Wim Wenders - Ritorno alla vita

Acquista su Ibs.it   Dvd Wim Wenders - Ritorno alla vita   Blu-Ray Wim Wenders - Ritorno alla vita  
Un film di Wim Wenders. Con James Franco, Charlotte Gainsbourg, Rachel McAdams, Marie-Josée Croze, Robert Naylor.
continua»
Titolo originale Every Thing Will Be Fine. Drammatico, Ratings: Kids+13, durata 100 min. - Germania, Canada, Norvegia, Francia, Svezia 2015. - Teodora Film uscita giovedì 24 settembre 2015. MYMONETRO Wim Wenders - Ritorno alla vita * * 1/2 - - valutazione media: 2,84 su 19 recensioni di critica, pubblico e dizionari. Acquista »
   
   
   

DELUDENTE Valutazione 1 stelle su cinque

di Luigi Chierico


Feedback: 36961 | altri commenti e recensioni di Luigi Chierico
lunedì 12 ottobre 2015

Robert Streedman con la sua fotografia eccellente è pronto a soddisfare sia coloro che amano la montagna con il candore della neve,sia coloro che amano il mare standosene seduti su una panchina a guardare le vele sospinte dal vento,sia coloro che amano il folklore del luna park,ed ancora tutti coloro che restano incantati ad ammirare i vasti pascoli,i grandi giardini dai mille colori,gli alberi ricchi di foglie che all’apparir del sole sono sgargianti come nei tramonti mozzafiato. Meritoprima della natura d’essere affascinante,del fotografo poi,a saperla riprendere.Nulla da obiettare quindi su una splendida fotografia che però non basta a compensare il resto di questo modesto e deludente film di Wim Wenders,da cui ci aspettava molto di meglio. Non bastano le bellissime immagini a riempire i vuoti dati dai lunghi silenzi,da una storia drammatica,se non proprio tragica, vissuta dai protagonisti ma non espressa dagli attori James Franco(Thomas)e Charlotte Gainsbourg(Kate). La trama del film la si può raccontare questa volta perché non toglie nulla allo spettatore.Uno scrittore,mentre è in auto per una strada innevata con un panorama dove si vede solo neve,investe uno slittino con un bambino che fortunatamente non si fa nulla,ma non risponde alle sue domande. Lo accompagna a casa e la madre corre via a cercare l’altro figlio. Non se ne sa più nulla,chi lo ha visto?. Nessuna lacrima,nessuna disperazione,nessuna parola,il silenzio copre tutto come la neve. Thomas,lo scrittore,ne rimane sconvolto,schioccato tanto da tentare il suicidio,forse per poter continuare a tacere..! Le due figure femminili: Sara (Rachel McAdams) e Ann( Marie-Josée Croze) non hanno un forte rilievo, direi quasi che sono un inutile riempitivo,se non ci fosse la piccola figlia di Ann a dare un vero contributo al ritorno alla vita. Apprezzabili i gesti,i momenti vissuti dalle parti che dovrebbero parlare e far comprendere il piacere ed il dolore, ma non bastano neanche loro a salvare il film dalla mediocrità. Un’occasione mancata al regista per entrare nell’intimo travaglio di chi si fa carico della responsabilità di un omicidio che solo chi lo compie ne conosce il peso. Uccidere un bambino! Thomas negli anni successivi si riprenderà continuando a pubblicare romanzi di successo senza però mai perdonarsi di aver,sebbene senza colpa,privato della vita un bambino. Ne soffre molto più che la madre,forse perché siamo in una fredda pianura del Canada o in Norvegia od ancora in Svezia o in Germania,là non si piange perché fa così freddo che le lacrime non scendono lungo le guance!.Col passato un doppio legame: la madre dei due bambini ed il figlio sopravvissuto, sciocco o scioccato?, che cresciuto tornerà alla vita,lo farà tornare alla vita.Se non si volevano far parlare i protagonisti il regista poteva farci ascoltare da una voce esterna qualche pagina dei libri di successo scritti da Thomas, conservati dal bambino uscito indenne dall’ incidente mortale, oramai più grande di 2,4,e ancora 4 anni,per far conoscere i suoi sentimenti,le sue riflessioni,le descrizioni degli stati d’animo di ciascuno dei personaggi,compreso quello del povero padre dello scrittore, la cui presenza è rimasta insignificante nella trama di questa modestissima storia che nelle mani di Dreyer sarebbe stata tutt’altra cosa, vedi“Ordet”.Interpretazione modesta, inespressiva fredda come i luoghi in cui i fatti si sono svolti. E’ stato come sfogliare un libro senza leggerne una sola pagina.chibar22@libero.it

[+] lascia un commento a luigi chierico »
Sei d'accordo con la recensione di Luigi Chierico?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
0%
No
100%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di Luigi Chierico:

Vedi tutti i commenti di Luigi Chierico »
Wim Wenders - Ritorno alla vita | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 |
Link esterni
Sito ufficiale
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 24 settembre 2015
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
venerdì 15 gennaio
Disincanto - Stagione 3
venerdì 1 gennaio
Cobra Kai - Stagione 3
giovedì 31 dicembre
Sanpa: luci e tenebre di San Patri...
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità