e Katherine Cowless, durante le indagini su una serie di omicidi molto insoliti, decidono di chiedere l’aiuto di John Clancy, un medico/veggente amico ed ex collega di Joe, ritiratosi a vita privata dopo la prematura perdita della figlia. [+]

[+] lascia un commento a eleonora panzeri »
d'accordo?
ten. aldo raine lunedì 14 novembre 2016
cast ottimo, ma... Valutazione 3 stelle su cinque
67%
No
33%

Facciamo una premessa, il film non mi è dispiaciuto, l'ho trovato bellino, però con un cast del genere mi aspettavo certamente di più. La regia non è il punto forte anzi, e anche gli attori nonostante la loro caratura non sembrano essere in gran forma. Lo stesso Hopkins mi è sembrato un pò rallentato, ma a 78 anni gli è permesso. Le interpretazioni di Jeffrey Dean Morgan nei panni dell'investigatore e della poliziotta sono un po' troppo impostate e ordinate, Colin Farrell invece mi ha fatto una bella impressione, peccato che compaia solo nella parte finale del film. Il film racconta di un agente dell'FBI, che perplesso di fronte ad una serie di omicidi, decide di chiedere aiuto ad un suo ex collega in pensione, medico psicanalista e sensitivo, il dottor John Clancy. [+]

[+] lascia un commento a ten. aldo raine »
d'accordo?
elgatoloco lunedì 14 novembre 2016
non suspense, ma altro... Valutazione 0 stelle su cinque
100%
No
0%

Mi sento un po'imbarazzato, o quasi, a intitolare "non suspense, ma altro"queste brevi note sul film: in complesso credo vada bene così, ma, certo, a livello di"intercettazione del pubblico"si voleva fare altro, intercettare, cioè, chi"vuole la suspense", ma la migliore definizione penso dovrebbe essere quella di"film drammatico", per l'intreccio, quasi il"potlach"("scambio", volendo, anche se traduce solo in parte l'espressione originaria, molto usata in ambienti di quello che un tempo era il"terzo teatro", ossia Grotowsky-Barba etc.)tematico, dove omicidio, eutanasia, HIV, persino bullismo convergono in un intrico di "false"piste, di segnali non ben(pour cause, però, ossia volontariamente) amalgamati per confondere-indirizzare-spiazzare, in un film che in realtà ha una fortissima e forse non subito"coglibile"dimensione etica, che si rivela(o"svela", se si vuole)quasi solo nel finale e nel sottofinale, dove però lo spazio per concentrarsi sul personaggio-chiave, quello interpretato da Anthony Hopkins, che non definirei tout court"grande attore sul viale del tramonto", ma certo notevolissimo interprete in una fase di"Stand-by"propulsivo a nuove interpretazioni, quasi nel senso di un"riposizionamento", di nuove sfide da affrontare(quali non sappiamo e forse lo stesso grande attore tuttora non sa quali siano), di interessanti novità(Hopkins, notevolissimo regista teatrale, non mi risulta aver finora diretto un film o se l'ha fatto ha fatto nascostamente, quasi"in sordina"; ma forse non è questa la volontà del"Tony"made in Wales, orogogliosamente. [+]

[+] lascia un commento a elgatoloco »
d'accordo?
flaw54 venerdì 13 novembre 2015
un film strano Valutazione 3 stelle su cinque
51%
No
49%

Non è certamente un capolavoro questo film, ma porte con sè qualcosa di accattivante. Parte come l'ennesima rindagine sui delitti di un serial killer, ma vira rapidamente verso altre direzioni che spingono lo spettatore verso una certa riflessione. Attori non proprio all'altezza: i due investigatori appaiono piuttosto "imbustati" e poco credibili nel ruolo, mentre Anthony  Hopkins con i suoi lenti movimenti, il suo sorriso e la sua voce rimanda sempre la memoria all'indimenticabile Hannibal Lec hter del Silenzio degli innocenti. È proprio vero che è difficile liberarsi di un'eccelsa interpretaziine. Colin Farrel appare di passaggio, quasi una sorta di ex attore. [+]

[+] lascia un commento a flaw54 »
d'accordo?
elgatoloco giovedì 19 settembre 2019
al limite tra thriller "parapsicologico"e fantasti Valutazione 0 stelle su cinque
0%
No
0%

Partendo da un soggetto di Ted Griffin, "Premonitions"(2015, del regtista Brasiliano Alfonso Poyart, a dimostrazione del fatto che Hollywood non "importa"più solo registi dall'Europa)è veramente al crocicchio tra thriller parapsicologico e film fantastico, per alcuni(e)sarà meglio dire sintesi, ma in realtà i due generi da sempre tendono a fondersi, forse più che a creare una sintesi: pensiamo ai film, comunque notevolissimi, di Mario Bava , per dire dei"made in Italy", ma anche tutti i film germanici dell'espressionisimo, ma anche britannici dagli anni 1940 ad oggi(Clive Barker ma non solo), per non dire di Hitchocock, quasi sempre e di Daio Argento talota. [+]

[+] lascia un commento a elgatoloco »
d'accordo?
falco lunedì 23 novembre 2015
premonitions, atto d'amore Valutazione 4 stelle su cinque
45%
No
55%

 Ho letto molte recensioni e critiche rispetto a questo film, visto proprio ieri, e in nessuna ho carpito la vera essenza del lavoro che nulla ha del paranormale come si vorrebbe far intendere. In nessuna di esse ho riscontrato il tema che è stato posto: l'eutanasia. Ci troviamo di fronte ad un uomo alle prese con la propria coscienza dopo un drammatico avvenimento che ha segnato per sempre la propria vita: aver dato la dolce morte alla figlia malata di leucemia. 

Tutto il film altro non è che il conflitto che lui ha con se stesso; tutto è immaginativo e predisposto affinché questa conflittualità abbia un suo epilogo. [+]

[+] lascia un commento a falco »
d'accordo?
luigichierico mercoledì 8 febbraio 2017
sui generis Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
100%

   Un buon film sui generis con un ottimo Antony Hopkins non più nelle vesti del criminale Hannibal Lecter nel famoso film “Il silenzio degli innocenti” bensì di un collaboratore FBI alla ricerca di un terribile serial killer di nome John Clancy. Non serve raccontare la storia, se il film lo hai visto è inutile perché la conosci, se non lo hai visto non mi sembra corretto. Al di là della trama un film che va commentato per la novità, l’interpretazione, la fotografia, la musica, le emozioni. Scene terribili fanno scorrere il sangue sullo schermo, sul volto, sul petto, sul collo, ma la fotografia è eccellente, rapidamente la macchina passa senza soffermarsi, al sangue si abbinano immagini di croci, strane, confuse, deliranti. [+]

[+] lascia un commento a luigichierico »
d'accordo?
elpiezo venerdì 20 novembre 2015
un hopkins sensitivo!!! Valutazione 3 stelle su cinque
38%
No
63%

Thriller intenso e confuso dove l'FBI si serve di un agente in pensione dotato di capacità sensitive per catturare un assassino munito anch'esso dalle medesime abilità. Pur risultando un prodotto dalla sceneggiatura talvolta caotica, il film offre mirate dosi di suspense e mantiene alto il livello d'interesse verso l'attonito spettatore nonostante il tanto atteso confronto tra sensitivi avvenga solamente nelle ultime battute del film. Un efferato bombardamento di forvianti e sanguinolenti flash back conducono ad un fragoroso epilogo dove il tutto finisce per combaciare alla perfezione. Un arcano carnet di efferati omicidi meticolosamente riletto dai sapienti occhi di un Hopkins che risulta come sempre tra più enigmatici volti che il grande schermo conosce.

[+] lascia un commento a elpiezo »
d'accordo?
pagina: 1 2 »
Premonitions | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Fabrizio Papitto
Pubblico (per gradimento)
  1° | nell92
  2° | ralphscott
  3° | eleonora panzeri
  4° | ten. aldo raine
  5° | elgatoloco
  6° | flaw54
  7° | elgatoloco
  8° | falco
  9° | elpiezo
10° | luigichierico
11° | filippo catani
12° | dhany coraucci
13° | henry90
Link esterni
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 12 novembre 2015
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
giovedì 13 agosto
Mai raramente a volte sempre
lunedì 10 agosto
Nour
giovedì 6 agosto
High Life
Galveston
Amo la tempesta
giovedì 30 luglio
Il re di Staten Island
Un lungo viaggio nella notte
Una intima convinzione
L
mercoledì 22 luglio
L'amore a domicilio
lunedì 20 luglio
L'agnello
giovedì 16 luglio
Letizia Battaglia - Shooting the M...
lunedì 13 luglio
Famosa
domenica 12 luglio
Entierro
giovedì 9 luglio
Gamberetti per tutti
Vulnerabili
L'anno che verrà
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità