Premonitions

Acquista su Ibs.it   Dvd Premonitions   Blu-Ray Premonitions  
Un film di Afonso Poyart. Con Anthony Hopkins, Jeffrey Dean Morgan, Abbie Cornish, Colin Farrell, Matt Gerald.
continua»
Titolo originale Solace. Thriller, Ratings: Kids+13, durata 101 min. - USA 2015. - Lucky Red uscita giovedì 12 novembre 2015. MYMONETRO Premonitions * * - - - valutazione media: 2,34 su 29 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
francesco carfagna domenica 7 giugno 2020
errore immagine della morte s.i. collin farrel Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

Quando in metro l' S.I. viene colpito, cade sulla guancia sinistra perdendo sangue da bocca, fra i vetri sul pavimento. Nella scena dopo, dopo che inquadrano i 2 del FBI, feriti, si inquadra l S.I. che da morto, x magia, aveva stavolta, la guancia destra sul pavimento...😂😂😂🤣 ma gli sceneggiatori se li riguardano o no i film prima di distribuirli??!!! Che pirla....

[+] lascia un commento a francesco carfagna »
d'accordo?
elgatoloco giovedì 19 settembre 2019
al limite tra thriller "parapsicologico"e fantasti Valutazione 0 stelle su cinque
0%
No
0%

Partendo da un soggetto di Ted Griffin, "Premonitions"(2015, del regtista Brasiliano Alfonso Poyart, a dimostrazione del fatto che Hollywood non "importa"più solo registi dall'Europa)è veramente al crocicchio tra thriller parapsicologico e film fantastico, per alcuni(e)sarà meglio dire sintesi, ma in realtà i due generi da sempre tendono a fondersi, forse più che a creare una sintesi: pensiamo ai film, comunque notevolissimi, di Mario Bava , per dire dei"made in Italy", ma anche tutti i film germanici dell'espressionisimo, ma anche britannici dagli anni 1940 ad oggi(Clive Barker ma non solo), per non dire di Hitchocock, quasi sempre e di Daio Argento talota. [+]

[+] lascia un commento a elgatoloco »
d'accordo?
elibook lunedì 16 settembre 2019
premonitions Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

Peccato..eh si proprio peccato che come spesso accade i critici viaggiano col paraocchi. Eh si perche' questo non e' un film sull'eutanasia ma una domanda rivolta a chi malato, sul se o meno vorra' vivere o morire PRIMA che la malattia si manifesti. Il fatto che Emma sia stata ....... non significa niente, perche' lei non ha scelto. Per la legge sarebbe quindi omicidio premeditato con le attenuanti del caso. La vera domanda e' "se prima ancora di sapere" la vita puo' o deve continuare. Si tratta quindi di pre-eutanasia si.. o no ?. Una domanda a cuivrispondere e' tremendamente piu' difficile che nel caso dell'eutanasia che mi trova completamente a favore. [+]

[+] lascia un commento a elibook »
d'accordo?
bruno domenica 14 gennaio 2018
solace Valutazione 2 stelle su cinque
0%
No
0%

Gran cast trama complessa e film che non decolla nonstante le buone intenzioni.
Alla fine deludente !

[+] lascia un commento a bruno »
d'accordo?
totybottalla venerdì 3 marzo 2017
storia di serial killer e veggenti già vista! Valutazione 2 stelle su cinque
0%
No
0%

Il dottor Clancy, veggente, viene chiamato dal suo amico agente Joe per individuare un serial killer...La prima parte del film ha uno schema consolidato e prevedibile come il rifiuto di collaborare di Clancy che poi diventa protagonista in una storia che non appassiona e a tratti annoia, Hopkins è sempre bravo ma il suo glaciale sguardo comincia a diventare clichè di rendita, Colin Farrel invece, è servito per la folla al botteghino, nel complesso credo di poter dire che "Premonitions" è un lavoro che passa inosservato giusto per una serata al cinema e poi pizza! Saluti.

[+] lascia un commento a totybottalla »
d'accordo?
luigichierico mercoledì 8 febbraio 2017
sui generis Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
100%

   Un buon film sui generis con un ottimo Antony Hopkins non più nelle vesti del criminale Hannibal Lecter nel famoso film “Il silenzio degli innocenti” bensì di un collaboratore FBI alla ricerca di un terribile serial killer di nome John Clancy. Non serve raccontare la storia, se il film lo hai visto è inutile perché la conosci, se non lo hai visto non mi sembra corretto. Al di là della trama un film che va commentato per la novità, l’interpretazione, la fotografia, la musica, le emozioni. Scene terribili fanno scorrere il sangue sullo schermo, sul volto, sul petto, sul collo, ma la fotografia è eccellente, rapidamente la macchina passa senza soffermarsi, al sangue si abbinano immagini di croci, strane, confuse, deliranti. [+]

[+] lascia un commento a luigichierico »
d'accordo?
luigi chierico sabato 4 febbraio 2017
sui generis Valutazione 3 stelle su cinque
60%
No
40%

 Un buon film sui generis con un ottimo Antony Hopkins non più nelle vesti del criminale Hannibal Lecter nel famoso film “Il silenzio degli innocenti” bensì di un collaboratore FBI alla ricerca di un terribile serial killer di nome John Clancy. Non serve raccontare la storia, se il film lo hai visto è inutile perché la conosci, se non lo hai visto non mi sembra corretto. Al di là della trama un film che va commentato per la novità, l’interpretazione, la fotografia, la musica, le emozioni. Scene terribili fanno scorrere il sangue sullo schermo, sul volto, sul petto, sul collo, ma la fotografia è eccellente, rapidamente la macchina passa senza soffermarsi, al sangue si abbinano immagini di croci, strane, confuse, deliranti. [+]

[+] lascia un commento a luigi chierico »
d'accordo?
eleonora panzeri domenica 20 novembre 2016
dalla parte del killer Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

Sviluppato al limite tra l’incubo e la realtà, il film scorre tra momenti apparentemente ordinari e fotogrammi distorti. Un thriller che gioca con il paranormale ed ha il merito di riportare sul grande schermo un ormai attempato Anthony Hopkins. I protagonisti, i detective Joe Merriwether e Katherine Cowless, durante le indagini su una serie di omicidi molto insoliti, decidono di chiedere l’aiuto di John Clancy, un medico/veggente amico ed ex collega di Joe, ritiratosi a vita privata dopo la prematura perdita della figlia. [+]

[+] lascia un commento a eleonora panzeri »
d'accordo?
ten. aldo raine lunedì 14 novembre 2016
cast ottimo, ma... Valutazione 3 stelle su cinque
67%
No
33%

Facciamo una premessa, il film non mi è dispiaciuto, l'ho trovato bellino, però con un cast del genere mi aspettavo certamente di più. La regia non è il punto forte anzi, e anche gli attori nonostante la loro caratura non sembrano essere in gran forma. Lo stesso Hopkins mi è sembrato un pò rallentato, ma a 78 anni gli è permesso. Le interpretazioni di Jeffrey Dean Morgan nei panni dell'investigatore e della poliziotta sono un po' troppo impostate e ordinate, Colin Farrell invece mi ha fatto una bella impressione, peccato che compaia solo nella parte finale del film. Il film racconta di un agente dell'FBI, che perplesso di fronte ad una serie di omicidi, decide di chiedere aiuto ad un suo ex collega in pensione, medico psicanalista e sensitivo, il dottor John Clancy. [+]

[+] lascia un commento a ten. aldo raine »
d'accordo?
elgatoloco lunedì 14 novembre 2016
non suspense, ma altro... Valutazione 0 stelle su cinque
100%
No
0%

Mi sento un po'imbarazzato, o quasi, a intitolare "non suspense, ma altro"queste brevi note sul film: in complesso credo vada bene così, ma, certo, a livello di"intercettazione del pubblico"si voleva fare altro, intercettare, cioè, chi"vuole la suspense", ma la migliore definizione penso dovrebbe essere quella di"film drammatico", per l'intreccio, quasi il"potlach"("scambio", volendo, anche se traduce solo in parte l'espressione originaria, molto usata in ambienti di quello che un tempo era il"terzo teatro", ossia Grotowsky-Barba etc.)tematico, dove omicidio, eutanasia, HIV, persino bullismo convergono in un intrico di "false"piste, di segnali non ben(pour cause, però, ossia volontariamente) amalgamati per confondere-indirizzare-spiazzare, in un film che in realtà ha una fortissima e forse non subito"coglibile"dimensione etica, che si rivela(o"svela", se si vuole)quasi solo nel finale e nel sottofinale, dove però lo spazio per concentrarsi sul personaggio-chiave, quello interpretato da Anthony Hopkins, che non definirei tout court"grande attore sul viale del tramonto", ma certo notevolissimo interprete in una fase di"Stand-by"propulsivo a nuove interpretazioni, quasi nel senso di un"riposizionamento", di nuove sfide da affrontare(quali non sappiamo e forse lo stesso grande attore tuttora non sa quali siano), di interessanti novità(Hopkins, notevolissimo regista teatrale, non mi risulta aver finora diretto un film o se l'ha fatto ha fatto nascostamente, quasi"in sordina"; ma forse non è questa la volontà del"Tony"made in Wales, orogogliosamente. [+]

[+] lascia un commento a elgatoloco »
d'accordo?
pagina: 1 2 3 »
Premonitions | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Fabrizio Papitto
Pubblico (per gradimento)
  1° | nell92
  2° | ralphscott
  3° | eleonora panzeri
  4° | ten. aldo raine
  5° | elgatoloco
  6° | flaw54
  7° | elgatoloco
  8° | falco
  9° | elpiezo
10° | luigichierico
11° | filippo catani
12° | dhany coraucci
13° | henry90
Link esterni
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 12 novembre 2015
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
mercoledì 23 settembre
A Tor Bella Monaca non Piove Mai
martedì 22 settembre
L'hotel degli amori smarriti
giovedì 10 settembre
La mia banda suona il pop
mercoledì 9 settembre
Fantasy Island
martedì 8 settembre
Doppio sospetto
mercoledì 2 settembre
Villetta con ospiti
giovedì 27 agosto
Dopo il matrimonio
mercoledì 26 agosto
Qua la zampa 2 - Un amico è per se...
giovedì 6 agosto
Last Christmas
Georgetown
Queen & Slim
mercoledì 5 agosto
Alice e il sindaco
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità